Asiatic Jasmine Care - Suggerimenti per la coltivazione di Asian Jasmine Vines


Il gelsomino asiatico non è un vero gelsomino, ma è un popolare, veloce diffusione, resistente copriletto nelle zone USDA da 7 a 10. Con fiori profumati, esigenze di manutenzione ridotte e fogliame denso e finale, il gelsomino asiatico è un'aggiunta eccellente per qualsiasi giardino caldo . Continua a leggere per saperne di più sulla cura del gelsomino asiatico e su come coltivare il gelsomino asiatico come un terriccio e un tralcio.

Cos'è Asian Jasmine?

Il gelsomino asiatico ( Trachelospermum asiaticum ) non è in realtà collegato alle piante di gelsomino, ma produce fiori bianchi, gialli, fragranti, a forma di stella che sono simili al gelsomino. È originario del Giappone e della Corea ed è resistente nelle zone USDA da 7 a 10, dove cresce come un terriccio sempreverde.

Se gli viene permesso di crescere ininterrottamente durante l'inverno, si formerà un denso coprilume verde entro due anni. Se cresciuto come un groundcover, raggiungerà dai 6 ai 18 pollici (15-45 cm.) In altezza e 3 piedi (90 cm.) In diffusione. Le sue foglie sono verde scuro, piccole e lucide. In estate produce fiori piccoli, delicati e molto profumati, anche se nei climi più caldi i fiori possono essere scarsi.

Come coltivare il gelsomino asiatico

La cura del gelsomino asiatico è davvero minima. Le piante si comportano meglio su terreni umidi e fertili, ma possono sopportare condizioni molto più rigide. Sono resistenti, moderatamente siccitosi e tolleranti al sale.

Le piante preferiscono il pieno sole e crescono nella maggior parte dei tipi di terreno. Esibiscono meglio quando sono in qualche modo trascurati.

A volte è necessario potare occasionalmente per tenere sotto controllo la crescita. Le piante non si arrampicheranno, quindi crescendo le viti di gelsomino asiatiche come groundcover o trailing viti è il più efficace. Fanno molto bene in contenitori o finestre, dove possono essere appesi ai bordi di balconi e ringhiere.

Articolo Precedente:
I thysanoptera, o tripidi, sono piccoli insetti magri che hanno ali frangiate e si nutrono di altri insetti perforandoli e succhiandone le viscere. Tuttavia, alcuni di loro si nutrono anche all'interno dei germogli e delle foglie di una pianta. Ciò causa parti distorte alla pianta o punti neri, che in realtà sono le feci dei tripidi.
Raccomandato
Strane protuberanze sulle foglie e divertenti protuberanze sulle foglie della pianta possono essere un segno di problemi di parassiti, batteri o funghi. Queste galle possono sembrare che stanno danneggiando la salute della pianta, ma le galle sulle piante sono in realtà innocue. Ci sono quasi tanti tipi di galle quante sono le cause.
La zona 3 è difficile per le piante perenni. Con temperature invernali fino a -40 ° C (-40 ° C), molte piante apprezzate nei climi più caldi non possono sopravvivere da una stagione di crescita all'altra. Le felci, tuttavia, sono una varietà di piante estremamente resistente e adattabile. Le felci erano in giro ai tempi dei dinosauri e sono alcune delle piante viventi più antiche, il che significa che sanno come sopravvivere. Non
Esistono numerosi virus che possono infettare il tuo raccolto di lattuga, ma uno dei più comuni è il virus del mosaico di lattuga o LMV. Il virus del mosaico della lattuga può infettare tutti i tipi di lattuga, compresi crisphead, Boston, Bibb, foglia, cos, scarola di Roma e, meno comunemente, indivia. C
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) I tradizionali bulbi primaverili e invernali non sempre vanno bene nei climi meridionali a causa della mancanza di inverni rigidi. Molti richiedono il raffreddamento per una crescita adeguata, e nelle regioni meridionali questo non è sempre possibile.
Di Sandra O'Hare I mobili da giardino riciclati si espandono mentre le comunità urbane promettono di diventare verdi. Impariamo di più su questo utilizzando mobili per il giardino. Mobili da giardino riciclati Anche se qui nel Regno Unito, potremmo essere stati un po 'più lenti dei nostri cugini europei ad abbracciare veramente il movimento di riciclaggio, ci sono segnali che stiamo recuperando. I
I cactus sono piante dure con molti adattamenti utili, ma anche loro possono essere posti bassi da piccole spore fungine. Il punto di rilievo di Phyllosticta è una delle malattie fungine che colpisce il cactus nella famiglia Opuntia. I sintomi della fillosintesi nei fichi d'India sono i più diffusi e le piante con la malattia sono a rischio di danni estetici e di vigore.