Pecan Tree Leaking Sap: Why Do Pecan Trees Drip Sap


Gli alberi di pecan sono nativi del Texas e per una buona ragione; sono anche gli alberi ufficiali dello stato del Texas. Questi alberi resilienti tollerano la siccità e non solo sopravvivono, ma prosperano con poca o nessuna cura in molte aree. Tuttavia, come qualsiasi albero, sono suscettibili a una serie di problemi. Un problema comune riscontrato in questa specie è un albero di pecan che sta perdendo linfa, o ciò che sembra essere linfa. Perché gli alberi di pecan stillano la linfa? Continuate a leggere per saperne di più.

Perché gli alberi di pecan stillano la linfa?

Se il tuo albero di pecan ha la linfa che gocciola da esso, probabilmente non è davvero linfa, anche se in modo indiretto lo è. Un albero di noci pecan è più che probabile afflitto da afidi albero di pecan. Il filtrare dagli alberi di pecan è semplicemente melata, una nomenclatura dolce e affascinante per la cacca dell'afide.

Sì, gente; se il tuo albero di pecan ha la linfa che gocciola da esso, probabilmente sono i resti digestivi dell'afide giallo o nero dell'albero di pecan. Sembra che l'albero di pecan stia perdendo linfa, ma non è così. Hai un'infestazione di afidi degli alberi. Scommetto che ora ti stai chiedendo come puoi combattere una sgradita colonia di afidi sul tuo albero di pecan.

Afidi dell'albero di pecan

Prima di tutto, è meglio armarsi di informazioni riguardanti il ​​tuo nemico. Gli afidi sono insetti piccoli e morbidi che assorbono la linfa dalle foglie delle piante. Devono devastare molti tipi diversi di piante, ma nel caso delle noci pecan ci sono due tipi di nemici afidi: l'afide con margini neri ( Monellia caryella ) e l'afide giallo pecan ( Monlliopsis pecanis ). Potresti averne uno, o sfortunatamente entrambi questi succhiatori di linfa sul tuo albero di pecan.

Gli afidi immaturi sono difficili da identificare poiché mancano le ali. L'afide con margini neri ha, come suggerisce il nome, una striscia nera che corre lungo il margine esterno delle sue ali. L'afide giallo pecan tiene le ali sul suo corpo e manca la striscia nera distintiva.

L'afide con margini neri attacca in pieno vigore da giugno ad agosto e poi la sua popolazione diminuisce dopo circa tre settimane. Le infestazioni di afidi gialle di pecan si verificano più avanti nella stagione, ma possono sovrapporsi ai campi di alimentazione degli afidi neri marginati. Entrambe le specie hanno parti penetranti della bocca che succhiano sostanze nutritive e acqua dalle vene delle foglie. Mentre si nutrono, espellono gli zuccheri in eccesso. Questo dolce escremento si chiama melata e si raccoglie in un disordine appiccicoso sul fogliame del pecan.

L'afide nero pecan causa più devastazione rispetto all'afide giallo. Ci vogliono solo tre afidi neri per foglia per causare danni irreparabili e la defogliazione. Quando l'afide nero si nutre, inietta una tossina nella foglia che fa sì che il tessuto diventi giallo, poi brunisca e muoia. Gli adulti sono a forma di pera e le ninfe sono scure, di colore verde oliva.

Non solo le grandi infestazioni di afidi defogliano gli alberi, ma la melata residua invita la muffa fuligginosa. La muffa fuligginosa si nutre della melata quando l'umidità è alta. Lo stampo copre le foglie, riducendo la fotosintesi, causando la caduta delle foglie e la possibile morte. In ogni caso, la lesione fogliare riduce la resa e la qualità delle noci a causa della minore produzione di carboidrati.

Le uova di afide gialle sopravvivono nei mesi invernali ospitate nelle fessure della corteccia. Gli afidi immaturi, o ninfe, si schiudono in primavera e iniziano immediatamente a nutrirsi delle foglie emergenti. Queste ninfe sono tutte femmine che possono riprodursi senza maschi. Sono maturi a una settimana e partoriscono per vivere giovani durante la primavera e l'estate. A fine estate e all'inizio dell'autunno, si sviluppano maschi e femmine. In questo momento, le femmine depositano le suddette uova svernanti. La domanda è: come controlli o sopprimi un nemico insetto così resistente?

Controllo degli afidi pecan

Gli afidi sono prolifici riproduttori, ma hanno un ciclo di vita breve. Mentre le infestazioni possono aumentare rapidamente, ci sono alcuni modi per combatterli. Ci sono un certo numero di nemici naturali come lacewings, lady beetles, ragni e altri insetti che possono ridurre la popolazione.

Puoi anche usare un insetticida per sedare l'orda degli afidi, ma tieni presente che gli insetticidi distruggono anche gli insetti utili e possono consentire alla popolazione di afidi di aumentare ancora più rapidamente. Inoltre, gli insetticidi non controllano costantemente entrambe le specie di afidi pecan e gli afidi diventano tolleranti agli insetticidi nel tempo.

I frutteti commerciali utilizzano imidaclorpid, dimetoato, cloropradi ed endosulfan per combattere le infestazioni da afidi. Questi non sono disponibili per il coltivatore domestico. Puoi, tuttavia, provare Malthion, olio di Neem e sapone insetticida. Puoi anche pregare per la pioggia e / o applicare uno spruzzo sano del tubo al fogliame. Entrambi possono ridurre in qualche modo la popolazione degli afidi.

Infine, alcune specie di noci pecan sono più resistenti alla popolazione di afidi rispetto ad altre. 'Pawnee' è la cultivar meno suscettibile agli afidi gialli.

Articolo Precedente:
Se coltivi le rose, probabilmente conosci il fungo bianco polveroso che attacca le foglie, i fiori e gli steli delle piante. Questa muffa polverosa attacca molti tipi di piante, compresi i fagioli. Non solo le cose sono antiestetiche, ma possono rovinare il raccolto, diminuendo il raccolto. Tuttavia, l'oidio sulle piante di fagioli può essere controllato e puoi persino prevenirlo.
Raccomandato
La maggior parte delle piante non fa bene nel terreno inzuppato e l'eccessiva umidità provoca la putrefazione e altre malattie mortali. Anche se pochissime piante crescono nelle zone umide, puoi imparare quali piante sono come i piedi bagnati. Alcune piante che amano l'umidità prosperano in acque stagnanti e altre tollerano le aree molli e scarsamente drenate del tuo giardino.
Nettleleaf goosefoot ( Chenopodium murale ) è un'erbaccia annuale strettamente correlata alla bietola e agli spinaci. Invade i prati e i giardini negli Stati Uniti e, se lasciato ai propri dispositivi, può prendere il sopravvento. Scopri l'identificazione e il controllo di goosefoot nettleleaf in questo articolo.
Molti giardinieri iniziano a progettare il giardino successivo quasi prima della prima foglia e sicuramente prima del primo gelo. Una passeggiata attraverso il giardino, tuttavia, ci fornisce i nostri indizi più preziosi per quanto riguarda i tempi delle varie colture. I fattori scatenanti del clima, delle condizioni meteorologiche e della temperatura interagiscono con l'ambiente e influenzano il mondo vegetale, animale e insetto - la fenologia.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) I pinguini sono creature molto sociali. Sono anche molto divertenti da guardare. Detto questo, non devi andare al Polo Nord per goderti le loro buffonate. Puoi farlo direttamente dal tuo giardino dei pinguini. Continua a leggere per saperne di più su come attrarre pinguini nel tuo giardino.
I giardinieri usano parole come "imponente" o "statuario" per le piante di verbasco greche per una buona ragione. Queste piante, chiamate anche olimpionica greca ( Verbascum olympicum ), raggiungono un'altezza di 5 piedi o più, e producono quantità così generose di fiori gialli brillanti che, alla fine dell'estate, gli steli superiori sono completamente ricoperti da essi. C
L'aglio racchiude un aroma e un sapore robusti di cui molti di noi non possono fare a meno. La buona notizia è che l'aglio è abbastanza facile da coltivare e, per la maggior parte, è resistente ai parassiti. In realtà, l'aglio è spesso una parte del co-impianto o pianta da compagnia, in cui l'aglio viene coltivato insieme ad altre piante a loro reciproco vantaggio. Det