Piantare fiori di campo - Come prendersi cura di un giardino di fiori selvatici


Di Stan V. Griep
American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District

Mi piace la bellezza dei fiori di campo. Mi piacciono anche vari tipi di giardini, quindi uno dei miei giardini di fiori preferiti è il nostro giardino di fiori selvatici. Piantare fiori selvatici è facile e imparare a prendersi cura di un giardino di fiori selvatici è divertente.

Come iniziare un giardino di fiori selvatici

Il nostro giardino di fiori selvatici è in un letto rialzato, ma puoi anche piantare direttamente nel terreno. Il letto rialzato è stato costruito su un letto di 2 pollici di roccia paesaggistica da 1 ¼ per il drenaggio, e questo non è necessario per i giardini di fiori selvatici non piantati nei letti rialzati. Il terreno per i fiori di campo è costituito da terreno da giardino insaccato e da compost e da un paio di sacchi di sabbia mescolati per aiutare il drenaggio. Se stai piantando fiori selvatici direttamente nel terreno, puoi farlo in questi emendamenti.

Superfosfato viene aggiunto al terreno per il giardino di fiori selvatici mentre il terreno viene mescolato o lavorato. Il superfosfato fornisce una buona spinta per i sistemi radicali delle nuove piante di fiori selvatici man mano che crescono e si affermano.

Una volta che il giardino di fiori selvatici è stato riempito con la miscela di terreno di fiori selvatici, è pronto per piantare. Quando crescono fiori selvatici, ci sono molti diversi mix di semi di fiori di campo, a seconda della concentrazione. Ad esempio, potresti piantare fiori selvatici per attirare le farfalle o semplicemente vuoi un bel mix di fiori, forse anche un mix di fiori selvatici profumati. Scegli il tipo di mix di semi di fiori selvatici che vuoi e sei pronto per iniziare a piantare i tuoi fiori selvatici.

Usa un rastrello a denti duri per rastrellare il terreno per realizzare piccole file di circa ¾ a 1 pollice nei terreni. I semi di fiori selvatici di scelta sono cosparsi a mano sulle file che sono state fatte con il rastrello dentato. Una volta che i semi sono stati sparsi, io uso lo stesso rastrello con denti duri e rastrello il terreno nel giardino rialzato andando leggermente nella direzione opposta in modo che un motivo incrociato sia lasciato indietro.

Dopo aver rastrellato leggermente i terreni, il rastrello viene ribaltato e drogato leggermente su tutta la superficie del terreno nel nuovo giardino di fiori selvatici in un'unica direzione, poiché questo aiuta a coprire la maggior parte dei semi con il terreno. Il giardino viene quindi leggermente innaffiato a mano con una bacchetta o uno spruzzatore di estremità del tubo regolato su una leggera pioggia. Questo innaffiamento aiuta a stabilirsi nei semi e nel terreno.

Una leggera annaffiatura dei giardini di fiori selvatici deve essere effettuata ogni giorno fino all'inizio della germinazione ed è particolarmente importante nelle giornate calde e / o ventose. Una volta che il germogliamento è iniziato, l'irrigazione leggera potrebbe dover continuare per qualche giorno in più a seconda della temperatura durante il giorno e dei venti che possono asciugare rapidamente le cose. Prova il terreno con il dito per vedere come sta facendo il contenuto di umidità e acqua se necessario per mantenere il terreno leggermente umido ma non così bagnato da avere acqua che pesa o fa fango, in quanto questo può far galleggiare le radici fuori dalle basi del suolo e uccidere le giovani piante

Come prendersi cura di un giardino di fiori selvatici

Una volta che le piante di fiori selvatici sono decollate bene, è utile un apporto fogliare con Miracle Gro o un altro fertilizzante solubile in acqua multiuso. L'applicazione dell'alimentazione fogliare darà a tutte le piante una bella spinta per produrre delle bellissime fioriture.

È incredibile quanti meravigliosi amici del giardino saranno attratti dai tuoi giardini di fiori selvatici, dalle api domestiche alle coccinelle, persino alcune splendide farfalle e occasionali colibrì.

Articolo Precedente:
L'ulivo del New Mexico è un grande arbusto deciduo che cresce bene nelle zone calde e secche. Funziona bene nelle siepi o come esemplare ornamentale, offrendo fiori gialli profumati e frutti vistosi e fruttiformi. Se desideri maggiori informazioni sugli olivi del New Mexico o vuoi imparare qualcosa sulla coltivazione dell'olivo nel deserto, continua a leggere.
Raccomandato
Bok choy ( Brassica rapa ) è anche chiamato cavolo cinese. Questo ortaggio cinese è un ortaggio fresco che cresce meglio in primavera e in autunno. Continuate a leggere per saperne di più sulla corretta cura bok choy. Il bok choy in crescita viene prodotto dai semi. Piantare il bok choy può essere fatto seminando direttamente il terreno del giardino o avviando piante in casa fino a quando il tempo è giusto per trapiantare in seguito. In
Le piante di canna da zucchero sono un genere di alte erbe perenni a crescita tropicale provenienti dalla famiglia delle Poaceae. Questi gambi fibrosi, ricchi di zucchero, non possono sopravvivere in zone con inverni freddi. Quindi, come li cresci? Scopriamo come coltivare gli zuccheri. Informazioni sulla pianta della canna da zucchero Un'erba tropicale originaria dell'Asia, le piante di canna da zucchero sono state coltivate da oltre 4000 anni
L'agave è una pianta succulenta a foglia lunga che forma naturalmente una forma a rosetta e produce una guglia di fiori dalle attraenti fioriture a forma di coppa. La pianta è resistente alla siccità e perenne, rendendola ideale per il giardino arido maturo. Molte piante di agave sono originarie del Nord America e sono adattabili ai climi più freddi nel nord-ovest del Pacifico e persino in Canada. Ti
Il corniolo è un albero ornamentale preferito con numerose stagioni di interesse. Come un albero del paesaggio, offre una fioritura primaverile, uno spettacolo di colori autunnali e bacche luminose in inverno. Al fine di ottenere tutti questi attributi al loro apice, è una buona idea applicare il fertilizzante per i cornioli.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) La coltivazione di bacche in contenitori può essere un'ottima alternativa per chi ha poco spazio. La chiave per piantare con successo i contenitori di bacche è il drenaggio e la dimensione del vaso adeguati. Il contenitore dovrebbe essere abbastanza grande da ospitare piante mature.
La pianta glia del globo ( Gilia capitata ) è una delle più belle piante autoctone del paese. Questo giglio ha foglie verdi, rampicanti da 2 a 3 piedi e grappoli rotondi di piccoli fiori blu. Crescere fiori selvatici di gilia nel tuo giardino non è difficile se vivi in ​​una regione con temperature invernali miti. L'