Trattare i problemi della vite: come prendersi cura dei problemi della vite


Le viti sono piante dure che prosperano dopo essere state tagliate severamente, ri-fiorire dopo inverni nevosi e produrre masse di frutta anche se trascurate. Detto questo, esistono parassiti, malattie culturali e viticole che possono ridurre al minimo il vigore di queste piante.

Raramente i parassiti o le malattie della vite uccidono una vite, ma aiuta ad avere informazioni sulla prevenzione dei problemi nell'uva, quindi il raccolto sarà robusto. Impara come prendersi cura dei problemi della vite e sii preparato ad applicare i trattamenti rapidamente.

Prevenire i problemi nell'uva

Le viti hanno requisiti culturali specifici. Quando questi sono soddisfatti, la maggior parte delle viti si comporta magnificamente con pochi problemi. Le uve si comportano al meglio se coltivate in terreni ben drenati con abbondanti modificazioni organiche. La maggior parte dei vitigni sono resistenti nelle zone USDA da 3 a 8, ma alcuni preferiscono il clima più fresco, mentre altri hanno bisogno di una stagione più calda.

La potatura annuale è fondamentale per prevenire i problemi dell'uva. Allena le giovani canne a un solo leader forte, con tiri periferici che si staccano da esso e legati a un traliccio.

Malattie della vite

Ci sono molte altre malattie della vite per essere vigili e preparate per il trattamento dei problemi della vite, incluse le malattie fungine e batteriche.

Funghi - Le malattie più comuni delle uve sono fungine. Gran parte di questi sono controllati con un buon controllo culturale. Il materiale vegetale vecchio può ospitare le spore fungine nel terreno anche durante l'inverno, quindi è essenziale pulire intorno alle viti dopo la potatura. Macchia nera, muffa polverosa e antracnosi sono solo alcune delle comuni malattie fungine. Più comunemente colpiscono il fogliame con macchie o un rivestimento, ma possono occasionalmente minacciare ramoscelli e tessuti terminali. Il fungo riduce l'efficacia della pianta nel raccogliere l'energia solare e può causare la perdita di foglie.

Batteri - Le malattie batteriche della vite sono anche comuni nelle piante. Dove le vigne crescono in una situazione di frutteto, la malattia può essere devastante quando passa dalla vite alla vite. È improbabile che il giardiniere domestico provi questo tipo di danno diffuso. La malattia della galla coronarica nelle viti influisce sulle radici e sugli steli inferiori. La malattia causa galle nere e richiede la fumigazione del suolo o la solarizzazione per uccidere i batteri.

Parassiti della vite

Il frutto dolce e succulento è una calamita per roditori, insetti e soprattutto uccelli. Le reti di uccelli possono aiutare a proteggere il frutto dall'annientamento completo.

Gli insetti succhiatori, come gli afidi, attaccheranno le parti terminali della pianta. Oli orticoli e saponi insetticidi, o olio di neem, possono essere efficaci nel combattere comuni questi tipi di insetti.

Insetti noiosi possono anche danneggiare seriamente la salute della tua vite. Trattare problemi di vite di questo tipo di solito richiede un pesticida registrato per l'uso su piante commestibili. Sevin è raccomandato dal dipartimento di agricoltura A & M del Texas.

Come prendersi cura dei problemi della vite

Il trattamento dei problemi della vite inizia con l'identificazione del problema. Ci sono così tanti potenziali parassiti e malattie della vite che potrebbe essere utile raccogliere un campione di foglie o ramoscelli e portarlo nell'ufficio Estensione della contea per l'identificazione.

Una volta che sai con cosa hai a che fare, è più facile decidere come procedere. Considera la differenza tra organico e inorganico. Fungicidi e insetticidi biologici saranno la scelta per un giardiniere naturale. I trattamenti inorganici sono efficaci e la scelta comune per i produttori su larga scala o giardinieri che vogliono solo il lavoro svolto.

Indipendentemente dal trattamento scelto, leggi sempre l'etichetta e applica nel modo consigliato dal produttore.

Articolo Precedente:
Jenny strisciante, anche chiamata moneywort, è una pianta lunga e strisciante che può diffondersi molto tenacemente. Viene spesso scambiato per charlie strisciante. Solo raggiungendo circa 2 pollici di altezza, questa pianta può crescere fino a 2 piedi di lunghezza e ha un sistema di radici insolitamente ampio. U
Raccomandato
Le vacanze di Natale sono un momento di bellezza e di allegria e niente aiuta a portare bellezza e allegria come bellissimi fiori per Natale. Ci sono alcune piante e fiori natalizi standard che ti potrebbero piacere per la tua casa durante questa vacanza. Cura delle piante di Natale Sorprendentemente, molte piante per le vacanze sono piante tropicali
La propagazione delle piante di balsamo ape è un ottimo modo per tenerle in giardino anno dopo anno o per condividerle con gli altri. Possono essere propagati per divisione in primavera o in autunno, per talea di conifere in tarda primavera o semi. Fiori luminosi e una fragranza di menta fanno delle piante di bergamotto ( Monarda ) ideali per bordure perenni.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Se sei a corto di spazio per il giardino, approfitta degli spazi verticali coltivando piante annuali. È possibile trovare anche viti annuali tolleranti alla siccità e viti annuali per l'ombra. Molti fiori prolificamente e alcuni sono fragranti.
Molti coltivatori di fiori hanno familiarità con la crescita delle petunie dalle sementi. Sono fiori robusti e affidabili per bordure, fioriere e giardini pensili. Ma che ne dici di prendere talee di petunia? Impara come avviare petunie da talee per creare dozzine di nuove piante che sono cloni dell'originale e che garantiranno fioriture prima di qualsiasi altro tuo vicino.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Mentre ci sono molti repellenti sul mercato volti a tenere a bada questi animali, non ci sono risultati sicuri, poiché ogni gatto risponde ai repellenti in modo diverso. Diamo un'occhiata a come tenere i gatti fuori dal cortile e come tenere i gatti fuori dal mio terreno del giardino.
Le carote ( Cupaniopsis anacardioides ) prendono il nome dal loro legno arancione brillante nascosto sotto uno strato di corteccia. Questi piccoli alberi attraenti si inseriscono in quasi tutte le dimensioni del paesaggio, ma le radici dell'albero di carote sono invasive? Scopri il potenziale invasivo di questi alberi e scopri come coltivarli in questo articolo