Rabarbaro che cresce in climi caldi - Suggerimenti per piantare il rabarbaro nel sud


Sai come alcune persone sono persone feline e alcuni sono cani? Lo stesso sembra essere vero per gli amanti di torta e torta e io cado nella categoria degli amanti dei dolci con una sola eccezione: la torta al rabarbaro alla fragola. Se alcuni di voi amanti della torta del sud vorrebbero assaggiare questa delizia culinaria, forse vi state chiedendo di coltivare il rabarbaro nelle regioni calde. Quassù, al nord, coltiviamo rabarbaro perenne, ma che dire della semina del rabarbaro nel sud?

Rabarbaro che cresce in climi caldi

Dato che vengo da uno degli stati del nord, ho pensato che il rabarbaro in crescita in climi caldi, come la maggior parte delle regioni meridionali della nazione, era fuori questione. Buone notizie! Mi sbaglio!

Prima di addentrarci nel modo in cui è possibile coltivare il rabarbaro nelle regioni calde, leggi alcuni fatti affascinanti su questo ortaggio; sì, è un vegetale. È anche cugino di grano saraceno e acetosella ed è originario della Cina dove risale al 2700 aC. Fino al 1700, il rabarbaro era usato esclusivamente per scopi medicinali e, nel 1800, si fece strada nei giardini settentrionali degli Stati Uniti. In questi giardini del nord, il rabarbaro viene coltivato come perenne con tempo di raccolta dalla tarda primavera fino all'estate.

I giardinieri meridionali hanno avuto la tendenza a incontrare il fallimento quando cercavano di coltivare il rabarbaro. Di solito acquistano piante acquatiche in sospeso per piantare perenne. La combinazione di caldo estivo torrido combinato con marciume fungino è di solito il colpo di grazia. Ok, ma ho detto che era possibile rabarbaro crescere in climi caldi. Come vai a piantare il rabarbaro nel sud?

Come coltivare il rabarbaro nelle regioni calde

La chiave per far crescere il rabarbaro nei climi caldi è cambiare idea; non coltiverai il rabarbaro come perenne.

Nelle regioni meridionali, è possibile coltivare rabarbaro o da corone (piante di radice dormiente) o da seme. Se stai usando le corone, acquistale il prima possibile in primavera, in modo che la dormienza sia stata interrotta o alla fine dell'estate. Se li prendi a fine estate, hai bisogno di conservare a freddo le piante per sei settimane. Piantare le corone nel tardo autunno all'inizio dell'inverno.

Se hai intenzione di iniziare il rabarbaro dal seme, immergi i semi in acqua tiepida per alcune ore e poi piantali in vasi da 4 pollici pieni di un miscuglio, due semi per vaso. Coprire i semi con terreno ¼ di pollice e tenerli all'interno a temperatura ambiente, umidi ma non bagnati, fino a quando non emergono. A una settimana di età, inizia a concimare le piantine con un cibo per piante liquido diluito mentre li innaffia, e spostale in una finestra luminosa.

Una volta che le piantine sono alte 4 pollici o hanno 3-5 foglie, puoi piantarle nel giardino. È utile incorporare diversi pollici di compost nel terreno e piantare nei letti rialzati per favorire il drenaggio. Se il tuo clima è ancora caldo, crea un rifugio di fortuna per proteggerli finché non si sono acclimatati. Mantenere le piante umide, ma non bagnate, poiché il rabarbaro è suscettibile al marciume fungino. Fertilizzali mensilmente da settembre ad aprile.

Anche se il rabarbaro è un vegetale fresco, un congelamento duro danneggerà le foglie ei picciuoli, quindi conferire alla pianta una certa protezione se si prevede uno scatto a freddo. Entro la primavera, la pianta dovrebbe essere pronta per la raccolta. In alcune aree, il rabarbaro sarà più verde rispetto al rosso a causa del clima più caldo o della variabilità genetica. Potrebbe non essere così vivace, ma se si mescolano alcune fragole (che in molte regioni più calde maturano contemporaneamente), si avrà comunque una deliziosa torta al rabarbaro alla fragola dalle tonalità rosse e assolutamente sublime.

Articolo Precedente:
Blackleg è una malattia grave per le patate e le colture di cole, come cavoli e broccoli. Sebbene queste due malattie siano molto diverse, possono essere controllate usando alcune delle stesse strategie. A volte, è incredibile che qualsiasi cosa riesca a crescere nell'orto perché ci sono così tante cose che possono andare storte. La
Raccomandato
Cos'è il kudzu? Kudzu è una di quelle buone idee fatte male, come molti scherzi di Frat. La pianta è originaria del Giappone e cresce letteralmente come un'erbaccia con viti che possono superare i 100 piedi di lunghezza. Questo bel parassita ha iniziato a prendere il sopravvento sulla vegetazione autoctona e sugli spazi selvaggi di molte delle nostre regioni più calde. La
Gli dei greci presumibilmente mangiavano ambrosia e bevevano nettare, e i colibrì bevevano nettare, ma che cos'è esattamente? Se ti sei mai chiesto quale sia il nettare e se riesci a tirarne fuori qualcuno dal tuo giardino, non sei il solo. Cos'è il nettare? Il nettare è un liquido dolce prodotto dalle piante. È
Yacon ( Smallanthus sonchifolius ) è una pianta affascinante. Sopra, assomiglia a un girasole. Sotto, qualcosa come una patata dolce. Il suo gusto è descritto più spesso come molto fresco, un incrocio tra una mela e un'anguria. E 'noto anche come radice dolce, mela macinata peruviana, sunroot boliviano e pera della terra. A
La semina di verdure in contenitore non è un concetto nuovo, ma che ne è dell'utilizzo di secchi per la coltivazione di verdure? Sì, secchi. Continua a leggere per saperne di più su come coltivare le verdure in un secchio. Perché piantare le verdure in un secchio da 5 galloni? Non hai bisogno di un enorme giardino per coltivare cibo per la tua famiglia. In
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Imparare a coltivare un falso girasole, Heliopsis helianthoides , offre un'opzione facile per un fiore estivo di lunga durata nel giardino e nella zona naturale. Crescere girasoli a occhio di bue è facile, potresti averli già naturalizzati nelle vicine aree boschive.
Le iridi sono uno dei fiori più facili da coltivare. Derivano dai rizomi, che si moltiplicano rapidamente nel corso degli anni, producendo basamenti più grandi e più ampi di queste affascinanti fioriture. Quando notate che le piante di iris non fioriscono, la causa può derivare da una varietà di problemi tra cui meteorologia, fertilità del suolo, sovraffollamento, rizomi malsani, attacchi di insetti o malattie, profondità di semina e persino condizioni del sito. Se ti