Essiccazione di frutta e verdura: essiccazione di frutta per la conservazione a lungo termine


Quindi hai avuto un raccolto eccezionale di mele, pesche, pere, cos'hai. La domanda è cosa fare con tutto ciò che è in eccesso? I vicini ei membri della famiglia ne hanno abbastanza e hai conservato e congelato tutto ciò che puoi gestire. Sembra che sia ora di provare a seccare i frutti per la conservazione a lungo termine. L'essiccazione di frutta e verdura ti consentirà di estendere la raccolta ben oltre la stagione di crescita. Continuate a leggere per scoprire come asciugare la frutta a casa, così come le verdure.

Essiccazione di frutta per lo stoccaggio a lungo termine

Il cibo essiccato rimuove l'umidità da esso così i batteri, il lievito e la muffa non possono coltivare e finiscono per rovinare il cibo. I frutti secchi o disidratati del giardino diventano quindi molto più leggeri e di dimensioni ridotte. Il cibo secco può quindi essere reidratato se lo si desidera o mangiato così com'è.

Esistono diversi modi per asciugare il cibo. Il vecchio metodo si sta asciugando via il sole, da qui il termine frutta essiccata al sole, come i pomodori. Un approccio più moderno è con un disidratatore alimentare, che combina rapidamente temperature calde, bassa umidità e flusso d'aria per asciugare i cibi. Le temperature calde consentono all'umidità di evaporare, l'umidità bassa attira rapidamente l'umidità dal cibo e nell'aria, e l'aria in movimento accelera il processo di essiccazione allontanando l'aria umida dal cibo.

Che ne dici di forni? Puoi asciugare la frutta nel forno? Sì, puoi asciugare la frutta nel forno ma è più lento di un disidratatore di cibo perché non ha una ventola per far circolare l'aria. L'eccezione qui è se si dispone di un forno a convezione, che ha un ventilatore. L'essiccazione del forno impiega circa il doppio del tempo per essiccare il cibo rispetto a un disidratatore, quindi consuma più energia ed è meno efficiente.

Prima di essiccare frutta e verdura

Iniziare a preparare la frutta per l'asciugatura, lavandola bene e asciugandola. Non è necessario sbucciare i frutti prima di asciugarli, ma la pelle di alcuni frutti, come mele e pere, diventa leggermente dura quando viene essiccata. Se pensi che potrebbe darti fastidio, allora staccalo. La frutta può essere tagliata a metà o a fette sottili, o addirittura lasciata intera. Più grande è il frutto, però, più tempo ci vorrà per asciugare. La frutta tagliata sottilmente come mele o zucchine diventerà croccante come un truciolo.

Frutti come mirtilli e mirtilli dovrebbero essere immersi nell'acqua bollente per rompere la pelle. Non lasciare il frutto troppo a lungo, altrimenti diventerà cotto e pastoso. Scola il frutto e fallo raffreddare rapidamente. Quindi asciugare la frutta e procedere all'asciugatura.

Se sei un purista, potresti voler pre-trattare alcuni tipi di frutta. Il pre-trattamento riduce l'ossidazione, si traduce in un colore più gradevole, riduce la perdita di vitamine e prolunga la durata di conservazione del frutto disidratato dal giardino. Non sono particolarmente preoccupato per questo e il nostro frutto disidratato è così buono che non ha mai bisogno di essere conservato a lungo; Lo mangio.

Esistono diversi modi per pre-trattare la frutta. Un metodo consiste nel mettere il frutto tagliato in una soluzione di 3 ¾ cucchiaini di acido ascorbico in polvere o ½ cucchiaino di acido citrico in polvere in 2 tazze di acqua per 10 minuti prima dell'essiccamento. È inoltre possibile utilizzare parti uguali di succo di limone e acqua in bottiglia o 20 pastiglie di vitamina C tritate 500 mg mescolate con 2 tazze d'acqua al posto di quanto sopra.

Un altro metodo per il pre-trattamento della frutta è lo sciroppo di sciroppo, che significa cuocere a fuoco lento il frutto tagliato in uno sciroppo da 1 tazza di zucchero, 1 tazza di sciroppo di mais e 2 tazze di acqua per 10 minuti. Rimuovere la miscela dal fuoco e lasciare riposare lo sciroppo per altri 30 minuti prima di sciacquarlo e stenderlo su un vassoio asciutto. Questo metodo si tradurrà in frutta secca più dolce, più appiccicosa e caramellata. Ci sono anche altri metodi per pre-trattare la frutta prima dell'essiccazione che può essere trovata in una rapida ricerca di internet.

Come seccare la frutta a casa

Esistono diversi modi per essiccare frutta e verdura da giardino:

disidratatore

Se si utilizza un disidratatore per asciugare frutta o verdura, adagiare i pezzi uno accanto all'altro, senza sovrapposizioni su un rack di asciugatura. Se si utilizza un frutto pre-trattato, è consigliabile spruzzare leggermente la griglia con olio vegetale; in caso contrario, si attaccherà allo schermo o al vassoio. Preriscaldare il disidratatore a 145 F. (63 C.).

Mettere i vassoi nel disidratatore preriscaldato e lasciarli per un'ora, a quel punto, ridurre la temperatura a 135-140 F. (57-60 C.) per terminare l'asciugatura. Il tempo di asciugatura varia a seconda del disidratatore, dello spessore del frutto e del suo contenuto di acqua.

Essiccazione del forno

Per asciugare il forno, posizionare la frutta o la verdura su un vassoio in un unico strato. Metterli in un forno preriscaldato a 140-150 F. (60-66 C.) per 30 minuti. Aprire un po 'la porta del forno per far fuoriuscire l'umidità in eccesso. Dopo 30 minuti, mescolare il cibo e controllare come si sta asciugando. L'asciugatura può richiedere da 4 a 8 ore a seconda dello spessore delle fette e del contenuto di acqua.

Essiccazione al sole

Per la frutta essiccata al sole, è necessaria una temperatura minima di 86 F. (30 C.), anche le temperature più elevate sono migliori. Guarda il bollettino meteorologico e scegli un momento per assaporare la frutta secca quando avrai diversi giorni di clima secco, caldo e ventilato. Inoltre, essere consapevoli del livello di umidità. Un'umidità inferiore al 60% è ideale per l'essiccazione al sole.

Frutta secca al sole su vassoi di schermo o legno. Assicurati che lo screening sia sicuro per il cibo. Cerca acciaio inossidabile, fibra di vetro rivestita in teflon o plastica. Evitare qualsiasi cosa fatta con "tessuto hardware" che può ossidare e lasciare residui nocivi sulla frutta. Evita anche schermi in rame e alluminio. Non utilizzare legno verde, pino, cedro, quercia o sequoia per creare vassoi, mentre si deformano. Posizionare i vassoi su un blocco per consentire una migliore circolazione dell'aria su un vialetto di cemento o sopra un foglio di alluminio o stagno per favorire un maggiore riflesso del sole.

Coprire i vassoi con una garza per tenere lontani gli uccelli e gli insetti avidi. Coprire o portare la frutta essiccata di notte poiché l'aria fredda di condensazione reidraterà il cibo e rallenterà il processo di disidratazione che richiederà diversi giorni.

Conservazione di frutta e verdura disidratata

Il frutto è secco quando è ancora flessibile ma non si formano gocce di umidità quando viene premuto. Una volta che il frutto si è asciugato, rimuoverlo dal disidratatore o dal forno e lasciarlo raffreddare prima di imballarlo per la conservazione.

La frutta secca deve essere imballata liberamente in un contenitore a tenuta d'aria o in plastica. Ciò consente a qualsiasi umidità residua di distribuire uniformemente tra le fette di frutta. Se la condensa si forma, il frutto non è sufficientemente essiccato e deve essere ulteriormente disidratato.

Conservare i frutti disidratati confezionati dal giardino in una zona fresca e scura per aiutarli a conservare il contenuto di vitamine del frutto. La frutta secca può anche essere conservata nel congelatore o nel frigorifero, il che contribuirà a prolungare la durata di conservazione ... ma non mi aspetto che questo sia un problema. Le probabilità sono buone che il tuo frutto disidratato sarà inghiottito in un batter d'occhio.

Articolo Precedente:
La menta è originaria del Mediterraneo ma si diffuse in Gran Bretagna e infine in America. I pellegrini portarono la menta con loro nel loro primo viaggio oltreoceano. Uno dei più favoriti delle piante di menta è la menta verde ( Mentha spicata ). Questa pianta altamente aromatica è apprezzata per il suo uso culinario, medicinale e cosmetico. La
Raccomandato
Cosa sono le arachidi perenni ( Arachis glabrata ) e per cosa sono usate? Beh, non sono la tua nocciolina media con la quale molti di noi hanno familiarità - sono in realtà più ornamentali. Continuate a leggere per saperne di più sulla coltivazione di piante di arachidi perenni (noto anche come arachidi ornamentali). Co
I funghi Portabella sono deliziosi funghi grandi specialmente succulenti quando sono grigliati. Sono spesso usati al posto della carne macinata per un gustoso "hamburger" vegetariano. Li amo, ma poi di nuovo, non faccio distinzioni tra i funghi e li amo tutti allo stesso modo. Questa storia d'amore con i funghi mi ha portato a pensare "posso coltivare funghi portabella
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Anche se le piante di pepe sono generalmente considerate piante abbastanza robuste, si sa che a volte si rompono dal peso del frutto in via di sviluppo. Le piante di peperoni hanno sistemi di radici superficiali. Quando sono carichi di frutti pesanti, i rami a volte si piegano e si spezzano
Boysenberries sono una fibra e una vitamina C ricca, vining miscela ibrida di lamponi, more e loganberries. Resistenti nelle zone 5-9, i mirtilli vengono consumati freschi o trasformati in conserve. Quando si coltivano more, terreno ben drenato e sabbioso e un'adeguata irrigazione sono essenziali per prevenire molte comuni malattie fungine
Le lampadine primaverili ed estive aggiungono colori ineguagliabili al paesaggio e possono essere uno dei display più straordinari del giardino. Le mosche Bulb possono distruggere la fonte di quei bei toni e forme, man mano che si consumano lentamente al bulbo. Cosa sono le mosche dei bulbi? Ci sono diverse specie, ognuna delle quali ha larve che invadono i bulbi e gradualmente li mangia dall'interno.
L'estate salata ( Satureja hortensis ) potrebbe non essere così conosciuta come alcune delle sue controparti vegetali, ma è una risorsa importante per qualsiasi orto. Continua a leggere per saperne di più sulle crescenti erbe aromatiche estive, inclusa la cura delle piante salate estive. Usi salati estivi in ​​giardino Qual è il salato d'estate? È l