Cosa sono le cipolle della prateria: informazioni sugli Allium Stellatum Wildflowers


Le cipolle di prateria sono un membro della famiglia Allium, che comprende cipolle e aglio. Le piante che formano i bulbi sono originarie della parte centrale degli Stati Uniti, ma sono state introdotte in molte altre aree. Le cipolle di prateria selvatica sono commestibili e buone usate crude o cotte. Le cipolle di prateria nel giardino aggiungono una grazia naturale, con la loro altezza e struttura che si fondono perfettamente con piante coltivate e altre piante perenni native.

Cosa sono le cipolle della prateria?

Le cipolle di prateria selvatiche abbondano sulle praterie inospitali e sui pendii rocciosi. Cosa sono le cipolle della prateria? Conosciuto come fiori selvatici di Allium stellatum, le cipolle di prateria sono erbe perenni alte da 1 a 2 piedi che formano bulbi commestibili. Producono una testa stellata di ornamenti a grappolo che culmina in una infiorescenza a forma di globo.

Legate alla famiglia Lily, queste piante sono anche chiamate cipolle di prateria a causa della loro tenace abitudine di crescere su colline rocciose. Il fogliame è insignificante e si forma all'inizio della primavera prima che il gambo inizi a crescere. Una volta che il gambo si alza, le foglie muoiono indietro lasciando un gambo verde verticale pulito sormontato dallo spettacolare fiore rosa, bianco o lavanda.

Cipolle di prateria in giardino

Le cipolle di prateria selvatica producono copiosi semi neri quando i fiori sono finiti. Questi seminano spontaneamente ma le piantine risultanti impiegano diversi anni per formare bulbi e fiorire. Piante mature di fiori selvatici di Allium stellatum formano con il passare del tempo i bulbletti. Questi sono i bulbi sfalsati che sono generalmente vegetativi.

Il modo più semplice per aggiungere cipolle di prateria al paesaggio è attraverso le lampadine o la divisione delle piante esistenti. Le lampadine hanno bisogno di protezione dal sole caldo e preferiscono ombra parziale e terreno umido. La cura della cipolla della prateria è minima. Le piante tendono a naturalizzarsi quando piantate in luoghi preferiti e i fiori cresceranno ogni anno tra la metà e la tarda primavera.

Piantare cipolle di prateria selvatica

Preparare il terreno in un sito appropriato scavando almeno 6 pollici nel terreno e lavorando aggiungendo generose quantità di lettiera o compost. Questo allenterà il terreno e aumenterà la porosità in modo che i bulbi non diventino fradici e marciscano. Aggiungi una manciata di farina d'ossa e lavora anche nel terreno.

Pianta i bulbi con la radice rivolta verso il basso, con il lato puntato verso l'alto. Devono essere almeno 4 pollici di profondità nel terreno, ma non più di 8 pollici. Coprire con il terreno modificato e accarezzare delicatamente.

Il momento migliore per piantare è l'inizio della primavera, ma nelle zone più delicate è possibile piantare in autunno.

Prendersi cura delle vostre cipolle native

Il dettaglio più importante della cura delle cipolle della prateria è la divisione. Poiché i semi impiegano così tanto tempo a produrre una pianta da fiore, il modo migliore per garantire la fioritura è dalle divisioni dei bulbi. Ogni divisione diventerà una nuova pianta.

Inoltre, un buon drenaggio e una volta all'anno un fertilizzante o un pasto a base di ossa in primavera faranno sì che la tua cipolla selvatica preda si avvii bene per la stagione della fioritura.

Assaggiare alcuni dei nuovi steli come sostituto per erba cipollina o estrarre i bulblets per le cipolle arrostite. Le cipolle di prateria selvatiche sono un eccellente sostituto per qualsiasi cipolla normale. Goditi la loro dolce pungenza e la facilità di cura.

Articolo Precedente:
Hai comprato il tuo albero di limone per una gustosa zing nel tuo tè del mattino, o forse hai sognato una limonata fresca fatta in casa, ma ora non regge il suo scopo. Quando il tuo albero di limoni si rifiuta di sbocciare e invece non cresce altro che foglie infinite con aria di sfida, non devi sentirti impotente.
Raccomandato
Il lino ( Linum usitatissimum ), una delle prime colture addomesticate dall'uomo, era usato principalmente per le fibre. Non è stato fino all'invenzione del gin di cotone che la produzione di lino ha iniziato a diminuire. Negli ultimi anni, siamo diventati più consapevoli dei numerosi benefici della pianta, in primo luogo il contenuto nutrizionale dei semi.
Hai una porta d'ingresso rossa dei pompieri e il tuo vicino ha un giardino di compost visibile da ogni parte della tua linea. Entrambe queste sono occasioni in cui la creazione di un punto focale nel giardino può massimizzare l'impatto del primo e minimizzare quest'ultimo. Imparare a usare i punti focali nel giardino è utile per disegnare l'occhio verso l'area che si desidera sottolineare; al contrario, l'uso del design del punto focale può anche aiutare a camuffare quelle aree più sgradevoli. Po
Il finocchio marino ( Crithmum maritimum ) è una di quelle piante classiche che un tempo erano popolari ma che in qualche modo non erano gradite. E come molte di quelle piante, sta iniziando a fare il ritorno, soprattutto nei ristoranti di fascia alta. Allora, cos'è il finocchio marino? Continua a leggere per saperne di più su come coltivare il finocchio marino e il finocchio marino. U
Tutti gli esseri viventi continuano la loro esistenza su questa terra attraverso la riproduzione. Ciò include le piante, che possono riprodursi in due modi: sessualmente o asessualmente. La riproduzione asessuata è quando le piante sono riprodotte da germogli, divisione o talee. La riproduzione sessuale nelle piante avviene quando le parti maschili delle piante producono polline, che quindi fertilizza le parti femminili di una pianta producendo così seme. N
Le piante di lantana sono annuali o perenni fiorenti. Vivono in luoghi caldi e soleggiati e tollerano la siccità una volta stabiliti. Le piante appassite di lantana possono semplicemente necessitare di un po 'più di umidità di quella che ottengono o potrebbe esserci un'altra causa sottostante. S
Il pino nero giapponese è l'ideale per i paesaggi costieri dove cresce fino a un'altezza di 20 piedi. Una volta coltivato nell'entroterra, può raggiungere un'altezza notevole di 100 piedi. Continua a leggere per saperne di più su questo grande albero. Cos'è un pino nero giapponese? In