Magnolia Evergreen Varieties: scopri le magnolie sempreverdi


Uno dei nostri alberi ornamentali più eleganti e vistosi è la magnolia. Le magnolie possono essere decidue o sempreverdi. Le magnolie sempreverdi forniscono una vegetazione allegra nella grigia depressione invernale e sono quindi apprezzate per il loro fogliame coriacea. Ci sono diverse varietà di magnolia sempreverdi da cui scegliere. Per prima cosa devi decidere la taglia e gli attributi che meglio si adattano al tuo giardino.

Alberi di magnolia sempreverdi

Ci sono circa 125 specie di magnolia che possono essere sempreverdi, decidue o anche semi-sempreverdi. Le foglie verdi brillanti sono una caratteristica di spicco con sottofondo sfocato verde chiaro, argento o rossastro. Le magnolie sempreverdi offrono il piacere di godere di un albero frondoso tutto l'anno. Non tutte le specie sono adatte a tutte le zone, ma la maggior parte delle magnolie sono abbastanza adattabili e prospereranno nelle regioni calde e temperate.

Poche cose sono più tristi che guardare le foglie cadere dagli alberi. Mentre il display può essere colorato, segnala la fine della stagione calda e l'aumento dell'inverno freddo e tempestoso. Ecco perché gli alberi che tengono le loro foglie sono così importanti, per ricordarci di un tempo che verrà di nuovo, una stagione di promessa audace e abbondante. Alberi sempreverdi di magnolia confermano questa promessa e aggiungono dimensione e vita al paesaggio.

  • Magnolia grandiflora è una delle più comunemente coltivate del gruppo. Ha numerose cultivar con caratteristiche diverse.
  • Mentre M. grandiflora può arrivare fino a 60 piedi di altezza, "Little Gem" crescerà di oltre 30 piedi di altezza, rendendolo perfetto per il paesaggio più piccolo.
  • Più piccolo è ancora "Kay Perris", che è alto solo da 19 a 30 piedi con foglie gloriose tinte di arancio sul lato inferiore.
  • Quasi come il suo nome, "Teddy Bear" è una cultivar relativamente nuova con una forma compatta, foglie lucide a forma di coppa e lanugine lanuginosa sul retro.

Magnolia Alberi sempreverdi per qualsiasi paesaggio

  • Le fiabe magnoliche sono tutte sempreverdi e offrono fiori profumati rosa, bianchi o crema, spesso durante tutto l'anno. Magnolia x alba proviene dal Sud-est asiatico e si presume che porti fortuna. La pianta produce alcune delle più fragranti fioriture del genere.
  • Fiori giallo-viola in ogni stagione ma inverno segnalano la presenza di Magnolia figo . Ha foglie verdi lucide e un tasso di crescita lento.
  • Suo cugino, Magnolia 'White Caviar, ' ha fiori a forma di tulipano in bianco crema. Le foglie sono sempreverdi e piacevolmente arrotondate.
  • Per la fioritura invernale, prova la Magnolia doltsopa . Grandi fiori bianchi profumati abbelliscono l'albero per tutta la stagione più fredda. La pianta è davvero uno degli alberi sempreverdi di magnolia più preziosi per l'interesse invernale.

Varietà sempreverdi compatte di magnolia

Non abbiamo ancora finito. Le forme più piccole hanno anche foglie sempreverdi e fiori intensi.

  • 'Bubbles' è una cultivar con foglie verdi lucide appuntite e fiori bianchi con margini arrossati. Forma un albero a forma di piramide molto compatto.
  • Magnolia laevifolia, o "Perla profumata", non solo ha un nome fantastico ma una natura tollerante e un lungo periodo di fioritura primaverile. I fiori sono color avorio cremoso, leggermente profumato e prolifico. La pianta è resistente ai parassiti e alle malattie nella maggior parte dei casi e produce una forma attraente e compatta.

Ci sono nuove cultivar che escono ogni pochi anni con fiori più grandi, fogliame più bello e maggiore robustezza. Fai i compiti e assicurati che l'albero che scegli sia adatto alla tua zona e alla dimensione del paesaggio. Goditi la tua maestosa magnolia!

Articolo Precedente:
Hai sentito parlare di piante che solleticano per aiutarle a crescere? Se hai visto qualcuno solleticare, accarezzare o piegare ripetutamente le piante, potresti presumere che fossero pazze. Ma queste pratiche esatte sono state adottate in alcune serre e vivai commerciali. Sfruttando le piante, questi coltivatori traggono vantaggio da qualcosa chiamata thigmomorphogenesis, un fenomeno poco conosciuto che influenza il modo in cui le piante crescono
Raccomandato
Gli alberi da frutto di Pawpaw ( Asimina triloba ) sono grandi alberi da frutto originari degli Stati Uniti e l'unico membro temperato della famiglia delle piante tropicali Annonaceae, o famiglia di mele Custard. Questa famiglia include cherimoya e sweetsop oltre a diversi tipi di papaia. Quali varietà di papaia sono disponibili per il coltivatore domestico?
Le yucche sono piante aride della regione che sono estremamente adattabili al paesaggio domestico. Sono popolari per la loro tolleranza alla siccità e la facilità di cura, ma anche per il loro sorprendente fogliame a forma di spada. Le piante raramente fioriscono, ma quando lo fanno, sviluppano baccelli ovali.
I letti rialzati offrono ai giardinieri molti vantaggi. Forniscono un buon drenaggio, aumentano la resa del raccolto e rendono più facile l'uso di siti difficili, come tetti o colline, per il giardinaggio. Ci vuole pianificazione e duro lavoro per mettere insieme un buon sistema a letto rialzato.
Le regioni della zona 6 non sono tra le più fredde della nazione, ma sono fredde per le palme amanti del calore. Riesci a trovare palme che crescono nella zona 6? Esistono palme resistenti che possono sopportare temperature sotto lo zero? Continua a leggere per informazioni sulle palme per la zona 6.
Le piante resistenti alla siccità sono parti importanti del paesaggio domestico. La pianta del fico d'India è un eccellente esemplare di giardino arido che è appropriato per le zone di rusticità dell'USDA da 9 a 11. La crescita del fico d'India nei climi più freddi può essere fatto in contenitori dove vengono spostati all'interno quando le temperature fredde minacciano. La d
L'agave è una pianta del deserto, originaria del Messico e resistente nelle zone 8-10. Mentre generalmente una pianta a bassa manutenzione, facile da coltivare, l'agave può essere soggetta a marciumi fungini e batterici, oltre a problemi di parassiti come il muschio del muso di agave e il cimice della pianta di agave ( Caulotops barberi ).