Pulizia di uno stagno: quando e come pulire in modo sicuro un laghetto da giardino


A volte sembra che le faccende del giardino non siano mai state fatte. C'è così tanto da potare, dividere, modificare e ripiantare, e va avanti e avanti all'infinito - oh, e non dimenticare la pulizia del tuo laghetto da giardino. Per quanto belli, gli stagni da giardino richiedono manutenzione per apparire al loro meglio, e anche se pulire un laghetto non è scienza missilistica, farlo correttamente renderà il processo molto più fluido, specialmente se piante o pesci chiamano il laghetto a casa.

Pulizia esterna dello stagno

È importante considerare cosa sta vivendo nel tuo laghetto prima di pianificare una pulizia regolare. Gli stagni con solo piante come abitanti costanti vengono di solito puliti in primavera, ma quelli con pesci o altra vita acquatica permanente devono essere puliti in autunno, prima che le temperature diminuiscano drasticamente. I pesci sono in genere più deboli in primavera e in questo momento non sono in grado di sopportare lo stress, motivo per cui la pulizia dei koi e dei pesci è raccomandata alla fine della stagione di crescita, quando i pesci sono più sani.

La frequenza della pulizia del laghetto è un'altra considerazione importante. Non è una buona idea pulirli più di una volta all'anno, e meno di una volta ogni tre o cinque è ancora meglio. Se si mantiene pulito il laghetto per tutto l'anno utilizzando le reti per prevenire l'accumulo di foglie e rimuovere i detriti vegetali che iniziano a appassire, è necessario pulire meno spesso. L'aggiunta di sistemi di filtrazione per laghetti può ulteriormente semplificare i vostri interventi di pulizia dei laghetti.

Come pulire un laghetto da giardino

Quando le temperature sono inferiori a 70 gradi Fahrenheit, prendi gli attrezzi per la pulizia del laghetto e preparati a sporcarti. Si può essere in grado di farla franca con una rimozione rapida dei detriti usando una rete da piscina, ma se lo stagno è molto sporco, sarà necessario rimuovere anche la maggior parte dell'acqua. Scolare o sifonare in un grande contenitore, come un bidone della spazzatura di plastica. Quando rimangono meno di sei pollici di acqua, immergi il pesce dallo stagno e nel serbatoio di raccolta dell'acqua. Coprire il contenitore con una rete in modo che i pesci non saltino fuori e i predatori non trovino la loro via.

Rimuovi le piante in una zona ombreggiata e umida per prevenire lo stress mentre pulisci il laghetto. Una volta che il laghetto è vuoto come lo si può ottenere, risciacquare accuratamente le pareti del laghetto e raccogliere tutta la sporcizia accumulata, scaricandola nel bidone del compost o nella spazzatura.

Non appena lo stagno viene ripulito, riempirlo lentamente per diverse ore per mantenere la temperatura dell'acqua più alta possibile. L'aggiunta di enzimi di stagno in questo momento può aiutare ad abbattere piccole quantità di detriti rimanenti e decloratori renderà l'acqua sicura per i residenti dello stagno.

Sostituisci le piante e il pesce quando i livelli dell'acqua sono vicini alla norma e la temperatura si trova a circa cinque gradi dall'acqua quando la rimuovi. Sostituire parte dell'acqua mancante con quella dal serbatoio di raccolta contribuirà ad accelerare il ristabilimento di utili colonie batteriche e altri organismi microscopici.

Articolo Precedente:
Equiseto ( Equisetum spp.) È una pianta perenne che cresce in gran parte del Nord America, Europa, Medio Oriente e Asia. Conosciuto anche come pianta da rompicapo o rush da purga, l'equiseto è facilmente riconoscibile dai suoi gambi reed e articolati. Molte persone amano raccogliere erbe di equiseto per il suo contenuto di nutrienti.
Raccomandato
Conosciuto anche come pianta uruguaiana di petardo o fiore petardo, la pianta di colibrì Dicliptera ( Dicliptera suberecta ) è una pianta robusta e ornamentale che delizia i colibrì con le sue brillanti fioriture dalla tarda primavera fino al primo gelo in autunno. Continua a leggere per saperne di più. Ch
Le piante sempreverdi cinesi ( Aglaonemas spp.) Sono piante frondose apprezzate nelle case e negli uffici. Vivono in condizioni di scarsa luminosità e in un ambiente mite e protetto. Sono piante compatte e crescono grandi foglie che sono un mix di colore verde e crema. La potatura delle piante sempreverdi cinesi è quasi mai necessaria.
Se stai cercando qualcosa per naturalizzare un paesaggio domestico in pendenza, considera l'idea di piantare una veccia per un giardino naturale. Mentre alcuni possono considerarlo semplicemente come una pianta infestante, altri hanno approfittato a lungo della bellezza e dell'uso unici di questa pianta nel paesaggio
Anche se poco conosciuti da molte persone, gli alberi di carrubo ( Ceratonia siliqua ) hanno molto da offrire al paesaggio domestico in condizioni di crescita adatte. Questo albero secolare ha una storia interessante e una serie di usi. Continua a leggere per ulteriori informazioni sull'albero di carruba
I fiori estivi sono la canzone nel cuore della stagione. I lantanas sono esempi perfetti di vivaci fioriture colorate che durano per tutta la stagione. Oltre 150 specie costituiscono la famiglia e ci sono molti altri tipi di lantana tra cui scegliere a causa dell'ibridazione pesante. Una delle varietà di lantana, la Lantana camara , dovrebbe essere evitata nelle regioni umide e calde dove può essere naturalizzata e diventare una pianta nociva.
Quando vuoi arbusti unici con un certo tipo di capriccio, prendi in considerazione le piante di mahonia. Con lunghi germogli eretti di fiori gialli a grappolo che si estendono come le zampe di polpo, la crescente mahonia di foglie di cuoio ti fa sentire come se fossi entrato in un libro del Dr. Seuss