Maturazione non matura verde, acerba


Verso la fine della stagione, non c'è niente di peggio che avere la zucca ancora sulla vite e una brina si presenta e impedisce loro di maturazione. Si potrebbe pensare che un sacco di zucca sia andato sprecato, ma non è vero. Ti rimane semplicemente uno squash acerbo e puoi maturare facilmente. Continuate a leggere per saperne di più.

Come maturare la zucca

Potresti prendere lo squash acerbo e buttarli via; ma perché? Queste zucchine sono ancora buone e puoi maturare la zucca se segui queste semplici procedure:

La prima cosa che devi fare per maturare è quella di raccogliere tutta la zucca verde. Tagliali dalla vite, lasciando almeno un paio di centimetri di vite come gambo.

Portare una zucca acerba al chiuso per maturare è una grande idea, ma assicuratevi di lavarli via, in quanto vi è una grande minaccia alla maturazione della muffa o della decomposizione. Non vuoi perdere tempo a raccogliere tutta la zucca acerba per farla marcire in un mucchio. Questa è solo una misura preventiva per assicurarsi che non soccombano alla muffa o al marciume prima che abbiano la possibilità di maturare.

Una volta puliti, trova un posto caldo e soleggiato per la maturazione della zucca. Senza la luce del sole, rimarranno solo verdi e non maturi. Se tutta la zucca è non matura, girala periodicamente in modo che possa maturare su tutti i lati. Se un lato è non levigato, metti il ​​lato verde verso il sole e farà il lavoro.

Ricorda, un gelo precoce non significa che sei bloccato con zucca acerba. Puoi maturare la tua zucca raccogliendola e sfruttando il sole.

Articolo Precedente:
Baccelli marroni, foglie macchiate e resa commestibile ridotta. Cosa hai ottenuto? Potrebbe essere un caso di malattia da ruggine del sud dei piselli. La ruggine sui piselli del sud è un evento comune che colpisce sia i raccolti commerciali che quelli locali. Se i livelli di malattia sono elevati, è possibile completare la defogliazione e il fallimento del raccolto.
Raccomandato
Le palme Sago possono essere una bella aggiunta ai paesaggi delle zone tropicali. Possono anche essere grandi piante d'appartamento drammatiche in climi più freschi. Tuttavia, le palme da sago sono in realtà nella famiglia delle cicadee e in realtà non sono palme, possono essere suscettibili a molte delle stesse malattie fungine dei palmi veri. C
Un ciliegio piangente è al suo meglio in primavera quando i rami pendenti sono ricoperti di fiori rosa o bianchi. Rende un grazioso ed elegante esemplare per prati di fronte dove è sicuro di attirare l'attenzione. Le varie specie e cultivar offrono una vasta gamma di dimensioni, dalle nane 8 piedi ai tipi 40 piedi con baldacchini diffusione.
Le margherite di Gerbera ( Gerbera jamesonii ) vengono comunemente coltivate per i loro fiori luminosi e allegri a forma di margherita. Provengono dal Sud Africa e sono disponibili in varie dimensioni e colori, tra cui rosa, giallo, salmone, arancio e bianco, con dimensioni dei fiori da 2 a 5 pollici
La ruggine delle foglie di quince suona come una malattia che creerebbe problemi alle piante di mele cotogne nel tuo giardino. In realtà, è meglio conosciuto come una malattia che attacca le mele, le pere e persino gli alberi di biancospino. Se vuoi saperne di più su come sbarazzarsi della ruggine di cotogno, continua a leggere. Q
Le barbabietole fresche sono un raccolto abbastanza facile da coltivare ma possono essere afflitte da numerosi problemi legati alla barbabietola. La maggior parte proviene da insetti, malattie o fattori di stress ambientale. Uno di questi problemi sorge quando le piante di barbabietola cadono o appassiscono
I giardinieri hanno molti nemici quando si tratta di coltivare verdure belle e saporite: non abbastanza luce solare, siccità, uccelli e altri animali selvatici. Ma il peggior nemico per i giardinieri domestici potrebbe essere il parassita degli orti. Questi insetti si nutrono di piante vegetali sane e possono persino passare ad un altro tipo di pianta una volta che hanno attraversato una metamorfosi o un cambiamento.