Guida al trapianto di aloe: impara a rinvasare una pianta di aloe


Aloe sono grandi piante da avere in giro. Sono belli, resistenti come chiodi e molto utili per ustioni e tagli; ma se hai avuto una pianta di aloe per alcuni anni, è probabile che sta diventando troppo grande per il suo piatto e ha bisogno di essere trapiantato. O forse vivrai in un clima abbastanza caldo da farti crescere l'aloe all'aperto e vorresti dividerlo o spostarlo in un nuovo posto. In ogni caso, questa guida per il trapianto di aloe aiuterà. Continua a leggere per saperne di più su come e quando trapiantare una pianta di aloe.

Quando trapiantare le piante di aloe

Una delle tante cose che rendono aloe così buone piante d'appartamento è che tendono ad apprezzare un po 'di sovraffollamento. Se la tua pianta sta diventando grande per il suo contenitore, spostarlo non è urgente. Alla fine arriverà comunque alla radice, quindi è una buona idea riempirlo.

Rinvasare un aloe è importante anche se sta iniziando a sviluppare cuccioli. Queste sono piccole ramificazioni della pianta madre che sono ancora attaccate al sistema principale ma possono vivere da sole come piante piene. Se la tua pianta principale di aloe sta cominciando a sembrare legy e droopy ed è circondata da cuccioli più piccoli, è sicuramente il momento di trapiantare.

Suggerimenti per rinvasare un aloe

Per rinvasare un aloe, per prima cosa rimuovilo attentamente dal suo piatto corrente. Se sono presenti dei cuccioli, dovresti essere in grado di separarli dalla massa della radice principale. Se la pianta è bloccata dalla radice, tuttavia, potresti dover dividere le radici con un coltello. Non preoccuparti, le piante di aloe sono molto resistenti e le radici possono essere tagliate a pezzi. Finché ogni cucciolo ha ancora delle radici attaccate, dovrebbero andare bene.

Una volta diviso l'aloe, lasciare le piante fuori per almeno una notte in un luogo caldo e asciutto. Questo aiuterà a guarire eventuali ferite alle radici. Quindi piantali in nuovi vasi: le piccole piante possono essere raddoppiate in contenitori di almeno 10 cm di diametro.

Aloe trapianto all'aperto

Se la tua pianta di aloe cresce nel giardino e vuoi spostarlo o dividerlo, usa semplicemente una pala per scavare dritto in un cerchio attorno alle radici. Usa la pala per sollevare la pianta dal terreno.

Se il tuo aloe è molto grande e vuoi dividere i cuccioli, potresti dover usare la pala per separare le radici. Sposta la tua pianta o le tue piante in nuovi buchi nel terreno o, se vuoi, in contenitori.

Articolo Precedente:
Le piante di giglio di sabbia ( Leucocrinum montanum ) crescono in gran parte delle foreste montane aperte, praterie aride e deserti di artemisia degli Stati Uniti occidentali. Questo piccolo e robusto fiore selvatico è facilmente riconoscibile dai fiori di giglio di sabbia bianca a forma di stella dall'odore dolce su steli che si innalzano da un ciuffo basale di esili foglie erbacee.
Raccomandato
I semi di papavero aggiungono croccante e sapore a molti tipi di prodotti da forno. Questi piccoli semi saporiti provengono dal bellissimo fiore di papavero, Papever somniferum . Ci sono molte altre splendide specie di papavero che prosperano in una varietà di condizioni. Salvare semi di papavero aiuterà a perpetuare le piante colorate per gli anni a venire.
I gigli sono una delle piante da fiore più spettacolari. Ci sono molte varietà tra cui scegliere, con gli ibridi una parte comune del mercato. I gigli più duri e freddi sono le specie asiatiche, che sopravvivono facilmente nella zona 3 dell'Area USD. Non si è ridotti a usare gigli asiatici nelle regioni fredde. Sp
I ravanelli sono forse il re delle piante ad alta ricompensa. Crescono scandalosamente in fretta, con alcuni di loro che maturano in appena 22 giorni. Crescono al freddo, germogliando nel terreno freddo come 40 F. (4 C.), rendendoli uno dei se non i primi oggetti commestibili nel tuo orto ogni primavera
L'Ocotillo è originario dei deserti di Sonora e Chihuahua. Queste piante spettacolari crescono in aree aperte pietrose e aride e si distinguono per i loro fiori rossi brillanti e steli a forma di frusta. L'ocotillo selvatico è anche conosciuto come legno di candela, legno sottile, spada fiammeggiante e molti altri nomi pittorici.
La lavanda è un'erba preferita da molti giardinieri, e per una buona ragione. Il suo colore e la sua fragranza calmanti possono pervadere il tuo giardino quando è fresco e la tua casa una volta asciutta. Pochi possono resistere al suo fascino. Sfortunatamente, pochi vivono in un clima simile alla sua casa mediterranea calda e sabbiosa.
Gli ulivi sono alberi longevi originari della calda regione mediterranea. Le olive possono crescere nella zona 8? È possibile iniziare a coltivare le olive in alcune parti della zona 8 se selezioni alberi di ulivo sani e resistenti. Continuate a leggere per informazioni sugli uliveti della zona 8 e consigli per la coltivazione delle olive nella zona 8.