Crescere i fiori di calendula: come coltivare i tageti


Per molte persone, i fiori di calendula ( Tagetes ) sono tra i primi fiori che ricordano crescere. Queste facili cure, le fioriture brillanti sono spesso usate come regali per la Festa della mamma e progetti in crescita nelle scuole. Anche ora puoi coltivare fiori di calendula nel tuo giardino. Diamo un'occhiata a come coltivare le calendule.

Diversi tipi di fiori di calendula

I tageti sono disponibili in quattro diversi tipi. Questi sono:

  • Africano - Questi fiori di calendula tendono ad essere alti
  • Francese - Queste tendono ad essere varietà nane
  • Triploide - Queste margherite sono un ibrido tra africano e francese e sono multicolori
  • Single - Hanno lunghi steli e sembrano margherite.

Alcune persone si riferiscono anche a Calendula come Pot Marigold, ma non sono legate ai fiori che la maggior parte delle persone conosce come calendule.

Come piantare semi di calendula

Mentre puoi comprare piante di calendula nel tuo vivaio locale, puoi anche coltivare i tuoi semi di calendula in piante molto più a buon mercato.

Affinché le tue calendule siano pronte per la semina all'aperto in primavera, dovrai iniziare a coltivare le calendule dal seme in casa circa da 50 a 60 giorni prima dell'ultima data di gelo.

Inizia con un vassoio o una pentola piena di impregnazione di terriccio umido. Cospargere i semi di calendula sul mix di invasatura. Coprire i semi con uno strato sottile di vermiculite. Coprire la pentola o il vassoio con un involucro di plastica e posizionare il vassoio in un punto caldo. La parte superiore del frigorifero funziona bene. I semi di calendula non hanno bisogno di alcuna luce per germogliare, quindi non è necessario fornire ancora luce.

Il passo successivo per la coltivazione di calendule da seme è quello di controllare i semi di calendula piantati ogni giorno per la germinazione. In genere, le calendule impiegano da tre a quattro giorni per germinare, ma potrebbero richiedere alcuni giorni in più se la posizione è più fresca. Una volta che le piantine di calendula appaiono, rimuovere la pellicola e spostare il vassoio in un luogo in cui le piantine avranno almeno cinque ore o più di luce ogni giorno. La luce può provenire da una fonte artificiale.

Man mano che le piantine crescono, mantieni umido il terriccio innaffiando dal basso. Ciò contribuirà a prevenire lo smorzamento.

Una volta che le piantine hanno due serie di foglie vere, possono essere trapiantate nelle loro stesse pentole dove possono crescere in casa sotto la luce fino a dopo che l'ultimo gelo è passato.

Come coltivare i tageti

I tageti sono un fiore molto versatile. Godono di pieno sole e giornate calde e crescono bene in terreni asciutti o umidi. Questa robustezza è uno dei motivi per cui vengono spesso utilizzati come piante da aiuola e piante da contenitore.

Una volta piantati fiori di calendula, hanno bisogno di pochissime cure. Se sono piantati nel terreno, è necessario solo innaffiarli se il tempo è stato molto secco per più di due settimane. Se sono in contenitori, annaffiali tutti i giorni poiché i contenitori si asciugheranno rapidamente. Un fertilizzante idrosolubile può essere somministrato una volta al mese, ma per essere onesti, lo faranno anche senza fertilizzanti come fanno con esso.

È possibile aumentare notevolmente il numero di fioriture e la lunghezza del periodo di fioritura decimando i fiori spesi. I fiori secchi e spesi possono anche essere conservati in un luogo fresco e asciutto ei semi all'interno di questi capolini possono essere utilizzati per coltivare l'esposizione del prossimo anno con fiori di calendula arancione, rosso e giallo.

Articolo Precedente:
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Mentre il cactus di Natale può essere conosciuto con vari nomi (come cactus del Ringraziamento o cactus pasquali), il nome scientifico del cactus di Natale, Schlumbergera bridgessii , rimane lo stesso, mentre le altre piante possono differire. Questa famosa pianta d'appartamento a fioritura invernale è una grande aggiunta a quasi tutti gli ambienti interni.
Raccomandato
I fiori selvatici di Mayapple ( Podophyllum peltatum ) sono piante uniche e fruttiferi che crescono principalmente nei boschi dove spesso formano un tappeto spesso di fogliame verde brillante. Le piante Mayapple si trovano talvolta anche in campi aperti. Se vivi in ​​zone di rusticità da USD 4 a 8, potresti essere in grado di crescere nel tuo giardino. Con
Le piante di ragno sono piante d'appartamento molto popolari e facili da coltivare. Sono conosciuti meglio per le loro spiderettes, piccole versioni in miniatura di se stessi che spuntano da lunghi steli e pendono come ragni sulla seta. Le spiderettes interessanti spesso oscurano il fatto che le piante ragno fioriscono, producendo delicati fiori bianchi lungo questi steli
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) La rosa dell'arbusto di Sharon fiorisce sulla crescita dell'anno in corso, consentendo ottime opportunità per quando potare la rosa di Sharon. La potatura della rosa di arbusto Sharon può essere fatta in tardo autunno o inverno dopo la caduta delle foglie o all'inizio della primavera prima della formazione dei boccioli.
Hai mai sentito parlare della mela di montagna, chiamata anche mela malese? In caso contrario, potresti chiedere: che cos'è una mela malese? Continua a leggere per informazioni sulle mele di montagna e consigli su come coltivare le mele di montagna. Che cos'è un melo malese? Un melo di montagna ( Syzygium malaccense ), chiamato anche mela malese, è un albero sempreverde con foglie lucenti. I
Domande su come piantare un seme di melograno si presentano abbastanza spesso ultimamente. Il frutto delle dimensioni di una mela è ora una aggiunta regolare al reparto di frutta fresca al supermercato, dove una volta veniva visto solo durante le vacanze invernali. L'aumento di popolarità negli ultimi anni e il vedere l'abbondanza di semi che si trovano sotto quella pelle color rubino è sufficiente a far meravigliare qualsiasi giardiniere sulla coltivazione di melograno dai semi. S
Usare giardini per insegnare la scienza è un nuovo approccio che si allontana dall'atmosfera arida della classe e salta fuori all'aria aperta. Gli studenti non solo diventeranno parte del processo di apprendimento, ma apprezzeranno le abilità apprese e godranno i cibi sani che coltivano. Insegnare le scienze nel giardino offre agli insegnanti un'opportunità unica per mostrare ai bambini la biodiversità e i ritmi della vita naturale. Pe