Raccolta di semi di basilico: suggerimenti per la raccolta di semi di basilico


Sai che è estate quando l'insalata di pomodoro e basilico fresca e matura ti farà impazzire. Il basilico è una delle erbe della stagione calda che ha un profumo e un sapore caratteristici. Raccogliendo semi di basilico da una varietà preferita, otterrai lo stesso gusto e la stessa varietà.

Risparmiare il seme di basilico è un modo semplice ed economico per coltivare il basilico anno dopo anno. Continuate a leggere per alcuni suggerimenti su come raccogliere semi di basilico e modi per salvare semi di basilico.

Come raccogliere i semi di basilico

Le piante di basilico sono impollinate da piccoli insetti volanti. Le diverse varietà attraverseranno l'impollinazione, quindi è importante isolare una cultivar preferita di almeno 150 piedi. Ciò impedirà ad un'altra varietà di inquinare il tuo ceppo.

I semi sono contenuti nella testa del fiore speso. Usa una colino fine per raccogliere i semi di basilico, poiché i semi neri sono molto piccoli. Tagliare le teste di fiori marroni e spesi e lasciarli asciugare per alcuni giorni in un luogo caldo e asciutto. Schiaccia le teste sul colino e scegli i vecchi petali e la pula. La raccolta dei semi di basilico è così semplice.

Puoi anche mettere le teste di semi essiccate in un sacchetto di carta e agitarle, quindi schiacciare il sacchetto con un mattarello, rovesciare il materiale vegetale polverizzato in un vassoio poco profondo e far saltare la pula. Ora avete un seme di basilico raccolto in casa che sarà del ceppo della pianta madre, a condizione che non si incrocino le impollinazioni.

Quanto durano i semi di basilico?

Una volta che hai i semi, devi conservarli correttamente. Ma quanto durano i semi di basilico? Se sono correttamente conservati, i semi di basilico sono vitali per un massimo di cinque anni. Etichettare e datare i semi e ruotarli in modo che i più vecchi vengano consumati per primi. I semi che sono completamente asciutti e conservati in un luogo asciutto e buio dovrebbero essere utilizzabili per anni dopo la raccolta dei semi di basilico.

Conservazione del seme di basilico

Metti i semi secchi in un sacchetto di plastica o in un barattolo di vetro con un coperchio sigillabile. Metti la borsa o il barattolo nel congelatore per un paio di giorni per eliminare eventuali parassiti di insetti che potrebbero essere ancora nel materiale vegetale. Assicurarsi che non ci sia aria nel contenitore e conservare il seme in un luogo fresco e buio. La vitalità dei semi sarà influenzata se i semi sono esposti a più di una luce minima.

Etichetta e cataloga le tue varietà e preparati per un raccolto eccezionale di basilico. Semina il seme in appartamenti all'inizio della primavera con solo una spolverata di terriccio sui piccoli semi. Mantenere moderatamente umido e trapiantare dopo che compaiono i primi due gruppi di foglie vere.

La raccolta dei semi di basilico è un modo rapido per preservare i sapori delicati dell'erba e garantire un'abbondante scorta di pesto.

Articolo Precedente:
Il Cereus tetragonus è originario dell'America del Nord ma è adatto solo per la coltivazione all'esterno nelle zone USDA da 10 a 11. Il cactus del castello delle fate è il nome colorato con cui viene commercializzata la pianta e si riferisce ai numerosi steli verticali di diverse altezze che assomigliano a guglie e torrette . L
Raccomandato
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Pochi alberi piccoli o grandi arbusti sono facili da coltivare come il salice ( Salix scolorisce ). Quando si coltiva un albero di salice, scoprirai che il piccolo albero è minimo quando viene piantato nel posto giusto. Scopri dove e come piantare un albero di salice e la facilità di cura dei salici.
L'opuntia, o ficodindia, è originaria del Messico ma è coltivata in tutto il suo possibile habitat nelle zone da 9 a 11 USDA. Di solito raggiunge un'altezza tra i 6 ei 20 piedi. Occasionalmente si verificano malattie da opuntia, e uno dei più comuni è il virus Opuntia di Sammons. Continua a leggere per saperne di più sul virus Sammons del cactus Opuntia. Tra
Le piante di Sedum sono uno dei più facili tipi di piante grasse da coltivare. Queste meravigliose piccole piante si diffondono facilmente da piccoli frammenti di vegetazione, radicandosi con facilità e stabilendo rapidamente. Dividere le piante di sedum è un metodo semplice e veloce per raddoppiare il tuo investimento. L
bosso. L'Ocimum basilicum 'Bosso' è un basilico altamente ornamentale. Questo basilico compatto, rotondo e cespuglioso sembra favoloso come un bordo profumato intorno al giardino, in contenitori, o anche tagliato in topiari. Il basilico di bosso cresce tra 8-14 pollici (20-36 cm.) Largo e alto.
Sai che è estate quando i cocomeri sono diventati così grandi che stanno quasi uscendo dalla loro pelle. Ognuno ha la promessa di un picnic o una festa; i cocomeri non erano mai stati concepiti per essere mangiati da soli. Ma cosa dici ai tuoi amici e alla tua famiglia quando il fondo dell'anguria diventa nero?
Cosa sono i billardieras? Billardiera è un genere di piante che contiene almeno 54 specie diverse. Queste piante sono originarie dell'Australia, quasi tutte confinate nella parte sud-occidentale dell'Australia occidentale. Continua a leggere per saperne di più sui tipi popolari di piante di billardiera e su come coltivare le billardieras in giardino.