Problemi di Agapanthus: suggerimenti per il trattamento delle malattie delle piante di Agapanthus


L'Agapanthus, chiamato anche Giglio del Nilo, è un'affascinante fioritura perenne originaria dell'Africa meridionale. L'impianto è facile da curare e spesso privo di malattie, ma alcuni problemi di agapanto possono essere devastanti. Continua a leggere per saperne di più sulle malattie degli agapanthus e sul trattamento delle malattie delle piante di agapanthus.

Problemi di Agapanthus

Il primo ordine del giorno quando si tratta di malattie di agapanthus è l'autoprotezione. Agapanthus ha una linfa tossica che può irritare la pelle. Indossare sempre guanti, maniche lunghe e occhiali protettivi quando si tagliano gli steli di agapanto.

Le malattie che colpiscono l'agapanthus sono spesso causate da un eccesso di umidità e da eccessiva umidità.

Muffa grigia

La muffa grigia è un fungo sgradevole che si diffonde sui fiori morenti. Lo stampo ha bisogno di acqua stagnante per crescere, quindi evitatelo irrigando il vostro agapanthus dal basso e spaziate le vostre piante per consentire una buona circolazione dell'aria. Se si dispone già di muffa, rimuovere le parti interessate della pianta e spruzzare accuratamente le parti sane con olio di neem.

antracnosi

L'antracnosi è un'altra delle malattie degli agapanthus che si diffonde attraverso l'acqua. Provoca macchie gialle o marroni e un'eventuale caduta e può essere trattato allo stesso modo dello stampo grigio.

Marcire

La putrefazione e il marciume delle radici sono entrambi problemi di agapanto che iniziano nel sottosuolo. Si mostrano fuori terra in foglie gialle, appassite e talvolta piante stentate. Se scavi le piante, troverai radici o bulbi decaduti e scoloriti.

Se una delle tue piante è infettata da marciumi radicali o bulbosi, non può essere salvata. L'unica cosa che puoi fare è scartarla per evitare che la malattia si diffonda ad altre piante. In primo luogo, tagliare il fogliame al livello del suolo e sigillarlo in un sacchetto di plastica. Scava attorno alle radici e sollevale dal terreno, rimuovendo il più possibile il terreno attorno a loro. Sigilla le radici in un sacchetto di plastica e gettali via e il fogliame. Coprire il posto con un pesante strato di pacciame - questo manterrà il sole lontano da eventuali radici rimanenti e li ucciderà.

Articolo Precedente:
Le prugne ei loro parenti sono stati a lungo turbati da varie malattie e parassiti, ma non è stato fino al 1999 che il virus del vaiolo della prugna è stato identificato nelle specie di Prunus del Nord America. Il controllo della malattia della prugna è stato un lungo processo in Europa, dove è apparso nel 1915. La
Raccomandato
Le angurie sono un raccolto divertente da coltivare, specialmente con i bambini che ameranno i gustosi frutti del loro lavoro. Tuttavia, può essere scoraggiante per i giardinieri di qualsiasi età in cui la malattia colpisce e il nostro duro lavoro non paga. Le angurie possono essere suscettibili a molte malattie e problemi agli insetti, a volte entrambe le cose.
Il basilico è il "re delle erbe", una pianta che è stata utilizzata sia per scopi alimentari che per scopi medicinali per migliaia di anni. I suoi sapori ricchi e vari e l'odore delizioso hanno continuato a renderlo un giardino popolare e una pianta in vaso. Tra le molte varietà che puoi scegliere per il tuo giardino, le piante di basilico cespuglio sono compatte e appariscenti e hanno foglie più piccole del basilico dolce con un concentrato di sapore. Co
Tutti gli esseri viventi continuano la loro esistenza su questa terra attraverso la riproduzione. Ciò include le piante, che possono riprodursi in due modi: sessualmente o asessualmente. La riproduzione asessuata è quando le piante sono riprodotte da germogli, divisione o talee. La riproduzione sessuale nelle piante avviene quando le parti maschili delle piante producono polline, che quindi fertilizza le parti femminili di una pianta producendo così seme. N
Forse hai visto i frutti del drago in vendita nel tuo negozio di alimentari locale. La collezione rossa o gialla di squame sovrapposte sembra quasi un carciofo esotico. All'interno, invece, c'è una massa dolce di polpa bianca e minuscoli semi croccanti. Se vuoi coltivare il frutto del drago a casa, sarai ricompensato non solo con la frutta, ma anche con un impressionante cactus ramificato e fiori brillanti e notturni.
Scommetto che molti di noi da bambini, hanno iniziato, o hanno provato a iniziare, un albero di avocado da un pozzo. Mentre questo è un progetto divertente, con questo metodo si può benissimo ottenere un albero ma probabilmente non frutta. La gente che vuole sicuramente la frutta di solito compra un alberello di avocado innestato, ma lo sapevate che è possibile anche la coltivazione di alberi di avocado? È
I porri sono una verdura insolita ma deliziosa da coltivare in giardino. Sono molto simili alle cipolle e sono spesso usati nella cucina gourmet. Un problema comune che i giardinieri hanno con questi alliums sono i porri chiodati. Quando i porri sono andati a seme, diventano duri e immangiabili. Di seguito troverai alcuni suggerimenti su come fermare la fioritura o l'avvitamento dei porri