Giardinaggio con linfedema - Consigli di giardinaggio per prevenire il linfedema


Il giardinaggio è un'attività apprezzata da tutti i tipi di persone, dai giovanissimi ai più grandi. Non discrimina, anche se sei a rischio di linfedema. Invece di rinunciare al tuo giardino, prendi in considerazione modi per evitare di innescare i sintomi del linfedema. Inizieremo con alcuni consigli di giardinaggio per prevenire problemi di linfedema.

Cos'è il linfedema?

Il giardinaggio è un hobby che può sfidare il tuo corpo e il tuo cervello, a seconda di come ti avvicini. Tuttavia, ciò non significa che devi rinunciare alle tue piante solo perché sei a rischio di linfedema. Il giardinaggio con linfedema è come fare qualsiasi altra cosa con il linfedema, devi semplicemente modificare il tuo approccio al tuo paesaggio.

Il linfedema è una raccolta anormale di fluido appena sotto la pelle. È più comune nelle braccia e nelle gambe, ma può apparire in qualsiasi parte del corpo. Alcune persone hanno linfedema perché sono nate con esso, ma molti altri sviluppano la condizione a causa della rimozione dei linfonodi o dei danni durante il trattamento del cancro.

Se non trattato, il linfedema può causare gravi infezioni, cellulite o fibrosi sotto la pelle. Esiste il rischio di sviluppare linfedema durante il giardinaggio per le popolazioni a rischio, ma ci sono anche modi sicuri per avvicinarsi al suolo.

Giardinaggio con linfedema

Ecco alcuni dei nostri consigli di giardinaggio per linfedemi preferiti:

Indossare abiti da giardino adatti . Dai guanti agli stivali, tutto ha bisogno di adattarsi proprio così per evitare di creare bolle o costrizione se il gonfiore dovesse iniziare. Indossare un copricapo da capo a piedi è un passo importante, dal momento che anche una puntura d'insetto o una ferita da puntura da un cespuglio di rose potrebbe innescare il linfedema.

Mantieni i tuoi indumenti a compressione puliti e asciutti . Il modo migliore per evitare problemi quando si indossano indumenti a compressione nel giardino è di controllarli per la pulizia e la secchezza. Indumenti sporchi o bagnati possono invitare il linfedema, quindi cambia immediatamente l'attrezzatura se noti che non è corretta.

Fai attenzione al tempo . Se fa molto freddo o caldo, dovresti limitare fortemente il tuo tempo in giardino. Il freddo può causare sudorazione o sudorazione della pelle; più di circa 15 minuti nel calore è un grilletto altrettanto fastidioso.

Pianifica il tuo lavoro in giardino prima del tempo . Una delle cose più importanti da considerare con il linfedema è che è meglio fare esercizio a scatti. Pianifica le tue attività in anticipo in modo da poterle suddividere in attività più piccole che ti consentono di riposarti nel mezzo. Ricordarsi di ottenere aiuto in caso di sollevamento di carichi pesanti o lavori gravosi, come la fresatura o lo scavo in terreni difficili.

Fai una varietà di attività . La ripetizione può portare a linfedema, quindi mescolare. Piantare alcune piantine, poi vai a potare un cespuglio, quindi aggiungi del compost alle tue piante in vaso. Non è necessario completare attività più grandi contemporaneamente. Puoi invece ruotare attraverso un circuito di "must dos" per ridurre le possibilità di sviluppare linfedema.

Articolo Precedente:
Lesioni traumatiche agli alberi possono essere un problema serio e persino mortale. Le lesioni del veicolo agli alberi possono essere particolarmente difficili da correggere poiché il danno è spesso grave. Fissare un albero investito da un'auto è un'attesa e vedere la prospettiva, perché a volte la ferita si ripara da sola, ma più spesso gli arti e le altre parti dell'albero devono essere tolti e qualche incrocio deve accadere per vedere se l'intera pianta sopravviverà mutilazione. Lesi
Raccomandato
Sia che tu stia conservando teneri bulbi fioriti estivi o più resistenti bulbi primaverili che non sei riuscito a ottenere in terra in tempo, sapere come conservare i bulbi per l'inverno farà in modo che questi bulbi siano vitali per la semina in primavera. Diamo un'occhiata a come conservare i bulbi da giardino durante l'inverno.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Coreopsis spp . potrebbe essere proprio quello che ti serve se stai cercando un colore estivo duraturo dopo che la maggior parte dei fiori perenni svanisce dal giardino. È facile imparare a prendersi cura dei fiori di coreopsis, comunemente chiamati zecche o pentole d'oro.
Le piante di brocca sono il tipo di pianta carnivora che si siede e aspetta che gli insetti cadano nelle loro trappole. I "lanciatori" a forma di viticcio hanno un bordo in cima che impedisce agli insetti di arrampicarsi una volta entrati. Generalmente, le piante di brocca non richiedono molta manutenzione, ma potare una pianta di brocca produce occasionalmente una pianta più vigorosa.
Quest'estate ho ricevuto un Kalanchoe come pianta da regalo e ora sto lottando per farlo sbocciare di nuovo. Kalanchoe è un nativo africano che è diventato un ospite comune nelle case del Nord America. Queste piante richiedono condizioni di scarsa illuminazione per forzare il germogliamento. Idealmente, la pianta dovrebbe sperimentare 14 ore di condizioni senza luce per promuovere il germogliamento e la fioritura.
I pomodori sono la pianta numero uno coltivata nell'orto, ma per molti giardinieri sembrano essere anche loro il numero uno con malattie e problemi. Tra i problemi bizzarri e insoliti che si sviluppano i pomodori vi sono il frutto cavo di pomodoro e gli steli di piante vuote. Questi due problemi molto diversi hanno cause diverse, anche se a prima vista potrebbero sembrare simili
Gli Anthurium appartengono alla famiglia Arum e comprendono un gruppo di piante con 1.000 specie. Gli Anthurium sono originari del Sud America e sono ben distribuiti in regioni tropicali come le Hawaii. La pianta produce una spatola a forma di fiore con uno spadice ben sviluppato in tonalità tradizionali di rosso, giallo e rosa.