Bulbi di finocchio: scopri quando e come raccogliere le lampadine di finocchio


Come e quando raccolgo il mio finocchio al bulbo? Queste sono domande comuni e imparare come raccogliere i bulbi di finocchio non è affatto difficile. Quando raccogliere i bulbi di finocchio richiede un po 'di più, ma prima di parlare del come e del quando, assicuriamoci di parlare del finocchio giusto.

Il finocchio è un'erba che cresce liberamente nei giardini in tutte le zone di resistenza USDA 5-10. I semi e le foglie possono essere utilizzati in una varietà di ricette, tra cui condimenti per la salsiccia italiana, e gli steli delle foglie rendono un diverso e meraviglioso piatto di verdure.

Ci sono diverse specie disponibili per questo uso, tra cui Foeniculum vulgare (finocchio comune), il finocchio selvatico che cresce lungo i bordi delle strade in molte parti degli Stati Uniti. Tuttavia, se vuoi parlare di raccolta delle lampadine di finocchio per la tua tavola, devi piantare il finocchio di Firenze, una varietà di Foeniculum vulgare chiamato Azoricum. In Italia, dove questa varietà è coltivata da secoli, si chiama finocchio. Questa è l'unica varietà da piantare se il tuo obiettivo è la raccolta di bulbi di finocchio.

Quando raccogliere le lampadine di finocchio

Quando raccolgo il mio finocchio al bulbo? I bulbi di finocchio impiegano dalle 12 alle 14 settimane dal seme alla raccolta e dipendono dal clima fresco per lo sviluppo del bulbo. Se il tempo diventa insolitamente caldo, tutti i finocchi, compreso il finocchio, si schianteranno, il che significa che produrrà fiori troppo presto e il bulbo non si formerà. Quando le condizioni sono giuste, quando raccogliere i bulbi di finocchio dipende esclusivamente dalle loro dimensioni.

Mentre la lampadina cresce, misurala con un righello. Il bulbo dovrebbe misurare almeno 5 cm di lunghezza ma non più di 7 cm (2-3 pollici), delle dimensioni di una pallina da tennis. La raccolta delle lampadine di finocchio più grandi di questa sarà deludente in quanto le lampadine tendono ad essere fibrose e resistenti con l'età.

Ora che sai quando raccogliere il finocchio, parliamo di come raccogliere i bulbi di finocchio.

Come raccogliere le lampadine di finocchio

Usa un paio di cesoie da giardinaggio o un coltello affilato per tagliare i gambi e le foglie della pianta, lasciandone uno o due in cima al bulbo. Non scartare il verde! Usalo per un'altra cena come aggiunta di insalata o contorno.

Pulire accuratamente il terreno lontano dalla base del bulbo. Se il terreno è libero, puoi usare le mani. In caso contrario, utilizzare una cazzuola da giardino ma cercare di non intaccare la lampadina. Ora, tieni la lampadina e usa un coltello affilato per tagliare il bulbo lontano dalle radici. Ta-da! Hai appena imparato a raccogliere le lampadine di finocchio!

Pulisci i bulbi di finocchio con acqua e, se possibile, usali subito mentre il sapore è più potente. Se non è possibile utilizzare immediatamente i bulbi, conservarli in un sacchetto di plastica chiuso ermeticamente in frigorifero per un massimo di una settimana. Ricorda, la lampadina inizierà a perdere sapore non appena viene tagliata, quindi usala il più rapidamente possibile.

Allora, quando raccolgo il mio finocchio al bulbo? Proprio quando ne ho bisogno! Ho piantato i miei semi pochi alla volta in modo che i bulbi non si formino tutti contemporaneamente. Li taglio in insalata e li faccio saltare in padella, li arrostisco o li brasano e ne esalta il sapore con formaggio mite italiano. Sono un trattamento di cena diverso e piacevole che può essere vissuto solo durante un periodo limitato dell'anno, e questo li rende qualcosa di speciale.

Raccogliere bulbi di finocchio direttamente dal tuo giardino può essere un piacere anche per te.

Articolo Precedente:
Se viaggi nelle zone sudorientali degli Stati Uniti, vedrai senza dubbio molti segni che ti spingono a prendere la prossima uscita per le pesche, le noci americane, le arance e le arachidi autoctone del sud. Mentre questi deliziosi frutti e noci possono essere l'orgoglio del Sud, quelli di noi nelle aree settentrionali possono ancora coltivarne alcuni
Raccomandato
Di Stan V. Griep American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District In questo articolo, daremo un'occhiata al cancro marrone ( Cryptosporella umbrina ) e al suo attacco ai nostri cespugli di rose. Identificazione di Brown Canker su Roses Il cancro del midollo spinale ha eliminato macchie di colorazione castano chiaro nei centri delle sezioni di cancro con margini violacei profondi intorno alle sezioni interessate dal cancro
Yacon ( Smallanthus sonchifolius ) è una pianta affascinante. Sopra, assomiglia a un girasole. Sotto, qualcosa come una patata dolce. Il suo gusto è descritto più spesso come molto fresco, un incrocio tra una mela e un'anguria. E 'noto anche come radice dolce, mela macinata peruviana, sunroot boliviano e pera della terra. A
I tuberi della Dalia sono costosi e alcune delle varietà più esotiche possono prendere un notevole morso dal budget. La buona notizia è che puoi ottenere un vero botto per la tua forza prendendo le talee da stelo a fine inverno. La raccolta di talee da dalia ti può portare da cinque a dieci piante da un singolo tubero. Im
Le piante di pesce rosso ( Columnea gloriosa ) vengono da noi dai tropici del Centro e del Sud America e derivano il loro nome comune dalla forma insolita dei loro fiori, che con un po 'di immaginazione assomigliano ai pesci. In condizioni ideali, la pianta appesa del pesce rosso fiorisce in modo prolifico in una varietà di rossi, arance e gialli.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) I fiori della margherita di Shasta forniscono fioriture estive, offrendo l'aspetto della tradizionale margherita insieme al fogliame sempreverde che dura tutto l'anno in molte località. Quando impari come coltivare la margherita di Shasta, la troverai perfetta perenne, con poca manutenzione, per naturalizzare e riempire i punti nudi del paesaggio.
Il Peyote ( Lophophora williamsii ) è un cactus senza spina dorsale con una ricca storia di usi rituali nella cultura della Prima Nazione. Negli Stati Uniti la pianta è illegale coltivare o mangiare a meno che tu non sia un membro della Chiesa dei nativi americani. La pianta è considerata velenosa dai funzionari degli Stati Uniti, ma le prime nazioni lo usano come un sacramento e un sentiero per l'illuminazione religiosa e personale. M