Cura di Amaryllis dopo la fioritura: informazioni su cura post fioritura di Amaryllis


Le piante di Amaryllis sono doni popolari che sono facili da coltivare e forniscono esposizioni di fiori mozzafiato. Questi indigeni sudafricani crescono velocemente, sbocciano per settimane e lasciano dietro di sé un'immensa vegetazione a forma di spada. Una volta che i fiori di amarilli sono spariti, la pianta può ancora fornire un aspetto tropicale per mesi. Tutto ciò che serve è una buona cura post fioritura di amarilli e si può godere la pianta mentre immagazzina energia per i fiori del prossimo anno.

A proposito di fiori Amaryllis

I bulbi di Amaryllis sono comuni durante le vacanze invernali. I fiori audaci e annodati su steli spessi ed eretti portano una bellezza festosa all'interno della casa quando i cieli sono grigi e le temperature sono fredde all'esterno. Una volta che i fiori svaniscono, sei ancora lasciato con una pianta spettacolare. Prendersi cura di piante di amarilli dopo la fioritura varia poco dalla normale cura della fioritura, ma è importante fornire un periodo di dormienza per il bulbo se si desidera aggiungere altri fiori in futuro.

I fiori di amaryllis possono durare per settimane ma, alla fine, tutte le cose si verificano. Non importa, dato che hai ancora foglie verdi lucide che stanno raccogliendo l'energia del sole per alimentare un'altra fioritura. Poiché questo è il periodo di crescita attiva della pianta, è importante continuare a offrire acqua, cibo e luce solare.

Tagliare il gambo del fiore vecchio da 1 a 2 pollici dal bulbo. Tenere il contenitore in una finestra soleggiata dove le temperature sono di circa 65 - 70 gradi Fahrenheit (18-21 C.). Acqua quando la superficie superiore del terreno si sente secca. Prendersi cura di piante di amarilli dopo la fioritura richiede una concimazione ogni 2 o 3 settimane con un mangime vegetale idrosolubile. Ciò mantiene le foglie strappy felici e sane in modo che possano fotosintetizzare e raccogliere i carboidrati vegetali.

Spring Post Bloom Care dopo la fioritura

Una volta ottenuta la tua pianta attraverso l'inverno e ci sono i cieli soleggiati e le temperature calde, puoi spostare la pianta all'aperto. Si verificherà uno shock se non si adegua lentamente l'impianto alle condizioni esterne. A poco a poco, lasciarlo fuori più a lungo e più a lungo nel corso di una settimana.

Continua ad annaffiare e nutrire l'amarillide proprio come hai fatto dentro. Con l'esposizione diretta al sole, potrebbe essere necessaria più acqua di quella all'interno, quindi controllare frequentemente il terreno. A luglio, sospendere la concimazione per preparare la pianta per il suo periodo dormiente. Questo impedisce alle nuove foglie di formarsi, che si limiteranno a tassare il bulbo quando dovrebbe risparmiare energia.

Dormienza e Amaryllis curano dopo la fioritura

La maggior parte delle lampadine richiede un periodo di riposo per fiorire. La dormienza si presenta come una risposta naturale alle temperature più fresche. Nel caso di amaryllis, le temperature dovrebbero essere di 50 gradi Fahrenheit (10 C.) per 8-10 settimane per promuovere il reblooming.

Per forzare la dormienza, devi prima decidere quando vuoi che la pianta fiorisca. Per una fioritura di dicembre, prepara la pianta interrompendo l'irrigazione a settembre. Questo gradualmente farà appassire le foglie e morirà. Inoltre, sposta la pianta in una posizione scarsamente illuminata.

Una volta che le foglie sono marroni, tagliarle, scavare il bulbo e lavare e tagliare le radici un po '. Quindi riporre la lampadina su un lato in una zona fredda, asciutta e scura. Il tempo minimo di conservazione è di 8 settimane per garantire la fioritura.

Come potete vedere, prendersi cura delle piante di amarilli dopo la fioritura è facile ma fondamentale per le fioriture corporee del prossimo anno.

Articolo Precedente:
Se stai cercando un albero ornamentale in fiore o arbusto che produca frutti profumati e abbia un bell'aspetto per tutto l'anno, prendi in considerazione la coltivazione della mela cotogna. Gli alberi di mele cotogne ( Cydonia oblonga ) erano popolari durante il periodo coloniale, ma alla fine caddero in disgrazia perché non offrivano gratificazioni immediate: non si potevano mangiare direttamente dall'albero.
Raccomandato
Le foglie che si arricciano, appassiscono, scoloriscono e muoiono possono significare che una pianta soffre di verticilloso. Per prima cosa, potresti notare questi sintomi in primavera o in autunno quando le temperature sono miti. Continuate a leggere per scoprire come distinguere l'appassimento di verticillium da altre malattie delle piante e cosa fare al riguardo
Se stai cercando un albero di pino che cresce rapidamente con un tronco dritto e aghi attraenti, il pino loblolly ( Pinus taeda ) potrebbe essere il tuo albero. È un pino a crescita rapida e il più commercialmente significativo negli Stati Uniti sudorientali. Molte imprese di legname commerciali scelgono loblolly come l'albero di scelta, ma la crescita di pini lussureggianti non è esclusivamente un'attività imprenditoriale. Un
Lo shock da trapianto nelle piante è quasi inevitabile. Ammettiamolo, le piante non sono state progettate per essere spostate da un luogo all'altro, e quando noi umani facciamo questo, è destinato a causare alcuni problemi. Ma ci sono alcune cose da sapere su come evitare lo shock da trapianto e curare lo shock da trapianto delle piante dopo che si è verificato. D
Uno dei problemi più difficili che i giardinieri affrontano è la malattia delle piante. In molti casi non esiste una cura e l'unico trattamento è la rimozione delle parti interessate della pianta. Le malattie delle piante continuano a vivere su foglie, ramoscelli e altri detriti rimossi dalla pianta, così come detriti che cadono a terra. Le
Coltivato per più di 2000 anni sia per uso culinario che medicinale, l'asparago è una meravigliosa verdura perenne da aggiungere al giardino di casa. Un ortaggio versatile, gli asparagi possono essere consumati freschi, crudi o cotti, oppure possono essere congelati o in scatola. Tieni presente che è necessario un po 'di pazienza prima di poterti immergere nei tuoi capolavori culinari. P
Quindi il tuo albero di agrumi sta lasciando cadere foglie, rami e rami stanno morendo indietro e / o il frutto è stentato o distorto. Questi sintomi possono indicare un'infestazione di parassiti di agrumi. Scopriamo di più sul controllo della scala degli agrumi. Quali sono i parassiti di agrumi?