Pulizia di uno stagno: quando e come pulire in modo sicuro un laghetto da giardino


A volte sembra che le faccende del giardino non siano mai state fatte. C'è così tanto da potare, dividere, modificare e ripiantare, e va avanti e avanti all'infinito - oh, e non dimenticare la pulizia del tuo laghetto da giardino. Per quanto belli, gli stagni da giardino richiedono manutenzione per apparire al loro meglio, e anche se pulire un laghetto non è scienza missilistica, farlo correttamente renderà il processo molto più fluido, specialmente se piante o pesci chiamano il laghetto a casa.

Pulizia esterna dello stagno

È importante considerare cosa sta vivendo nel tuo laghetto prima di pianificare una pulizia regolare. Gli stagni con solo piante come abitanti costanti vengono di solito puliti in primavera, ma quelli con pesci o altra vita acquatica permanente devono essere puliti in autunno, prima che le temperature diminuiscano drasticamente. I pesci sono in genere più deboli in primavera e in questo momento non sono in grado di sopportare lo stress, motivo per cui la pulizia dei koi e dei pesci è raccomandata alla fine della stagione di crescita, quando i pesci sono più sani.

La frequenza della pulizia del laghetto è un'altra considerazione importante. Non è una buona idea pulirli più di una volta all'anno, e meno di una volta ogni tre o cinque è ancora meglio. Se si mantiene pulito il laghetto per tutto l'anno utilizzando le reti per prevenire l'accumulo di foglie e rimuovere i detriti vegetali che iniziano a appassire, è necessario pulire meno spesso. L'aggiunta di sistemi di filtrazione per laghetti può ulteriormente semplificare i vostri interventi di pulizia dei laghetti.

Come pulire un laghetto da giardino

Quando le temperature sono inferiori a 70 gradi Fahrenheit, prendi gli attrezzi per la pulizia del laghetto e preparati a sporcarti. Si può essere in grado di farla franca con una rimozione rapida dei detriti usando una rete da piscina, ma se lo stagno è molto sporco, sarà necessario rimuovere anche la maggior parte dell'acqua. Scolare o sifonare in un grande contenitore, come un bidone della spazzatura di plastica. Quando rimangono meno di sei pollici di acqua, immergi il pesce dallo stagno e nel serbatoio di raccolta dell'acqua. Coprire il contenitore con una rete in modo che i pesci non saltino fuori e i predatori non trovino la loro via.

Rimuovi le piante in una zona ombreggiata e umida per prevenire lo stress mentre pulisci il laghetto. Una volta che il laghetto è vuoto come lo si può ottenere, risciacquare accuratamente le pareti del laghetto e raccogliere tutta la sporcizia accumulata, scaricandola nel bidone del compost o nella spazzatura.

Non appena lo stagno viene ripulito, riempirlo lentamente per diverse ore per mantenere la temperatura dell'acqua più alta possibile. L'aggiunta di enzimi di stagno in questo momento può aiutare ad abbattere piccole quantità di detriti rimanenti e decloratori renderà l'acqua sicura per i residenti dello stagno.

Sostituisci le piante e il pesce quando i livelli dell'acqua sono vicini alla norma e la temperatura si trova a circa cinque gradi dall'acqua quando la rimuovi. Sostituire parte dell'acqua mancante con quella dal serbatoio di raccolta contribuirà ad accelerare il ristabilimento di utili colonie batteriche e altri organismi microscopici.

Articolo Precedente:
Di Stan V. Griep American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District Ci sono rose selvatiche (specie rose) che portano con sé una storia interessante. Ho sentito dire che sarebbe bello se gli alberi potessero parlare per raccontarci dei tempi che hanno visto. Lo stesso vale per le rose delle specie, poiché raccontare la loro storia è davvero affascinante. L
Raccomandato
Una pianta perenne nel suo ambiente naturale, la coltivazione di patate dolci in contenitori è in realtà uno sforzo facile, ma la pianta di solito viene coltivata annualmente in questo modo. Le patate dolci sono altamente nutritive e sono disponibili in due diverse varietà: tipi di carne secca e tipi di carne umida. I
I pomodori sono l'orto domestico più popolare da coltivare. Con una vera e propria pletora di varietà di pomodori, dal cimelio alla ciliegia, e ogni dimensione e colore immaginabile, non c'è da meravigliarsi. Si può trovare una pianta di pomodoro adatta a crescere in quasi tutti i climi e l'ambiente. La
Quali sono le piante di Galax e perché dovresti considerare di coltivarle nel tuo giardino? Continua a leggere per imparare come coltivare Galax. Informazioni sull'impianto Galax Conosciuto anche come beetleweed o wandflower, Galax ( Galax urceolata ) è un nativo sempreverde a bassa crescita negli Stati Uniti orientali, principalmente nell'ombra profonda o moderata delle foreste montane degli Appalachi.
Perché i miei cavolfiori appassiscono? Cosa posso fare per avvizzire il cavolfiore? Questo è uno sviluppo scoraggiante per i giardinieri domestici e la risoluzione dei problemi relativi al cavolfiore non è sempre facile. Tuttavia, ci sono diverse possibili cause per l'avvizzimento delle piante di cavolfiore. C
La piantagione di un compagno è una tecnica di piantagione antichissima che semplicemente significa piante in crescita che si avvantaggiano a vicenda nelle immediate vicinanze. Quasi tutte le piante traggono beneficio dalla piantagione da compagnia e l'utilizzo di piante complementari per i broccoli non fa eccezione.
Di Kathee Mierzejewski Il rabarbaro ( Rheum rhabarbarum ) è un tipo diverso di verdura in quanto è una pianta perenne, il che significa che tornerà ogni anno. Il rabarbaro è ottimo per crostate, salse e gelatine e va particolarmente bene con le fragole; quindi potresti voler piantare entrambi. Quando si pensa a come far crescere il rabarbaro, piantarlo dove le temperature invernali scendono al di sotto di 40 F. (4