Essere un giardiniere urbano: creare un orto di città


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

Anche se sei un giardiniere urbano con poco spazio, puoi comunque beneficiare della coltivazione di un orto in città. Una finestra, un balcone, un patio, una coperta o un tetto che ricevono sei o più ore di sole è tutto ciò che serve, oltre a pochi contenitori.

Disegni di giardinaggio di città della città

Il giardiniere urbano può godere di un orto di città in vari modi. Puoi coltivare verdure in contenitori, che possono essere trasformati in rigogliosi giardini cittadini. Questi possono essere facilmente incorporati in patii o balconi esistenti o coltivati ​​in giardini pensili.

La coltivazione di verdure è più versatile di quanto si possa pensare. Le verdure coltivate in contenitori produrranno un adeguato approvvigionamento di prodotti per il giardiniere urbano, eliminando il fastidio di grandi appezzamenti da giardino.

Giardinaggio di città in contenitori

Coltivare verdure in contenitori è uno dei modi più semplici per creare un orto in città. Con i contenitori, puoi coltivare qualsiasi cosa, da lattuga e pomodori a fagioli e peperoni. Puoi persino coltivare patate e colture di vite, come i cetrioli. Finché c'è un drenaggio adeguato, quasi tutto può essere usato per coltivare verdure.

In genere, i contenitori più piccoli sono utilizzati per le colture più superficiali come carote, lattuga e ravanelli. Verdure come pomodori, patate e fagioli trarranno vantaggio dall'utilizzo di contenitori abbastanza grandi da ospitare i loro sistemi di radici più grandi. In effetti, l'uso di secchi da cinque galloni non è raro. Per utilizzare tutti gli spazi disponibili, prendere in considerazione la coltivazione di piante vegetali anche in cesti appesi.

Al fine di migliorare il drenaggio e il flusso d'aria, può essere una buona idea sollevare i contenitori di circa un pollice o due da terra con i blocchi. Mettere le verdure in una zona soleggiata ben protetta dal vento, che può asciugare le piante. Tuttavia, le piante in contenitore di solito richiedono più irrigazioni per impedire che si secchino.

Rooftop City Gardens

Il giardinaggio in balcone o sul tetto è un modo eccellente per gli abitanti delle città di godersi la coltivazione di verdure. Questi giardini cittadini possono adattarsi a qualsiasi stile di vita. I giardini sul tetto sfruttano lo spazio che altrimenti potrebbe rimanere inutilizzato. Questo tipo di orto urbano è efficiente dal punto di vista energetico e di facile manutenzione per una volta stabilito, richiedendo solo occasionalmente diserbo e irrigazione.

Inoltre, l'orto in città sui tetti può assorbire le piogge che riducono il deflusso. Se i problemi di peso per tetti o balconi sono un fattore, scegliere contenitori leggeri. I balconi coltivati ​​in container o i giardini pensili sono estremamente versatili e possono essere facilmente spostati a seconda delle necessità, soprattutto durante l'inverno o in caso di maltempo.

Coltivando verticalmente un orto urbano

L'orto urbano non è diverso dal giardinaggio da nessun'altra parte. I giardinieri urbani devono approfittare di tutto lo spazio disponibile. Un ottimo modo per farlo è coltivare un orto urbano verticale. Questo tipo di giardino produce la stessa quantità di prodotto senza occupare spazio ed è anche facile da fare. Puoi creare uno di questi giardini usando scaffali, cesti appesi o tralicci.

Poiché la maggior parte delle verdure può essere facilmente coltivata in contenitori, i ripiani consentono di coltivare diversi tipi di verdure su ogni ripiano. Puoi persino posizionare i contenitori in modo che tutte le piante ricevano abbastanza luce solare. Inoltre, le scaffalature a doghe consentiranno un migliore drenaggio e circolazione dell'aria.

In alternativa, le verdure possono essere coltivate in cesti appesi o su tralicci. I cesti appesi possono essere collocati ovunque lo spazio lo permetta e possono ospitare molti tipi di verdure, in particolare le varietà vining o finali. Un traliccio può essere utilizzato anche per il supporto di questi tipi di piante, come fagioli e pomodori.

Articolo Precedente:
La macchia di alternaria è una malattia fungina che causa grossi problemi a una varietà di piante, tra cui rape e altri membri della famiglia Brassica. Se non trattata, l'alternanza di foglie di rape può causare una diminuzione significativa della resa e una perdita di qualità. Sbarazzarsi delle foglie di rapa dell'alternaria non è sempre possibile, ma puoi prendere provvedimenti per tenere sotto controllo la malattia. Con
Raccomandato
Gli acari della foglia di quercia sono più un problema per gli umani che per le querce. Questi insetti vivono dentro le galle sulle foglie di quercia. Se lasciano il fegato in cerca di altro cibo, possono essere una vera seccatura. I loro morsi sono pruriginosi e dolorosi. Quindi, esattamente cosa sono gli acari delle foglie di quercia?
I tuoi pomodori hanno grandi macchie brunastre con anelli concentrici che ricordano un buckeye? Queste macchie sono vicino alla fine del fiore o dove contattano il terreno? Se è così, allora le tue piante potrebbero avere la putrefazione dei pomodori, una malattia da decomposizione della frutta causata da un fungo portato dal suolo.
Dare alla tua camelia la giusta quantità di fertilizzante al momento giusto fa la differenza tra un arbusto che prospera e uno che semplicemente sopravvive. Segui i consigli sui fertilizzanti di camelia e le informazioni in questo articolo per far crescere le migliori camelie sul blocco. Quando fertilizzare le camelie Il momento migliore per concimare le camelie è in primavera, dopo che i fiori svaniscono.
I sistemi di piantagione sottosopra rappresentano un approccio innovativo al giardinaggio. Questi sistemi, comprese le ben note piantatrici Topsy-Turvy, sono utili per le persone con spazio limitato per il giardinaggio. Ma per quanto riguarda l'irrigazione? Continuate a leggere per sapere come e quando innaffiare correttamente le piante del contenitore
I fagioli possono essere venati o cespugliosi e sono disponibili in diverse dimensioni e colori. Sono principalmente verdure di stagione tiepida che si sviluppano meglio in primavera, ma possono anche essere avviate per un raccolto di fine estate in alcune zone temperate. I giardinieri con piccoli spazi possono imparare a coltivare i fagioli in vaso
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Quindi hai ricevuto una pianta di poinsettia durante le festività natalizie, ma cosa diamine farai dopo, ora che le vacanze sono finite? Continuate a leggere per trovare suggerimenti su come prendersi cura di una poinsettia dopo Natale in questo articolo in modo che possiate, si spera, godervi la vostra pianta tutto l'anno.