Beginner Orchid Growing: Iniziare con le piante di orchidee


Le orchidee hanno la reputazione di essere piante difficili e difficili, ma molte orchidee non sono più difficili da coltivare rispetto alla pianta d'appartamento media. Inizia con un'orchidea "facile", quindi impara le basi delle orchidee in crescita. Diventerai dipendente da queste affascinanti piante in pochissimo tempo. Continuate a leggere per saperne di più sulla coltivazione di orchidee principianti.

Orchidea in crescita per principianti

Iniziare con le piante di orchidee significa selezionare la migliore pianta per la coltivazione di orchidee principianti. Sebbene ci siano molti tipi di orchidee, la maggior parte dei professionisti concorda sul fatto che la Phalaenopsis (orchidea di falena) abbia un buon rendimento nell'ambiente domestico medio ed è ottima per chi è appena agli inizi.

Un'orchidea sana ha un gambo eretto forte con foglie verde scuro e coriacee. Non comprare mai un'orchidea che sembra marrone o appassita.

Nozioni di base di orchidee in crescita

Luce : la quantità di luce varia considerevolmente, variando da luce alta, media o bassa, a seconda del tipo di orchidea. Le orchidee di falena, tuttavia, preferiscono luci basse come una finestra orientata ad est o ombreggiata, o un punto in cui la pianta riceve il sole del mattino e l'ombra del pomeriggio. Puoi anche posizionare l'orchidea sotto una luce fluorescente.

La tua pianta ti dirà se sta ricevendo troppa (o troppo poca) luce. Le foglie tendono a diventare più verdi quando la luce è troppo bassa, ma possono diventare gialle o sbiancate quando la luce è troppo luminosa. Se noti macchie nere o marroni, la pianta è probabilmente bruciata dal sole e dovrebbe essere spostata in un'area con luce inferiore.

Temperatura e umidità : come la luce, le preferenze di temperatura dell'orchidea vanno dal basso all'alto, a seconda del tipo di orchidea. Le orchidee di falena, tuttavia, fanno bene a temperature ambiente normali preferite dalla maggior parte delle piante d'appartamento.

La maggior parte delle orchidee preferisce ambienti umidi. Se la stanza è asciutta, posizionare l'orchidea su un vassoio di umidità per aumentare l'umidità nell'aria intorno alla pianta.

Acqua : il sovraspruzzamento è la causa principale della morte dell'orchidea ei professionisti delle orchidee consigliano in caso di dubbio di non innaffiare fino a quando i due pollici in alto del miscuglio non si sentono asciutti al tatto. Innaffia l'orchidea nel lavandino finché l'acqua non scorre attraverso il foro di drenaggio, quindi lascialo scolare completamente.

Riduci l'irrigazione quando la fioritura si interrompe, quindi riprendi un normale programma di irrigazione quando compaiono nuove foglie.

Fecondazione : nutrite le orchidee una volta al mese con un fertilizzante bilanciato e idrosolubile. In alternativa, utilizzare un fertilizzante formulato specificamente per le orchidee. Come l'irrigazione, l'applicazione del fertilizzante deve essere ridotta quando si arresta la fioritura e si ripresenta con una nuova crescita.

Rinfresco : reimpiegare le orchidee in miscele fresche ogni due anni. Utilizzare un impasto formulato per orchidee ed evitare il terriccio regolare.

Articolo Precedente:
Le zucche arancioni sono l'icona delle feste americane di Halloween. Ma la festa è in realtà All Hallows Eve, un tempo in cui i fantasmi possono emergere dalle loro tombe e le cose spaventose possono accadere di notte. Questo apre molte più possibilità per le piante per un giardino di Halloween. Qu
Raccomandato
Il pacciame è il migliore amico di un giardiniere. Conserva l'umidità del suolo, protegge le radici in inverno e sopprime la crescita delle erbe infestanti - e sembra più bello del terreno nudo. Come si decompone, pacciame migliora la consistenza del terreno e aggiunge preziose sostanze nutritive. D
L'albero nel cortile che sfuma con fogliame rosso, arancione e giallo in autunno è molto probabilmente un acero. Gli aceri sono noti per il loro brillante colore autunnale e per la facilità con cui "dissanguano" la linfa. La tendenza della specie a perdere linfa dalle ferite fa dubitare agli orticoltori la saggezza della potatura degli aceri.
Le yucche sono piante paesaggistiche perfette: a bassa cura, bella e acqua. Fortunatamente, hanno pochi problemi o malattie che dovrai affrontare, ma se ti accorgi di notare un insetto o due che strisciano sulle tue piante, è meglio sapere se è un amico o un nemico. Continua a leggere per un elenco di parassiti che comunemente disturbano le yucche nel paesaggio.
L'erba dell'eternità è un altro nome per i knotgrass ( Paspalum distichum ). Potrebbe essere dovuto all'abitudine della pianta di legarsi insieme e formare un tappeto senza fine o potrebbe essere perché la pianta potrebbe tendere a diventare invasiva in certi climi. Questa erba nativa si adatta bene ai terreni umidi, secchi o persino salati. L
Puoi costruire recinzioni e creare trappole, ma conigli, topi e scoiattoli potrebbero essere ancora un problema nel tuo giardino. Uno dei modi più infallibili per sbarazzarsi dei ladri di roditori è quello di attirare un gufo sulla tua proprietà. Attrarre i gufi nelle aree del giardino è come lanciare un cane da guardia nel cortile; avrai poca preoccupazione per i visitatori sgradevoli quando non stai guardando. Il
La Pasqua è arrivata e con essa significa il ritorno di quei fastidiosi marshmallow che fanno capolino. Mentre fa capolino in giardino non può rappresentare un problema per alcune persone, molti di noi semplicemente non lo apprezzano quando le minacciose e striscianti minacce prendono il sopravvento sulla nostra bella erba pasquale e sulle aree del giardino.