Informazioni sulle talee di semi-duro - Informazioni sulla propagazione del semi-duro


Una delle cose più gratificanti del giardinaggio è la propagazione di nuove piante da talea che si prende da una pianta madre sana. Per i giardinieri domestici, ci sono tre tipi principali di talee: legno tenero, semi-duro e legno duro, a seconda della fase di crescita della pianta. Esattamente cos'è un taglio semi-duro? Continuate a leggere per imparare le basi della propagazione di semi-hardwood.

A proposito di talee semi-duro

La propagazione di semi-legno duro è adatta per una straordinaria varietà di piante, inclusi sempreverdi e piante decidue e alberi come:

Sempreverde

  • Cespuglio di farfalle
  • Agrifoglio
  • arborvitae
  • Gelsomino
  • Crespino
  • Camelia
  • Edera inglese
  • Tasso

Deciduo

  • corniolo
  • Mirtillo
  • Caprifoglio
  • Forsythia
  • Rosa
  • Mela cotogna

Le talee generalmente radicano facilmente e non richiedono molte conoscenze speciali.

Quando prendere le talea di semi-latifoglie

Le talee di semi-legno vengono propagate quando gli steli sono parzialmente, ma non completamente maturi. A questo punto, il legno è relativamente rigido ma abbastanza flessibile da piegarsi facilmente e rompere con uno scatto. Talee di semi-latifoglie vengono solitamente prelevate tra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno.

Come prendere un taglio semi-duro

Prendi le talee di semi-legno dalle punte crescenti di una pianta usando potatori puliti e affilati o un coltello affilato. La pianta dovrebbe essere sana senza segni di parassiti o malattie e non dovrebbe avere fiori o germogli.

Taglia il gambo appena sotto un nodo, che è la piccola protuberanza dove cresceranno foglie, germogli o rami. Le talee dovrebbero essere non ramificate e il più diritte possibile. La lunghezza ideale è di circa 4-6 pollici (10-15 cm).

Spellare le foglie dalla metà inferiore dello stelo, lasciando intatte almeno due foglie superiori.

Suggerimenti per la propagazione del semi-duro

Pianta le talee di semi-legno in un contenitore riempito con una miscela di impregnazione sterile e non fecondata o con sabbia pulita e ruvida. Si consiglia di immergere lo stelo nell'ormone radicante appena prima di inserire le talee nel mix di invasatura.

Abbastanza acqua per sistemare il mix di invasatura attorno allo stelo. Copri la pentola con un sacchetto di plastica per creare un ambiente simile alla serra. Posiziona la pentola alla luce solare indiretta. Evitare la luce diretta, che è troppo dura e potrebbe bruciare il taglio.

Acqua quanto basta per mantenere il terriccio leggermente umido ma non inzuppato. Questo è raro finché il vaso è coperto di plastica. Fai un buco o apri la parte superiore del sacchetto di plastica se noti che l'umidità gocciola dentro. Troppa umidità farà marcire il taglio.

Le talee possono radicarsi in poche settimane o diversi mesi, a seconda della pianta. Rimuovere la plastica e spostare le talee sui singoli contenitori quando le radici sono lunghe da ½ pollice a 1 pollice (da 1, 5 a 2, 5 cm). A questo punto, puoi nutrire la pianta giovane, usando un fertilizzante diluito in acqua diluito.

Sposta la pianta all'aperto quando è abbastanza matura da sopportare il caldo e il freddo esterni - di solito un paio di stagioni di crescita.

Articolo Precedente:
Ajuga - noto anche come bugleweed - è una dura copertura del terreno a bassa crescita. Offre fogliame luminoso, semi-sempreverde e picchi di fiori vistosi in incredibili sfumature di blu. La pianta vigorosa cresce in un tappeto di foglie lucenti e fiori ammassati, formando rapidamente tappeti densi che richiedono poca manutenzione.
Raccomandato
Durante una recente visita ai giardini botanici in Florida, ero particolarmente affascinato da un'enorme vite di bouganville che era stata potata e addestrata a crescere come un albero ornamentale a cascata sul bordo di uno stagno koi. Nel mio clima freddo e settentrionale, la bouganville può essere coltivata solo come pianta d'appartamento tropicale.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) I fiori Zinnia ( Zinnia elegans ) sono un'aggiunta colorata e di lunga durata al giardino fiorito. Quando impari come piantare le zinnie per la tua zona, sarai in grado di aggiungere queste famose aree da annuali a soleggiate che traggono beneficio dalle loro fioriture vivaci
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Anche se inferiore in materia organica rispetto ad altri concimi tradizionali, il letame di alpaca ha molto valore in giardino. In effetti, molti giardinieri ritengono che questo tipo di letame sia un'eccellente fonte di nutrienti per il terreno e la salute delle piante ottimali
Le piante di compagno sono piante che interagiscono bene quando piantate nelle immediate vicinanze. I biologi non sono del tutto sicuri di come funzioni la piantagione, ma la tecnica è stata usata per secoli per migliorare le condizioni di crescita, attirare gli impollinatori benefici, controllare i parassiti e sfruttare lo spazio disponibile.
bosso. L'Ocimum basilicum 'Bosso' è un basilico altamente ornamentale. Questo basilico compatto, rotondo e cespuglioso sembra favoloso come un bordo profumato intorno al giardino, in contenitori, o anche tagliato in topiari. Il basilico di bosso cresce tra 8-14 pollici (20-36 cm.) Largo e alto.
Il maestoso fogliame a forma di ventaglio e le fioriture a testa di gru rendono l'uccello del paradiso una pianta spiccata. L'uccello del paradiso è freddo e resistente? La maggior parte delle varietà sono adatte alle zone USDA da 10 a 12 e talvolta a zone 9 con protezione. È importante collocare la pianta in un locale adatto a piantare per la migliore cura invernale del paradiso del paradiso. I