Crescita del seme di rabarbaro: puoi piantare rabarbaro dai semi


Quindi, hai deciso di piantare un po 'di rabarbaro e sei in imbarazzo su quale metodo di propagazione sia il migliore. La domanda "Puoi piantare i semi di rabarbaro" potrebbe averti attraversato la mente. Prima di impegnarti troppo, assicurati che sia la mossa giusta per te.

Informazioni sulla crescita del seme di rabarbaro

Se ti chiedo di immaginare la torta al rabarbaro e il crumble al rabarbaro, qual è la tua risposta? Se stai sbavando e metti a pezzetti il ​​morso, allora potresti voler escludere il rabarbaro in crescita dal seme. Il rabarbaro coltivato a semi richiede in realtà un anno in più o più per produrre stocchi rispetto al rabarbaro coltivato a partire da corone o divisioni vegetali.

Come minimo, dovrai aspettare due anni per un raccolto decente. Inoltre, se una specifica varietà di rabarbaro ti piace in base a caratteristiche come lo spessore dello stelo, la lunghezza dello stelo, il vigore o il colore, allora ti conviene evitare la crescita da seme, dato che potresti ritrovarti con una pianta che non conserva tutti questi attributi ambita dalla pianta madre.

Tuttavia, se questi non sono problemi per te, allora vorrai sicuramente sapere come coltivare le piante di rabarbaro dai semi! Quindi, per prima cosa, puoi piantare i semi di rabarbaro? Perché, sì, puoi! Esiste un consenso diffuso sul fatto che la crescita dei semi di rabarbaro debba essere iniziata in casa per le migliori possibilità di successo. Quando pianti il ​​tuo seme dipende in gran parte dalla zona di resistenza della pianta.

Quelli nelle zone 8 e inferiori pianteranno semi di rabarbaro in primavera con l'intenzione di coltivarlo perennemente. I giardinieri che vivono in queste zone dovranno determinare la data finale del gelo, poiché vorranno avviare le sementi all'interno 8-10 settimane prima di quella data. Quelli nelle zone 9 e oltre semineranno semi di rabarbaro tra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno, con l'intento di coltivarlo come annuale. Può essere coltivato solo come annuale in queste zone, perché il rabarbaro, un raccolto di stagione fredda, non cresce molto bene.

Come coltivare le piante di rabarbaro dal seme

Quando è il momento di iniziare il seme, immergere i semi in acqua tiepida per alcune ore prima di piantare in quanto ciò contribuirà ad aumentare i tassi di germinazione. Raccogli alcuni vasi da 4 pollici (10 cm.), Posizionali in un punto luminoso e riempili con un terriccio per vasi di buona qualità. Pianta due semi per vaso, circa un ¼ di pollice (poco meno di 1 cm) di profondità. Le piantine dovrebbero germogliare entro 2-3 settimane. Mantenere il terreno uniformemente umido ma non saturo.

Quando le piante raggiungono i 3-4 pollici (8-10 cm) di altezza, sono pronte per essere piantate all'aperto dopo un lungo periodo di indurimento. Per quelli nelle zone 8 e inferiori, la data prevista per piantare all'aperto è di circa due settimane prima dell'ultimo gelo quando le temperature esterne non scendono sotto i 50 gradi F. (10 C.) di notte e almeno il picco intorno a 70 gradi F. (21 C.) durante il giorno.

Preparare un letto da giardino per il rabarbaro che è ben drenante, ricco di materia organica e in una posizione ideale in base alla zona di resistenza. Il rabarbaro può essere piantato in pieno sole per coloro che risiedono nelle zone 6 o inferiore, ma quelli nelle zone 8 e superiori vorranno cercare un luogo che riceva ombra durante i mesi più caldi.

Cerca di mantenere una distanza di 3-4 piedi (da 0, 91 a 1, 2 m) tra le piantine piantate e 5-6 piedi (da 1, 5 a 1, 8 m.) Tra le file di rabarbaro. Il rabarbaro sembra crescere meglio quando viene dato ampio spazio di crescita. Mantenere le piante di rabarbaro ben irrigate mantenendo il terreno costantemente umido.

L'uso di fertilizzanti chimici non è raccomandato durante il primo anno di crescita, né è assolutamente necessario se il rabarbaro è piantato in terreno ricco di sostanze organiche come consigliato.

Articolo Precedente:
La collana di Eva ( Sophora affinis ) è un piccolo albero o un grande cespuglio con frutti che sembrano una collana di perline. Nativo del Sud Americano, la collana di Eva è imparentata con il lauro di montagna del Texas. Continua a leggere per ulteriori informazioni sulla crescita di alberi collana.
Raccomandato
Babbo Natale è venuto e andato e hai festeggiato e banchettato. Ora tutto ciò che rimane sono gli avanzi della cena di Natale, la carta da regalo sbriciolata e un albero di Natale praticamente privo di aghi. Ora cosa? Riuscirai a riutilizzare un albero di Natale? In caso contrario, come si fa per lo smaltimento dell'albero di Natale?
Quali sono le piante calpestabili? Sono esattamente ciò che pensi - le piante che possono essere calpestate con sicurezza. Le piante pedonabili sono spesso utilizzate come sostitutive del prato perché resistenti, resistenti alla siccità e richiedono pochissima manutenzione. Tieni presente, tuttavia, che queste piante da calpestare potrebbero non essere altrettanto resistenti dei prati tradizionali e molte non saranno in grado di reggere il traffico pesante. U
Chiunque fosse abituato a vedere alberi di eucalipto stendersi nei cieli nei parchi o nei boschi può essere sorpreso di vedere l'eucalipto crescere in casa. Si può coltivare l'eucalipto in casa? Sì, può. Gli alberi di eucalipto in vaso formano una bella e profumata pianta in vaso sul patio o all'interno della casa. Eu
I pawpaw sono un frutto affascinante e in gran parte sconosciuto. Originario dell'America del Nord e probabilmente frutto preferito di Thomas Jefferson, ha un sapore un po 'come una banana acida piena di semi grandi. Se sei interessato alla storia americana o alle piante interessanti o solo al buon cibo, vale la pena di avere un boschetto di pawpaw nel tuo giardino
Gli scarafaggi delle pulci sono piccoli ma distruttivi parassiti nel paesaggio domestico. Probabilmente hai visto il loro danno nei minuscoli fori sparsi sul tuo prezioso hosta o cavolo ornamentale. Ci sono molte varietà di insetti che attaccano una vasta gamma di vegetazione. Il controllo delle pulci delle pulci è una battaglia in corso che si basa su tre livelli di approccio.
Le erbe sono le piante perfette per crescere in contenitori e l'aneto non fa eccezione. È bello, è gustoso e alla fine dell'estate produce fantastici fiori gialli. Averlo in un contenitore vicino o anche nella tua cucina è un ottimo modo per assicurarti di ottenere il massimo dalla cottura con esso. M