Cura dell'anemone giapponese: suggerimenti per coltivare una pianta anemone giapponese


Cos'è una pianta anemone giapponese? Conosciuto anche come thimbleweed giapponese, anemone giapponese ( Anemone hupehensis ) è un alto, maestoso perenne che produce fogliame lucido e grandi fiori a forma di piattino in tonalità che vanno dal bianco puro al rosa crema, ciascuno con un pulsante verde al centro. Cerca che le fioriture appaiano durante l'estate e l'autunno, spesso fino al primo gelo.

Le piante di anemone giapponesi sono un cinch per crescere e adattarsi alle condizioni di crescita. Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione di un anemone giapponese (o diversi!) Nel tuo giardino.

Come far crescere piante anemone giapponesi

Pronto per iniziare a coltivare un anemone giapponese? Questa pianta potrebbe essere disponibile presso la tua serra o vivaio locale. Altrimenti, è facile dividere piante mature o raccogliere talee in primavera. Sebbene sia possibile piantare semi di anemone giapponesi, la germinazione è irregolare e lenta.

Le piante anemone giapponesi crescono in quasi tutti i terreni ben drenati, ma sono più felici in terreni ricchi e sciolti. Mescola un po 'di concime o letame marcito nel terreno al momento della semina.

Sebbene le piante anemone giapponesi tollerino la piena luce del sole, apprezzano una zona leggermente ombreggiata in cui sono protette dal calore intenso del pomeriggio e dalla luce del sole, specialmente nei climi caldi.

Cura dell'anemone giapponese

La cura dell'anemone giapponese è relativamente non coinvolta se si fornisce acqua regolare per mantenere il terreno costantemente umido. Le piante anemone giapponesi non tollereranno il suolo asciutto per lunghi periodi di tempo. Uno strato di trucioli di corteccia o altro pacciame mantiene le radici fresche e umide.

Guarda per lumache e altri parassiti come coleotteri delle pulci, bruchi e punteruoli e trattare di conseguenza. Inoltre, le piante alte potrebbero aver bisogno di picchetti per tenerle in posizione verticale.

Nota : le piante anemone giapponesi sono piante rampicanti che si diffondono da corridori sotterranei. Scegli attentamente la posizione, in quanto potrebbero diventare fastidiosi in alcune aree. Un luogo in cui la pianta è libera di diffondere è l'ideale.

Articolo Precedente:
Le dita dei piedi di Fenestraria somigliano un po 'alle piccole cifre di un bambino. La pianta succulenta è anche conosciuta come pietre vive, con piante più grandi che producono piccole foglie sporgenti simili a rocce. In effetti, condivide la stessa famiglia di Lithops, che viene anche chiamata pietra viva.
Raccomandato
A volte una certa pianta non cresce proprio dove si trova e ha bisogno di essere spostata. Altre volte, una pianta può rapidamente superare un paesaggio. In ogni caso, spostare una pianta da un sito all'altro può causare stress, o addirittura la morte, se non eseguita correttamente. Gli alberi di mimosa a crescita rapida possono superare rapidamente un'area.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Per le interminabili fioriture estive e autunnali prendi in considerazione la crescita del bush delle farfalle Questo arbusto attraente può essere facilmente propagato da semi, talee e divisione. Meglio ancora, le farfalle lo adorano, quindi accoglierai questi importanti impollinatori nel giardino.
Gli insetti di giugno, noti anche come coleottero di giugno o coleottero di maggio, possono causare danni a molte piante del paesaggio e essere un parassita per il giardiniere domestico. Gli insetti bug di giugno possono essere controllati con pochi passaggi. Diamo un'occhiata a quali sono gli insetti di giugno e come sbarazzarsi degli insetti di giugno
Il cavolo rapa è un membro della famiglia Brassica che viene coltivato per i suoi "bulbi" bianchi, verdi o viola, che sono in realtà parte del gambo ingrandito. Con un sapore come un incrocio più dolce e più delicato tra una rapa e un cavolo, questo ortaggio fresco è facile da coltivare. Con
Fare in modo che i bambini interessati al giardinaggio li incoraggi a fare scelte più sane riguardo alle loro abitudini alimentari e ad insegnare loro la pazienza e l'equazione tra il semplice vecchio duro lavoro e un risultato finale produttivo. Ma il giardinaggio non è tutto lavoro, e ci sono una miriade di progetti di giardini che puoi coinvolgere con i tuoi figli in quello che sono semplicemente divertenti.
Il danno alla pianta da erbicida può presentarsi in una varietà di forme. Di solito è il risultato di un contatto accidentale con sostanze chimiche dovute alla dispersione dello spruzzo o al contatto con il vapore. Riconoscere una lesione accidentale da erbicida può essere difficile in quanto i sintomi possono simulare altre condizioni della pianta. Co