Riparando le piante di fragola che non producono frutta


Di Nikki Tilley
(Autore del giardino Bulb-o-licious)

Più comune di quello che si potrebbe pensare è il problema delle piante di fragola che non producono o quando una fragola non fiorirà. Invece, potresti avere molte foglie e nient'altro da mostrare per tutti i tuoi sforzi. Quindi, perché le tue piante di fragola sono grandi ma senza fragole e come puoi risolvere questa lamentela comune?

Perché non ci sono fragole?

Ci sono diversi motivi per la scarsa produzione di fragole, da cattive condizioni di crescita a innaffiature improprie. Ecco alcuni dei motivi più comuni per le fragole senza frutta:

Condizioni di crescita scarse - Anche se di solito crescono ovunque, le fragole preferiscono un terreno organico ben drenante e una combinazione di condizioni di crescita calde e fredde per produrre frutti adeguati. Queste piante crescono meglio con giornate calde e notti fresche. Le piante che vengono coltivate quando è troppo calda probabilmente non produrranno molti frutti di bosco, se ce ne sono. Allo stesso modo, se si verifica uno schiocco freddo, specialmente mentre le piante sono in fiore, i fiori aperti sono danneggiati, con conseguente poca o nessuna frutta.

Problemi di irrigazione - L'acqua troppo piccola o troppo piccola può anche influire sulla produzione di frutta nelle piante di fragole, che hanno sistemi di radici piuttosto superficiali. Queste piante assorbono la maggior parte della loro acqua dai primi centimetri del terreno, che sfortunatamente tende ad asciugare più rapidamente. Inoltre, quelli cresciuti in contenitori si asciugano più velocemente. Per compensare questo, le piante di fragola richiedono molta acqua durante la stagione di crescita per produrre un'abbondanza di frutta. Tuttavia, troppa acqua può essere dannosa per le piante marcendo le loro corone. Se ciò accade, non solo la crescita delle piante e la fruttificazione saranno limitate, ma anche le piante moriranno probabilmente.

Parassiti o malattie - Ci sono molti parassiti e malattie che possono influenzare le piante di fragola. Quando le fragole diventano infestate da insetti, come gli insetti del lygus o infettate da malattie come la putrefazione delle radici, non produrranno bene, se non del tutto. Pertanto, è necessario tenere sotto controllo gli insetti nocivi e cercare di mantenere il fogliame delle piante il più asciutto possibile durante l'irrigazione per prevenire futuri problemi con infezioni fungine o altri problemi, trattando se necessario.

Concimazione scarsa o impropria - Come con l'acqua, un fertilizzante troppo piccolo o troppo grande può diventare un problema quando si coltivano le fragole. Senza le giuste sostanze nutritive, le fragole non crescono bene. Di conseguenza, la produzione di frutta potrebbe essere bassa. La modifica del terreno con compost o altri materiali organici contribuirà notevolmente ad aggiungere nutrienti benefici alle piante. Tuttavia, troppi fertilizzanti, specialmente l'azoto, possono anche limitare la produzione di frutta. Infatti, troppa azoto causerà un'eccessiva crescita del fogliame con poche o nessuna fragola. Quindi se le tue piante di fragola sono grandi ma senza fragole, riduci il fertilizzante azotato. Questo è anche il motivo per cui una fragola non fiorirà. Potrebbe essere utile aggiungere più fosforo al suolo, se questo è il caso.

Età della pianta - Infine, se le tue piante di fragola non stanno producendo, potrebbero semplicemente essere troppo giovani. La maggior parte delle varietà produce poco o nessun frutto entro il primo anno. Invece, le piante concentrano più energia sulla creazione di radici forti. Questo è il motivo per cui spesso si consiglia di pizzicare i boccioli dei fiori durante il primo anno, che ovviamente è da dove viene il frutto. Durante il secondo anno e dopo, le radici della pianta si saranno stabilizzate abbastanza da poter gestire la fioritura e la fruttificazione.

Articolo Precedente:
È possibile la svernamento delle mamme. Perché molte persone pensano che le mamme (formalmente chiamate crisantemi) siano al massimo una pianta perenne, molti giardinieri le trattano come annuali, ma questo non deve essere il caso. Con solo un po 'di cura invernale per le mamme, queste bellezze autunnali possono tornare anno dopo anno.
Raccomandato
Gli afidi di prugne ricci di foglie si trovano sia sulle prugne che sulle prugne. Il segno più evidente di questi afidi sugli alberi di prugne sono le foglie arricciate che provocano con la loro alimentazione. La gestione dell'albero della frutta è necessaria per una buona produzione. Grandi popolazioni di questi parassiti possono minimizzare la crescita degli alberi e la produzione di zucchero di frutta.
Quando parliamo di climi di giardinaggio, usiamo spesso i termini zone tropicali, subtropicali o temperate. Le zone tropicali, naturalmente, sono i caldi tropici attorno all'equatore dove il clima estivo è tutto l'anno. Le zone temperate sono i climi più freddi con quattro stagioni: inverno, primavera, estate e autunno.
Gli alberi di guava ( Psidium guajava ) sono piccoli alberi da frutto originari dei tropici americani. Di solito sono coltivati ​​per i loro frutti ma sono anche attraenti alberi da ombra per climi tropicali o subtropicali. Se le foglie di guava diventano viola o rosse, dovrai capire cosa c'è di sbagliato nel tuo albero. Con
L'incantevole poinsettia è un simbolo di allegria natalizia e di festa. Queste piante dai colori brillanti sembrano essere piene di fiori, ma in realtà sono foglie modificate chiamate brattee. Ogni genere di cose può accadere a una pianta innocente nella casa media. Bambini turbolenti, mobili spostati, un gatto che picchia la pianta sul pavimento e altre situazioni possono causare steli di poinsettia spezzati. C
In un modo o nell'altro, la maggior parte dei proprietari di piante ha trattato il muschio di sfagno ad un certo punto. In primavera, quando è il momento di piantare il giardino, balle o sacchi di muschio di sfagno volano via dagli scaffali del Garden Center. Questo emendamento popolare del suolo è leggero ed economico.
Fiori coloratissimi e luminosi che si innalzano sopra cumuli ordinati di foglie delicate rendono i corydalis perfetti per i bordi ombrosi. Il fogliame può ricordarti una felce di capelvenere, e sia i fiori che le foglie sembrano grandi nelle composizioni floreali. Le piante hanno una lunga stagione di fioritura che può durare dalla primavera fino al gelo.