Nebulizzazione di piante d'aria: come faccio ad annaffiare una pianta d'aria


Un nuovo proprietario di Tillandsia potrebbe chiedersi "puoi annaffiare una pianta d'aria troppo?" Quante volte le piante nebulizzate dipendono dal tipo, dalla situazione e dalle dimensioni della pianta e dell'ambiente. Ci sono tre modi principali per mantenere umida la tua pianta aerea. Una volta che conosci tutti e tre, puoi decidere in che modo funzionerà meglio per la tua pianta. Questo articolo ti spiegherà i metodi e la frequenza con cui vaporizzare le piante. Allora sarai sulla buona strada per una Tillandsia sana e felice di qualsiasi varietà.

Riuscirai ad annaffiare una pianta d'aria troppo?

La Tillandsia, o piante aeree, è una delle forme di flora più uniche del nostro pianeta. Si pensa spesso che le piante aeree non richiedano acqua perché la imbrigliano dall'aria e da occasionali tempeste di pioggia. Nelle loro regioni native, questo è quasi vero ma nell'ambiente domestico, l'aria ambientale è troppo arida e non passano tempeste improvvise. La tillandsia ha bisogno di umidità regolare, ma non deve essere inondata. Questo può rappresentare un problema con le piante aeree montate, ma vedremo un paio di metodi per mantenere la pianta umida.

Le piante aeree sono bromelie ed epifite. Tendono a crescere su tronchi, crepe e crepacci e persino su piante vive, sebbene non siano parassite. Sono più comuni nelle impostazioni di foresta tropicale, anche se alcuni vivono in climi più aridi. Proprio come ogni pianta, le piante hanno bisogno di acqua, luce e cibo regolari. Sono più difficili di altre piante d'appartamento perché sono in un ambiente fuori suolo, spesso montate su qualcosa o all'interno di un terrario o di una ciotola di vetro. La mancanza di media per trattenere l'umidità e i nutrienti pone un dilemma su come mantenerli sani.

La nebulizzazione delle piante d'aria è il metodo più comune di innaffiatura, ma non fa in modo che le radici delle piante siano ben idratate e le foglie possano avere problemi di funghi se la pianta non è in buone condizioni di ventilazione dove le foglie si asciugano rapidamente. Spruzzare le piante ad aria è meglio aumentare l'umidità in case e climi veramente asciutti.

Come faccio ad annaffiare una pianta d'aria?

Il metodo di irrigazione dipenderà dallo stile di installazione della tua pianta d'aria. Ci sono tre modi principali per irrigare la Tillandsia. Il nebulizzatore è il primo, risciacquando il secondo e bagnando il terzo. Ora gli ultimi due ovviamente non funzioneranno su un campione montato a meno che il supporto non sia sicuro di aver bagnato.

  • Quanto spesso appannare le piante aeree? In questo caso, vaporizza le piante da 3 a 7 volte a settimana, a seconda di quanto sia secca l'aria di casa e in quale periodo dell'anno. Le piante estive hanno bisogno di più acqua mentre possono sostenere meno in inverno.
  • Risciacquare le piante richiede di rimuoverle dal loro supporto e metterle in un setaccio per sciacquarle accuratamente. Tutte le parti devono essere ben impregnate, inclusi fogliame e radici.
  • L'immersione è il metodo più completo ma, di nuovo, richiede la rimozione della pianta dal suo display. Immergere la pianta 1 o 2 volte a settimana per 5 ore.

Quando la spruzzatura delle piante ad aria è più vantaggiosa

La nebulizzazione delle piante d'aria non è il metodo più efficace per annaffiare le piante, ma è la più comoda perché consente di fornire umidità nell'impianto della pianta. In caso contrario, sarà necessario rimuovere il filo che trattiene la pianta sul display e risciacquare o immergere per ottenere veramente l'umidità nelle radici.

In inverno, quando il fabbisogno idrico è inferiore, l'appannamento è un modo adeguato per dare alla pianta il minimo di acqua. Inoltre, in estate quando le temperature salgono, un bel bagno d'acqua sotto forma di irrorazione rinfresca le piante stressate dal calore.

Se vuoi che la tua pianta d'aria sia veramente in salute, tuttavia, la formazione di condensa non è sufficiente per fornire un buon livello di umidità. Dunk o immergere la pianta almeno due volte al mese se si sta principalmente misting per dargli umidità. Questo può fornire l'assunzione di acqua profonda che la pianta deve sostenere nelle sue condizioni aeree.

Articolo Precedente:
Le erbe ornamentali forniscono esplosioni di movimento e consistenza al paesaggio. La pianta di erba del sangue giapponese aggiunge colore a quella lista di attributi. È un confine eccellente, un container o una pianta in ammasso con fogliame a punta rossa e facile manutenzione. Non ci sono veri consigli su come far crescere l'erba del sangue giapponese, ma non è resistente alle temperature di congelamento.
Raccomandato
I piccoli arbusti giovani quasi sempre trapiantano meglio delle piante più vecchie e consolidate, ei lillà non fanno eccezione. Quando pensi di spostare un cespuglio di lillà, troverai molto più facile trapiantare i germogli che spostare effettivamente la pianta matura. Come trapiantare un lillà? Qua
Vivere in un appartamento non significa vivere senza piante. Il giardinaggio su piccola scala può essere piacevole e appagante. Gli esperti potranno concentrare la loro attenzione su alcune delle specie più esotiche ed eccitanti, mentre il giardinaggio da appartamento per principianti potrebbe voler dire conoscere alcune piante spettacolari e facili da coltivare che possono aiutarti a trovare il pollice verde.
Vitex (casto, Vitex agnus-castus ) fiorisce dalla tarda primavera fino all'inizio della primavera con lunghi picchi eretti di fiori rosa, lilla e bianchi. Ogni arbusto o albero che fiorisce per tutta l'estate vale la pena piantare, ma quando ha anche fiori e foglie piacevolmente fragranti, diventa una pianta indispensabile
Gli agricoltori sanno da anni che i microbi sono fondamentali per la salute del suolo e delle piante. La ricerca attuale sta rivelando ancora più modi in cui i microbi benefici aiutano le piante coltivate. I microbi nel terreno e associati alle radici delle piante offrono una moltitudine di benefici, dal miglioramento del contenuto di nutrienti delle nostre colture al miglioramento della loro resistenza alle malattie.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Sono uno dei primi precursori della primavera e uno dei preferiti dagli iris mini-miniatura. Questi bellissimi fiori selvatici fanno grandi aggiunte ai giardini e ai confini dei boschi, offrendo un tappeto di colori ogni primavera. Informazioni sugli iridi in miniatura È ancora un'iride, solo più piccola.
Le palme messicane sono palme molto alte, originarie del Messico settentrionale. Sono alberi attraenti con foglie larghe, a ventaglio, verde scuro. Sono particolarmente buoni nei paesaggi o lungo le strade dove sono liberi di crescere fino alla loro altezza. Continua a leggere per saperne di più sulla cura della palma messicana e su come coltivare una palma da palma messicana.