Pianta del luppolo del cortile: come piantare la storia delle piante di luppolo e luppolo


Se sei interessato a piantare una pianta di luppolo da cortile ( Humulus lupulus ) o due, sia per la produzione casalinga, per preparare dei cuscini lenitivi o semplicemente perché sono delle vigne attraenti, ci sono alcune cose che dovresti sapere su come piantare il luppolo.

Storia delle piante di luppolo

Finché l'umanità ha fatto birra, qualcuno sta cercando di migliorarlo, ma fu solo nell'822 dc che un monaco francese decise di provare piante di luppolo in crescita. La storia ci dice che non è stato fino a qualche parte intorno al 1150 DC che i tedeschi iniziarono a fermentare regolarmente con il luppolo. Le piante da fiore, tuttavia, non furono introdotte nel giardino coltivato per qualche altro centinaio di anni. In effetti, la storia della pianta del luppolo è piuttosto controversa nell'Inghilterra del XV e XVI secolo. L'aggiunta di queste perenni amarate alla birra, tradizionalmente aromatizzata con spezie e frutta, ha causato un tale scalpore che il prodotto è stato finalmente definito legalmente come birra.

Eppure, la polemica infuriava. Il re Enrico VI dovette ordinare ai suoi sceriffi di proteggere i coltivatori di luppolo e i birrai, sebbene ciò non alterasse le opinioni delle persone. Ale o birra? Birra o birra? A Enrico VIII piacevano entrambi, e la storia della pianta del luppolo dovrebbe riconoscerlo come il miglior servizio alla causa, sebbene non avesse nulla a che fare con la produzione di birra in sé. Anche la divisione di Enrico VIII con la Chiesa cattolica ha influenzato gli affari e la Chiesa ha dominato il mercato degli ingredienti delle ale!

Le piante di luppolo in crescita a scopo di lucro divennero un'industria di cottage in crescita. Poiché le piante da fiore di luppolo erano usate come conservanti e non come aroma, iniziò la ricerca di sviluppare piante con resine più morbide per addolcire il gusto amaro. Certo, non tutti sono cresciuti nelle piante di luppolo per scopi di birrificazione. Molto tempo prima che venissero aggiunti alla birra, le piante di luppolo in crescita selvatica erano conosciute per alleviare l'ansia e lo stress e venivano utilizzate come blando sedativo.

Piante da fiore in crescita

Le piante rampicanti di luppolo sono in maschio o femmina e solo la femmina produce i coni per l'uso come luppolo. I sessi della pianta in fiore sono facilmente riconoscibili dai cinque fiori a petalo del maschio. È meglio tirarli fuori. Non sono produttivi ed è meglio se le tue piante femminili producono solo semi non fertilizzati. La propagazione non sarà un problema. Se prestate la giusta attenzione, la pianta del luppolo del cortile invierà rizomi dai quali cresceranno nuove piante.

Ci sono tre fattori di base su come piantare il luppolo per la massima crescita e produzione: suolo, sole e spazio.

  • Suolo - Il suolo è un fattore importante nella coltivazione di piante di luppolo. Ancora una volta, il luppolo non è pignolo e si sa che cresce nella sabbia o nell'argilla, ma idealmente il terreno deve essere ricco, limoso e ben drenato per la migliore resa. Anche il luppolo preferisce un pH del terreno tra 6, 0-6, 5, quindi può essere necessaria l'aggiunta di calce. Quando piantate le vostre piante di luppolo nel cortile, aggiungete 3 cucchiai di fertilizzante per tutti gli usi lavorato nel terreno a una profondità di 6-8 pollici per dare alle vostre piante un buon inizio. Dopo di ciò, vestire lateralmente con il compost e aggiungere azoto supplementare ogni primavera.
  • Sole - Queste piante perenni crescono facilmente in ombra parziale, e se le stai piantando come copertura attraente per una vecchia recinzione o un pugno nell'occhio, andranno benissimo. Tuttavia, il luppolo ha bisogno di molto sole per un raccolto abbondante e una posizione a sud è l'ideale. Le viti di luppolo crescono facilmente su recinzioni, tralicci, teepees costruiti per lo scopo o anche sul lato della vostra casa, il che ci porta al prossimo fattore.
  • Spazio - Le piante di luppolo del tuo giardino hanno bisogno di molto spazio. Le piante devono raggiungere altezze di 15 a 20 piedi prima che crescano i germogli laterali che producono i coni, e possono raggiungere altezze da 30 a 40 piedi ogni stagione vegetativa. Otterrai diversi germogli da ciascuna sezione di rizoma. Scegli due o tre dei tiri più vigorosi e togli gli altri. Quando i germogli sono cresciuti fino a 2 o 3 piedi, avvolgerli in senso orario attorno a un supporto e arretrare; le viti possono crescere fino a un piede al giorno!

In agosto e settembre, inizia la raccolta una volta che i coni diventano secchi e cartacei e le foglie sono riccamente profumate. Una volta raccolti, i coni devono essere ulteriormente essiccati in un luogo fresco e asciutto. Questo processo può richiedere settimane e non è completo finché i coni non sono fragili. Una pianta produrrà da 1 a 2 libbre di coni.

Nel tardo autunno, dopo che la raccolta è completa e il clima comincia a diventare freddo, tagliare le viti a 2 piedi e seppellire i germogli tagliati nel terreno. La primavera seguente, il processo ricomincia.

Articolo Precedente:
La mela cotogna fruttifera è un albero affascinante e poco cresciuto che merita più riconoscimento. Solitamente abbandonato a favore di mele e pesche più diffuse, le mele cotogne sono un'aggiunta molto maneggevole e leggermente esotica al giardino o al frutteto. Se sei a corto di spazio e ti senti ambizioso, un cotogno in vaso può essere un vantaggio per il patio. Co
Raccomandato
I tuoi spazi di vita all'aperto dovrebbero essere belli come quelli di casa tua. I posti a sedere esterni per giardini offrono comfort a te e alla tua famiglia, ma offrono anche l'opportunità di mostrare un po 'di fantasia e divertimento. Dalle panche alle amache e dalle sedie a sdraio e dai divani svenuti, i sedili esterni dovrebbero essere il riflesso di te e del tuo stile di giardinaggio.
Nella zona di rusticità degli Stati Uniti 7, le temperature invernali possono scendere da 0 a 10 gradi F. (da -17 a -12 C.). Per i giardinieri in questa zona, questo significa maggiori opportunità di aggiungere piante con interesse per tutto l'anno nel paesaggio. A volte chiamate piante "Four Season", sono proprio queste: piante che sembrano belle in primavera, estate, autunno e persino inverno.
Un grazioso albero di ciliegie piangente è una risorsa per qualsiasi paesaggio, ma senza particolare attenzione, potrebbe smettere di piangere. Scopri le ragioni per cui un albero piangente cresce dritto e cosa fare quando un ciliegio non piange in questo articolo. Il mio ciliegio non piange più I ciliegi in pianto sono mutazioni con bei rami piangenti, ma un tronco brutto e contorto.
Una felce staghorn è una grande pianta da avere intorno. È facile da curare, ed è un pezzo di conversazione fantastico. La felce staghorn è un'epifita, il che significa che non si radica nel terreno ma assorbe invece l'acqua e le sostanze nutritive dall'aria e dalla pioggia. Ha anche due distinti tipi di foglie: fronde basali che crescono piatte e afferrano la pianta in una superficie o "montare" e fronde fogliari che raccolgono acqua piovana e materiale organico. I
Se sei un ragazzino o hai dei figli da solo, creare un giardino di Alice nel Paese delle Meraviglie è un modo divertente e stravagante di abbellire il giardino. Se non sei sicuro di come creare un giardino di Alice nel Paese delle Meraviglie, inizia rileggendo il libro nella sua interezza per far scorrere i tuoi succhi creativi e la tua testa danzando con le idee da giardino di Alice nel paese delle meraviglie.
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) I giardini cittadini non devono limitarsi a coltivare solo alcune piante sul davanzale della finestra. Che si tratti di un giardino con un balcone o di un giardino sul tetto, puoi ancora coltivare tutte le tue piante e verdure preferite. In questa Guida per principianti al giardinaggio urbano, troverai le basi del giardinaggio in città per i principianti e consigli per la gestione di eventuali problemi che potresti incontrare lungo il percorso.