Taglio all'albicocca: scopri quando e come potare un albero di albicocca


Un albero di albicocca ha un aspetto migliore e produce più frutti quando è opportunamente potato. Il processo di costruzione di un albero forte e produttivo inizia al momento della semina e continua per tutta la sua vita. Una volta che hai imparato a potare un albero di albicocche, puoi affrontare questo compito annuale con sicurezza. Diamo un'occhiata ad alcuni suggerimenti per la potatura di albicocche.

Quando potare gli alberi di albicocca

Potare gli alberi di albicocca a fine inverno o all'inizio della primavera quando le nuove foglie e fiori iniziano ad aprirsi. Durante questo periodo di tempo l'albero sta crescendo attivamente ei tagli di potatura guariscono rapidamente in modo che le malattie abbiano poche possibilità di entrare nelle ferite. Corregge anche i problemi in anticipo e i tagli saranno più piccoli.

Come potare un albero di albicocca

Potare l'albero per la prima volta subito dopo averlo piantato. Ciò aiuterà l'albero a sviluppare una struttura forte. Raccoglierai i benefici sia della potatura precoce che della successiva passata all'albicocca per gli anni a venire.

Potatura di alberi di albicocca al momento della semina

Cerca alcuni rami solidi che crescono più che prima di iniziare a tagliare. Si dice che questi rami abbiano un largo cavallo, facendo riferimento all'angolo tra il tronco principale e il ramo. Tieni a mente questi rami perché sono quelli che vuoi salvare.

Quando si rimuove un ramo, tagliarlo vicino al colletto, che è l'area addensata tra il tronco principale e il ramo. Quando accorgi un ramo, taglia appena sopra un ramo laterale o gemma ogni volta che è possibile. Ecco i passaggi per potare un albero di albicocche appena piantato:

  • Rimuovere tutti i rami e gli arti danneggiati o rotti.
  • Rimuovi tutti i rami con un cavallo stretto - quelli che crescono più che fuori.
  • Rimuovere tutti i rami che si trovano entro 18 pollici dal suolo.
  • Accorciare il tronco principale ad un'altezza di 36 pollici.
  • Rimuovere i rami aggiuntivi secondo necessità per distanziarli di almeno 6 pollici l'uno dall'altro.
  • Accorciare i rami laterali rimanenti da 2 a 4 pollici di lunghezza. Ogni stub dovrebbe avere almeno una gemma.

Potatura di alberi di albicocca negli anni successivi

La rifilatura all'albicocco durante il secondo anno rafforza la struttura iniziata nel primo anno e consente alcuni nuovi rami principali. Rimuovi i rami ribelli che crescono ad angoli dispari e quelli che crescono in alto o in basso. Assicurati che i rami che lasci sull'albero si trovino a diversi centimetri l'uno dall'altro. Abbreviare i rami principali dell'anno scorso a circa 30 pollici.

Ora che hai un albero robusto con una struttura solida, la potatura negli anni successivi è facile. Elimina i danni invernali e i vecchi getti laterali che non producono più frutti. Dovresti anche rimuovere i germogli che crescono più alti del tronco principale. Diluire la copertura in modo che la luce solare raggiunga l'interno e l'aria circoli liberamente.

Articolo Precedente:
Lo zenzero è un'erba tropicale pungente usata per aggiungere un sapore inconfondibile a una varietà di piatti. Un potente superfood, lo zenzero contiene proprietà antibiotiche e antinfiammatorie, e molte persone apprezzano lo zenzero per la sua comprovata capacità di calmare una pancia sconvolta. Qu
Raccomandato
Ci sono nuove cultivar di giunchiglie introdotte ogni anno da giardinieri avidi. Più colori, petali doppi, più grandi e migliori o più piccoli e più graziosi; la lista è infinita. Questi sono spesso commercializzati con il nome di Narciso, che è il nome scientifico di questo gruppo di piante. Tra le piante dall'aspetto simile, troverai anche riferimenti a jonquils. Qual
L'erba cipollina ( Allium schoenoprasum ) costituisce una meravigliosa aggiunta al giardino delle erbe. Nei giardini di tutta la Francia, l'erba è quasi obbligatoria poiché è una delle "erbe fini" tradizionalmente combinata con cerfoglio, prezzemolo e dragoncello per aromatizzare pollo, pesce, verdure, zuppe, omelette e insalate. L
Uno dei problemi di fico più comuni è la caduta dei frutti dell'albero di fico. Questo problema è particolarmente grave con i fichi cresciuti in contenitori, ma possono anche interessare gli alberi di fico cresciuti nel terreno. Quando il frutto di fico cade dall'albero, può essere frustrante, ma sapendo perché il tuo albero di fico non produrrà frutti e come correggere il problema, renderà più facile affrontarlo. Cause
Nei garden center potresti aver visto piante di felci staghorn montate su placche, crescendo in cestini di filo metallico o addirittura piantate in piccoli vasi. Sono piante uniche e accattivanti e quando ne vedi una è facile capire perché sono chiamate felci staghorn. Coloro che hanno visto questa pianta drammatica spesso si chiedono: "Puoi coltivare felci staghorn all'esterno?&
Niente annuncia l'inizio dell'estate come un raccolto di fragole fresche. Se stai iniziando la tua patch di bacche, è molto probabile che tu abbia acquistato piante di fragole a radice nuda. La domanda ora è come conservare e piantare fragole a radice nuda. Cos'è una fragola di radice nuda? Q
L'erba medica nera è un fastidio secondario nel giardino. Mentre può essere un problema, una volta che sai perché il medico nero cresce dove lo fa, puoi facilmente sbarazzarti del medico nero e migliorare il tuo terreno allo stesso tempo. Che ci crediate o no, potresti davvero essere contento che il medico nero abbia invaso il tuo giardino. I