Macchia nera sui cespugli di rose - Come sbarazzarsi delle rose con macchie nere


Di Stan V. Griep
American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District

Una malattia della rosa comune è conosciuta come macchia nera ( Diplocarpon rosae ). Il nome è molto appropriato, in quanto questa malattia fungina forma macchie nere su tutto il fogliame dei cespugli di rose. Se lasciato deselezionato, può causare un cespuglio di rose totalmente defogliare. Diamo un'occhiata a ciò che provoca macchie nere sulle foglie di rosa canina e passaggi per il trattamento di rose macchia nera.

Quali sono le cause macchie nere sulle foglie di Rose Bush?

Molti giardinieri frustrati si chiedono: "Cosa causa macchie nere sulle foglie di rosa canina?" Il punto nero e le rose di solito vanno di pari passo. In effetti, molte rose ottengono una piccola macchia nera, che può anche essere tollerata in una certa misura senza danneggiare le piante. Tuttavia, le infezioni pesanti possono seriamente defogliare le piante.

La macchia nera rosa è causata da funghi. Sulle foglie superiori si sviluppano macchie di foglie da marrone scuro a nero, che alla fine diventano gialle e cadono. La macchia nera può essere distinta dalle altre malattie fogliare dai bordi sfrangiati e dal colore nero scuro. Le macchie rialzate, di colore rosso-porpora, possono apparire anche sulle canne delle rose. Le condizioni calde e umide favoriscono la sua germinazione e crescita.

Come controllare la macchia nera sulle rose

Una volta che il tuo cespuglio di rose viene attaccato dal fungo macchia nera, i suoi segni sono lì per rimanere fino a quando le foglie marcate cadono e viene generata una nuova foglia. Il fungo che causa le macchie nere può essere ucciso e non fare ulteriori danni al fogliame, ma i segni rimarranno per qualche tempo. Nei miei letti di rose, una rosa chiamata Angel Face (floribunda) era una calamita nera! Se non l'avessi spruzzata quando le sue foglie iniziarono a formarsi all'inizio della primavera, avrebbe sicuramente ottenuto il punto nero.

Il mio programma di spruzzatura fungicida negli ultimi anni per prevenire il black spot nelle rose è stato il seguente:

All'inizio della primavera, quando i boccioli delle foglie sui cespugli di rose iniziano a spingere fuori le piccole foglie, spruzzo tutti i cespugli di rose con un fungicida per trattamento di macchie nere chiamato Banner Maxx o un prodotto chiamato Guardia d'onore (una forma generica di Banner Maxx) . Dopo tre settimane e poi a intervalli di tre settimane, tutti i cespugli di rose vengono spruzzati con un prodotto chiamato Green Cure fino all'ultima spruzzatura della stagione. L'ultimo spruzzo della stagione è stato fatto di nuovo con Banner Maxx o Honor Guard.

Se le rosee temute macchie nere ti precedono nei letti di rose, un prodotto chiamato fungicida Mancozeb fermerà la macchia nera sui cespugli di rose sulle sue tracce. Ho scoperto questo fantastico prodotto qualche anno fa quando la rosa nera mi ha preceduto e la rosa Angel Face era ben sotto attacco. Il Mancozeb lascia una polvere giallastra su tutto il fogliame, ma fa parte di come funziona. Questo prodotto viene applicato ogni 7-10 giorni per tre spruzzi. Dopo la terza irrorazione, il normale programma di irrorazione può continuare. Il fungo macchia nera dovrebbe essere morto, ma ricorda che le macchie nere sulle foglie di rosa non spariranno.

Il prodotto Mancozeb può essere miscelato con un altro fungicida chiamato Immunox e quindi applicato ai cespugli di rose per ridurre la quantità di polvere giallastra rimasta sul fogliame. Entrambi vengono aggiunti al serbatoio di spruzzatura come se fossero l'unico prodotto nel mix di serbatoi. Ho usato personalmente entrambi questi metodi di applicazione ed entrambi hanno funzionato molto bene.

Prevenire la macchia nera sui cespugli di rose

Il trattamento delle rose con punti neri inizia con la prevenzione. Il controllo della malattia delle rose nere comprende i siti di impianto adeguati, l'uso di cultivar resistenti e la potatura. Le rose dovrebbero essere piantate in aree con molta luce solare e una buona circolazione.

La buona igiene del giardino è importante per il trattamento delle rose con macchie nere. Durante la stagione di crescita, è necessario evitare l'irrigazione aerea. Anche la rimozione della lettiera e la potatura delle canne malate (ritorno al legno sano) è importante. Mantenere i cespugli di rose diradati bene a potatura e deadheading tempi aiuterà il flusso d'aria attraverso la boscaglia, contribuendo così anche a prevenire macchie nere su rose e altri focolai di malattie fungine.

Con una qualsiasi delle malattie fungine, un'oncia di prevenzione vale veramente un chilo o più di cura! O avere un programma di spruzzatura di routine o tenere d'occhio i cespugli di rose è una priorità. Quanto prima inizia il trattamento con le macchie nere, tanto più facile è prenderne il controllo. Mi piace usare Green Cure come mio principale prodotto di spruzzatura fungicida, poiché è amico della terra e svolge il lavoro che deve svolgere. Si può anche usare l'olio di Neem, che aiuta anche a controllare molti parassiti delle rose.

Alcune persone usano anche il bicarbonato di sodio, che aiuta a modificare il livello di pH sulle superfici fogliari, rendendo più difficile per le macchie nere infettare le piante. Per preparare questa soluzione organica, mescola un paio di cucchiai di bicarbonato con un litro d'acqua. L'aggiunta di una goccia o due di sapone per piatti senza candeggina aiuterà a mantenere il bicarbonato sulla foglia. Spruzzare su entrambi i lati del fogliame. Riapplica settimanalmente e ripeti dopo ogni pioggia.

Articolo Precedente:
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) La putrefazione della corona colpisce comunemente molti tipi di piante nel giardino, incluse le verdure. Tuttavia, può anche essere un problema con alberi e arbusti ed è spesso dannoso per le piante. Quindi, che cosa è esattamente questo e come si fa a fermare la decomposizione della corona prima che sia troppo tardi? C
Raccomandato
I gigli orientali e asiatici sono uguali? La risposta a questa domanda frequente è no, le piante non sono sicuramente le stesse. Tuttavia, anche se hanno differenze distinte, condividono anche molti punti in comune. Continua a leggere e impara a capire la differenza tra gigli asiatici e orientali. Giglio orientale e asiatico I gigli orientali e asiatici non sono la stessa cosa, ma i gigli ibridi, entrambi popolari, sono straordinariamente belli e si trovano a casa nel giardino di casa.
L'innesto è un metodo di propagazione delle piante che molti giardinieri domestici sono tentati di cimentarsi. Una volta individuata una tecnica che funziona per te, l'innesto può diventare un hobby molto gratificante. Sfortunatamente, molti giardinieri che cercano come innestare le piante sono scoraggiati da tutorial confusi e pieni di termini tecnici.
Coltivare il rosmarino in casa a volte è una cosa difficile da fare. Molti buoni giardinieri hanno provato, e nonostante i loro migliori sforzi, finiscono con una pianta secca, marrone, morta di rosmarino. Se conosci i segreti per la cura delle piante di rosmarino che crescono all'interno, puoi mantenere le tue piante di rosmarino che crescono felici al chiuso per tutto l'inverno.
Di Stan V. Griep American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District Coltivare rose in contenitori ti permette di avere rose nel tuo giardino, anche se hai uno spazio limitato o meno delle condizioni ideali per le rose. Le rose piantate in contenitori possono essere spostate in una posizione migliore, sia per farti divertire, sia per far crescere meglio la rosa
Agapanthus è una pianta spettacolare conosciuta anche come Lily of the Nile. Questa incredibile pianta non è un vero giglio e nemmeno dalla regione del Nilo, ma fornisce un elegante fogliame tropicale e una fioritura sbalorditiva. L'Agapanthus è un mangime pesante e fa meglio con il compost organico lavorato nel terreno durante la semina e il concime durante il suo periodo di crescita. S
Se hai mai oltrepassato un confine fiorente di lavanda, probabilmente hai notato immediatamente l'effetto calmante del suo profumo. Visivamente, le piante di lavanda possono avere lo stesso effetto calmante, con il loro fogliame morbido di colore blu-argento e fiori viola chiaro. Le piante di lavanda, soprattutto se raggruppate, possono ricordare una pittoresca e pacifica campagna inglese