Guida al trapianto di aloe: impara a rinvasare una pianta di aloe


Aloe sono grandi piante da avere in giro. Sono belli, resistenti come chiodi e molto utili per ustioni e tagli; ma se hai avuto una pianta di aloe per alcuni anni, è probabile che sta diventando troppo grande per il suo piatto e ha bisogno di essere trapiantato. O forse vivrai in un clima abbastanza caldo da farti crescere l'aloe all'aperto e vorresti dividerlo o spostarlo in un nuovo posto. In ogni caso, questa guida per il trapianto di aloe aiuterà. Continua a leggere per saperne di più su come e quando trapiantare una pianta di aloe.

Quando trapiantare le piante di aloe

Una delle tante cose che rendono aloe così buone piante d'appartamento è che tendono ad apprezzare un po 'di sovraffollamento. Se la tua pianta sta diventando grande per il suo contenitore, spostarlo non è urgente. Alla fine arriverà comunque alla radice, quindi è una buona idea riempirlo.

Rinvasare un aloe è importante anche se sta iniziando a sviluppare cuccioli. Queste sono piccole ramificazioni della pianta madre che sono ancora attaccate al sistema principale ma possono vivere da sole come piante piene. Se la tua pianta principale di aloe sta cominciando a sembrare legy e droopy ed è circondata da cuccioli più piccoli, è sicuramente il momento di trapiantare.

Suggerimenti per rinvasare un aloe

Per rinvasare un aloe, per prima cosa rimuovilo attentamente dal suo piatto corrente. Se sono presenti dei cuccioli, dovresti essere in grado di separarli dalla massa della radice principale. Se la pianta è bloccata dalla radice, tuttavia, potresti dover dividere le radici con un coltello. Non preoccuparti, le piante di aloe sono molto resistenti e le radici possono essere tagliate a pezzi. Finché ogni cucciolo ha ancora delle radici attaccate, dovrebbero andare bene.

Una volta diviso l'aloe, lasciare le piante fuori per almeno una notte in un luogo caldo e asciutto. Questo aiuterà a guarire eventuali ferite alle radici. Quindi piantali in nuovi vasi: le piccole piante possono essere raddoppiate in contenitori di almeno 10 cm di diametro.

Aloe trapianto all'aperto

Se la tua pianta di aloe cresce nel giardino e vuoi spostarlo o dividerlo, usa semplicemente una pala per scavare dritto in un cerchio attorno alle radici. Usa la pala per sollevare la pianta dal terreno.

Se il tuo aloe è molto grande e vuoi dividere i cuccioli, potresti dover usare la pala per separare le radici. Sposta la tua pianta o le tue piante in nuovi buchi nel terreno o, se vuoi, in contenitori.

Articolo Precedente:
Ecco una specie di albero che potresti non vedere crescere nella tua zona. Gli alberi bottiglia Kurrajong ( Brachychiton populneus ) sono robusti sempreverdi dall'Australia con tronchi a forma di bottiglia che l'albero utilizza per il deposito dell'acqua. Gli alberi sono anche chiamati Kurbigungo di merletto
Raccomandato
Gli oleandri ( Nerium oleander ) accettano potature severe. Se ti trasferisci in una casa con un cespuglio di oleandri indisciplinato e invaso nel cortile sul retro, non disperare. Ringiovanire gli oleandri troppo cresciuti è in gran parte una questione di potatura e pazienza. Continuate a leggere per informazioni sulla potatura di ringiovanimento di oleandri e quando potare gli oleandri per ringiovanirli.
Chiamato anche gelsomino confederato, il gelsomino stellato ( Trachelospermum jasminoides ) è un vitigno che produce fiori bianchi molto profumati che attraggono le api. Originario della Cina e del Giappone, fa molto bene in California e negli Stati Uniti meridionali, dove fornisce un'eccellente copertura del terreno e decorazioni per l'arrampicata.
Le patate dolci sono piante aromatiche lunghe e aromatiche, con tuberi dolci e deliziosi. Tecnicamente perenni, di solito vengono coltivate come annuali a causa del loro clima mite. A seconda della varietà, le patate dolci necessitano tra i 100 ei 150 giorni di bel tempo caldo - superiore a 65 F. (18 C.
Le piante di ibisco danno un tocco tropicale al giardino o agli interni. Ci sono varietà di hibiscus resistenti, ma è la varietà cinese, o tropicale, che produce piccoli alberi deliziosi con tronchi intrecciati. La topiaria di ibisco intrecciata forma un tronco snello con una palla di fogliame tagliata in cima. L
Di Kathee Mierzejewski Il sambuco ( Sambucus ) è un grande cespuglio o arbusto originario degli Stati Uniti e dell'Europa. Il cespuglio produce frutta nero-bluastro in grappoli di piccoli frutti di bosco usati in vini, succhi, gelatine e marmellate. Le bacche stesse sono piuttosto amare, quindi raramente vengono mangiate da sole.
Le malattie fungine possono accadere a qualsiasi pianta. La maggior parte delle volte queste infezioni fungine presentano sintomi evidenti come fogliame maculato o chiazzato, lesioni impregnate d'acqua, crescita di polvere o di peronospora sui tessuti vegetali. Tuttavia, non tutte le malattie fungine recano sintomi così evidenti.