Artemisia Winter Care: suggerimenti per l'inverno di piante Artemisia


Artemisia è nella famiglia Aster e appartiene principalmente alle regioni aride dell'emisfero settentrionale. È una pianta che non è abituata al freddo, alle temperature gelide delle zone più fredde della zona e potrebbe aver bisogno di cure particolari per resistere a un inverno. La cura invernale per Artemisia è abbastanza ridotta, ma ci sono alcuni consigli e trucchi da ricordare per cui la pianta ha le migliori possibilità di sopravvivenza durante la stagione fredda. Questo articolo aiuterà con le informazioni sulla cura di Artemisia durante l'inverno.

È necessaria la cura invernale per l'Artemisia?

La maggior parte delle piante di Artemisia sono resistenti alle zone del Ministero dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 5 a 10 e occasionalmente fino a 4 con protezione. Queste piccole piante dure sono principalmente erbacee e molte hanno proprietà medicinali e culinarie. La maggior parte dell'Artemisia in inverno fa abbastanza bene, spargendo alcune foglie ma, altrimenti, la zona della radice rimane al sicuro sottoterra. Le piante che crescono in climi estremamente nordici, tuttavia, possono avere problemi gravi e le radici possono essere uccise da un gelo profondo, quindi alcuni passaggi devono essere prese per proteggere la pianta.

Esistono modi per svernare Artemisia nel terreno o in contenitori. Quale metodo sceglierai dipenderà da dove vivi e da quanto gravi saranno le tue condizioni invernali. Una delle prime domande da porsi è: "qual è la mia zona?" Prima di poter decidere quanti sforzi è necessario dedicare al salvataggio della tua pianta, la regione in cui vivi deve essere controllata. Dal momento che la maggior parte dell'Artemisia può vivere nella zona 5 USDA, è necessario solo un po 'di Artemisia. Ma se vivi nella zona 4 o inferiore, è probabilmente una buona idea tenere la pianta in un contenitore, o scavarla in autunno e spostarla all'interno.

Conservare queste piante in una zona senza gelo e acqua una volta al mese in profondità, ma non di più, in quanto la pianta non crescerà attivamente. Quando si prende cura di Artemisia durante l'inverno, posizionare la pianta dove riceve luce media. Inizia ad aumentare l'acqua man mano che le temperature si scaldano. Reintrodurre gradualmente la pianta in condizioni esterne e reimpiantare nel terreno se si desidera o continua a crescere nel contenitore.

Artemisia Winter Care in terra

Le piante in regioni che sono abbastanza calde o temperate per sostenere Artemisia all'aperto possono ancora voler fare una piccola preparazione invernale. Le piante trarranno beneficio da 2 a 3 pollici di pacciame organico, come trucioli di corteccia fine, sopra la zona della radice. Questo agirà come una coperta e proteggerà le radici da eventuali gelate improvvise o prolungate.

Se si verifica un brutto congelamento, usa una coperta, una tela da imballaggio, un pluriball o qualsiasi altra copertura per creare un bozzolo sulla pianta. Questo è un modo economico ed efficace per svernare l'Artemisia o qualsiasi pianta sensibile. Non dimenticare di rimuoverlo quando il pericolo è passato.

Assicurati di annaffiare se l'inverno è asciutto. L'Artemisia è molto tollerante alla siccità, ma necessita di umidità occasionale. L'Artemisia sempreverde in inverno ha bisogno di un po 'di umidità, poiché le loro foglie perderanno l'umidità dal fogliame.

Se la tua pianta è morta a causa dell'inverno e sembra che non ritorni, potrebbe non essere troppo tardi. Alcune artemisia in inverno perdono naturalmente le foglie e si possono formare nuove foglie. Inoltre, se la radice non è stata uccisa, è probabile che la pianta possa tornare indietro. Utilizzare un potatore pulito e affilato e raschiare delicatamente gli steli e il tronco legnosi. Se vedi il verde sotto la corteccia, la pianta è ancora viva e c'è una possibilità.

Rimuovere qualsiasi materiale vegetale marrone dopo la raschiatura. Questo potrebbe significare il taglio della pianta al tronco principale, ma c'è ancora una possibilità che non tutto è perduto. Assicurati che la pianta si trovi in ​​un luogo che sia ben drenante e che riceva un po 'di umidità durante la primavera mentre combatte contro il ritorno. Fertilizzare con una formula delicata, come una miscela diluita di fertilizzante di pesce e acqua. Alimentare la pianta una volta al mese per due mesi. Gradualmente, dovresti vedere la pianta tornare a se stessa se le radici sopravvivono e producono nuove foglie.

Prendersi cura di Artemisia durante l'inverno è un processo semplice e diretto che può salvare queste piante uniche.

Articolo Precedente:
Le peonie sono piante da giardino famose con sia peonie erbacee che di alberi disponibili. Ma c'è anche un'altra peonia che puoi coltivare - peonie ibride. Continua a leggere per saperne di più sui tipi di peonia di Itoh e sulle peonie ibride in crescita. Cosa sono le peonie di Itoh? Nei primi anni del 1900, gli allevatori di piante si fecero beffe dell'idea di incrociare peonie erbacee con peonie arboree; le specie erano considerate troppo diverse e incompatibili.
Raccomandato
Cos'è il carbone attivo? Utilizzato in molte applicazioni commerciali, industriali e domestiche, il carbone attivo è carbone vegetale trattato con ossigeno, che crea un materiale fine e poroso. I milioni di piccoli pori funzionano come una spugna che può assorbire certe tossine. L'uso del carbone attivo nel compost e nel terreno del giardino è un modo efficace per neutralizzare determinate sostanze chimiche, in quanto la sostanza può assorbire fino a 200 volte il proprio peso. Può
Il tuo giardino è il tuo santuario, ma è anche la casa di alcune creature piuttosto intimidatorie. I nematodi dei noduli di radice possono essere schiaccianti in una pianta di pomodoro se non siete preparati, quindi continuate a leggere e imparate tutto ciò che dovete sapere per evitare che questi parassiti diventino seri problemi. C
Si dice che "errare è umano". In altre parole, le persone commettono errori. Sfortunatamente, alcuni di questi errori possono danneggiare animali, piante e il nostro ambiente. Un esempio è l'introduzione di piante non native, insetti e altre specie. Nel 1972, l'USDA iniziò a monitorare da vicino l'importazione di specie non native attraverso un'agenzia chiamata APHIS (Servizio di ispezione sanitaria di animali e piante). T
L'albero del tè d'argento Esperance ( Leptospermum sericeum ) conquista il cuore di un giardiniere con le sue foglie argentate e delicati fiori rosa. I piccoli arbusti, originari di Esperance, in Australia, sono talvolta chiamati alberi di tè australiani o alberi del tè Esperance. Sono facili da coltivare e richiedono poca manutenzione quando vengono piantati in luoghi appropriati. C
Il frutto del kiwi era un frutto piuttosto esotico ma, oggi, può essere trovato in quasi tutti i supermercati ed è diventato una caratteristica popolare in molti giardini domestici. Il kiwi trovato presso i droghieri ( Actinidia deliciosa ) viene importato dalla Nuova Zelanda e può sopravvivere solo a temperature inferiori ai 30-45 gradi F. (
La pianta di cespuglio di patate è un arbusto attraente che cresce fino a 6 piedi di altezza e larghezza. È sempreverde nei climi caldi, e la sua fitta crescita lo rende adatto all'uso come siepe o schermo. Puoi anche coltivarlo come un albero rimuovendo i rami inferiori. Pizzicare le punte di una nuova crescita favorisce la compattezza.