Erba artificiale del prato inglese: informazioni sul prato e sui pro artificiali del prato inglese


Cos'è un prato artificiale? Spesso noto come erba finta o erba sintetica, l'erba artificiale è costruita con fibre sintetiche che sono pensate per imitare la sensazione e l'aspetto di un prato naturale. Sebbene il prato artificiale sia utilizzato da anni nei campi sportivi, sta diventando sempre più comune nelle applicazioni residenziali. L'erba artificiale più nuova è fabbricata per sentire e assomigliare molto alla sua controparte naturale. Continuate a leggere per saperne di più.

Informazioni sull'erba del prato artificiale

L'erba sintetica del prato è costituita da fibre sintetiche o simili a fili d'erba - spesso polipropilene o polietilene. L'erba artificiale per prati di qualità è composta da diversi strati, tra cui supporto, imbottitura, due o tre strati di drenaggio e riempimento, spesso realizzati con sostanze come pneumatici in gomma riciclata o sughero naturale.

Se stai pensando di installare un prato artificiale, i pro e i contro dell'uso di erba artificiale per i cantieri dovrebbero essere attentamente considerati.

Artificial Lawn Pro

  • Scelta di diversi colori, stili e altezze in modo da poter scegliere l'erba artificiale che sembra più naturale nel tuo ambiente.
  • Non annaffiare Questa è una considerazione importante durante l'attuale siccità (e risparmia anche tempo).
  • Non c'è bisogno di fertilizzanti, il che significa che non ci sono sostanze chimiche tossiche che filtrano nelle acque sotterranee.
  • Non è necessario per la falciatura.

Contro Artificiale

  • Il prato artificiale è un costoso investimento a lungo termine. Tuttavia, il costo dovrebbe essere bilanciato con il tempo e il costo coinvolti nella cura di un prato naturale.
  • Alcuni dicono che l'erba artificiale emette un odore sgradevole e gommoso nelle giornate calde.
  • Sebbene l'erba abbia poca manutenzione, tende a raccogliere polvere e foglie.
  • Fino ad ora, esistono pochissime ricerche sull'impatto del prato artificiale su lombrichi, insetti o microbi del suolo.

Cura del prato artificiale

Cura del prato artificiale significa pulizia periodica, anche se le persone che vivono in aree polverose o quelle che hanno bambini piccoli o animali domestici dovranno probabilmente pulire più spesso. La maggior parte della polvere e dei detriti viene facilmente rimossa con un soffiatore, un rastrello da giardino flessibile, una scopa con setole rigide o un tubo da giardino.

Occasionalmente, potrebbe essere necessario spazzare l'erba con una scopa per tenerla in piedi in modo naturale, specialmente se la tua famiglia si diverte a posarsi sull'erba e diventa compattata.

L'erba artificiale del prato è resistente alle macchie e la maggior parte delle aree problematiche può essere pulita con acqua e sapone o aceto e acqua. Una miscela di aceto funziona anche come disinfettante.

Articolo Precedente:
I giubbotti gialli non sono tutti male. Sono degli impollinatori efficaci e mangiano alcuni parassiti indesiderati. Tuttavia, tutto non è a loro favore. I giubbotti gialli, che possono essere chiamati vespe europee in aree come l'Australia, sono membri altamente aggressivi della famiglia dei calabroni che fanno di tutto per proteggere i loro nidi.
Raccomandato
I piccoli arbusti giovani quasi sempre trapiantano meglio delle piante più vecchie e consolidate, ei lillà non fanno eccezione. Quando pensi di spostare un cespuglio di lillà, troverai molto più facile trapiantare i germogli che spostare effettivamente la pianta matura. Come trapiantare un lillà? Qua
Ci sono pochi fiori iconici come la Susan dagli occhi neri: questi nobili e duri fiori della prateria catturano i cuori e le menti dei giardinieri che li coltivano, a volte in massa. Niente è mozzafiato come un campo pieno di questi fiori luminosi e niente di così devastante come scoprire le macchie sulla Susan dagli occhi neri.
Quando senti qualcuno menzionare impatiens, probabilmente ti immagini la vecchia attesa di piante da letto che amano l'ombra con steli succulenti, fiori delicati e baccelli di semi che scoppiano dal minimo tocco. Potresti anche immaginare l'intenso fogliame variegato dei sempre più popolari, impazienti della Nuova Guinea tolleranti al sole.
I tarli dei prati tropicali nei prati causano gravi danni nei climi caldi, tropicali o sub-tropicali. Di solito non distruggono il tappeto erboso a meno che le infestazioni non siano gravi, ma anche infestazioni minori possono causare problemi ai prati che sono già stressati da un clima caldo e secco.
I groundcovers sempreverdi sono solo il biglietto se hai un posto difficile dove non crescerà nient'altro, dove l'erosione del suolo sta causando problemi, o se sei semplicemente nel mercato per un impianto bello e che richiede poca manutenzione. La selezione di piante sempreverdi per la copertura del terreno per la zona 9 non è difficile, anche se i groundcovers evergreen di zona 9 devono essere abbastanza robusti da resistere alle calde estati del clima.
Alla fine di ogni estate, al culmine del raccolto, molte persone scoprono di avere più prodotti di quanti ne possano utilizzare, dando luogo a una serie di attività che tentano di inscatolare, asciugare o congelare ciò che non può essere immediatamente messo in uso. Hai passato tutta l'estate a coltivare il tuo giardino e certamente non vuoi che vada sprecato, ma può essere estenuante tentare di utilizzare ogni carota, rapa, ecc. C&#