Problemi di melanzane: parassiti e malattie delle melanzane


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

La melanzana è una verdura di stagione calda comunemente coltivata nota per il suo ottimo sapore, la forma dell'uovo e il colore viola scuro. Diverse altre varietà possono essere coltivate anche nel giardino di casa. Sono costituiti da vari colori e dimensioni, ognuno dei quali può aggiungere sapore unico a molti piatti o come contorni stand-alone. Problemi di melanzane e parassiti di melanzane possono verificarsi di volta in volta quando si coltivano le melanzane; tuttavia, con la cura adeguata, di solito possono essere prevenuti.

Melanzana crescente

Le melanzane sono sensibili al freddo e non devono essere collocate in giardino troppo presto. Attendere finché il terreno non si sia sufficientemente riscaldato e tutte le minacce di gelo siano cessate. Queste piante richiedono il pieno sole e un terreno ben drenato modificato con sostanze organiche.

Quando si coltivano melanzane, distanziarle di circa un piede o due, in quanto possono diventare piuttosto grandi. Dal momento che le melanzane sono sensibili a molti parassiti e malattie, l'uso di collari o copricapo su giovani piante può essere necessario per ridurre i problemi comuni delle melanzane.

Trattare con parassiti di melanzane

Gli insetti e gli scarafaggi delle pulci sono insetti di melanzane comuni. Altri bug di melanzane che colpiscono queste piante includono:

  • pomodoro hornworms
  • acari
  • afidi
  • cutworms

Il modo migliore per trattare gli insetti delle melanzane consiste nell'usare collari e copricapi finché le piante non sono abbastanza grandi da resistere agli attacchi, momento in cui il sapone insetticida può essere usato per alleviare i problemi dei parassiti.

Per prevenire i bug di melanzane, può anche aiutare a mantenere le erbacce e altri detriti al minimo e ruotare i raccolti ogni due anni circa. L'introduzione di predatori naturali, come le coccinelle, spesso aiuta a ridurre i problemi di melanzane associati agli afidi.

Malattie delle melanzane in giardino

Ci sono diverse malattie della melanzana che colpiscono queste colture. Alcuni dei più comuni includono marciume, malattie da appassimento e vari tipi di peronospora. Molte di queste malattie della melanzana possono essere eliminate o prevenute praticando la rotazione delle colture, riducendo la crescita delle infestanti e fornendo un'adeguata spaziatura e un'annaffiatura uniforme.

  • Il marciume del fiore, come si trova nei pomodori, è causato da funghi a causa di un eccessivo consumo e influenza la frutta matura. Macchie rotonde, coriacee, affondate compaiono sui frutti e il frutto colpito alla fine cade dalla pianta.
  • L'appassimento batterico può far cadere improvvisamente le piante, dal basso verso l'alto, diventando gialle. Le piante colpite alla fine avvizziscono e muoiono.
  • L'appassimento di Verticillium è simile a quello batterico, ma è causato da infezioni fungine del suolo. Le piante possono diventare rachitiche, ingiallire e appassire.
  • La peronospora del sud è anche causata da funghi e le piante mostrano ammorbidimento della corona e dei tessuti radicolari. La muffa può anche essere vista sugli steli e sul terreno circostante.
  • La piaga da Phomopsis di solito colpisce i frutti delle melanzane, che iniziano come macchie infossate che alla fine si allargano e diventano morbide e spugnose. Foglie e steli, in particolare piantine, possono sviluppare prima macchie grigie o marroni.
  • Il batterio Phytophthora, che colpisce anche i peperoni, può distruggere rapidamente le melanzane. Le piante avranno delle strisce scure prima di collassare e morire.

Articolo Precedente:
Sei confuso riguardo ai feromoni? Sai come funzionano e come possono aiutarti a controllare gli insetti nel giardino? Scopri di questi incredibili prodotti chimici presenti in questo articolo. Quali sono le trappole ai feromoni? Poiché gli insetti non hanno organi per rilevare gli odori come fanno i nostri nasi, è più accurato pensare ai feromoni come sostanze chimiche di comunicazione piuttosto che a profumi. U
Raccomandato
Ti senti più a tuo agio durante una passeggiata nella foresta? Durante un picnic nel parco? C'è un nome scientifico per quella sensazione: la biofilia. Continua a leggere per scoprire ulteriori informazioni sulla biofilia. Cos'è la biofilia? La biofilia è un termine coniato nel 1984 dal naturalista Edward Wilson. Le
Ci sono poche cose più deludenti che guardare le arance belle maturano solo per tagliarle e scoprire che le arance sono aride e senza sapore. La domanda sul perché un arancio produce arance secche ha afflitto molti proprietari di case che hanno la fortuna di poter coltivare arance. Ci sono molte ragioni per la frutta secca all'arancia, e speriamo che questo articolo ti aiuti a individuare le cause delle arance secche sui tuoi alberi.
Trovato principalmente negli Stati Uniti ad est delle Montagne Rocciose, i cedri rossi orientali sono membri della famiglia dei Cipressi. Questi alberi sempreverdi di media grandezza offrono un rifugio eccezionale per molti uccelli e mammiferi durante l'inverno e rendono eccellente il colore del paesaggio durante i mesi altrimenti desolati
Orchidee in crescita per la zona 8? È davvero possibile coltivare orchidee in un clima in cui le temperature invernali cadono comunemente sotto il punto di congelamento? È certamente vero che molte orchidee sono piante tropicali che devono essere coltivate al chiuso nei climi nordici, ma non c'è carenza di orchidee resistenti al freddo che possono sopravvivere a inverni freddi. C
Le piante da giardino sono belle da vedere, ma alcune di esse - anche piante molto familiari e comunemente coltivate - sono altamente tossiche. Continuate a leggere per imparare i fatti di base su alcune piante da giardino altamente velenose. Piante da giardino tossiche comuni Anche se ci sono numerose piante che possono essere tossiche, ecco otto delle piante da giardino più comuni a cui prestare attenzione: Rododendro - Il nettare di alcuni tipi di rododendro, tra cui una varietà popolare conosciuta come Rhododendron ponticum , è così tossico che persino il miele prodotto negli alveari nelle
La pianta salicaria viola ( Lythrum salicaria ) è una pianta perenne estremamente invasiva che si è diffusa in tutto il nord-ovest e negli Stati Uniti nord-orientali. È diventata una minaccia per le piante autoctone nelle zone umide di queste aree, dove soffoca la crescita di tutti i suoi concorrenti. L