Consigli per il dolcetto al pomodoro: qual è il segreto per i pomodori dolci


I pomodori sono probabilmente il raccolto da giardino domestico più comunemente coltivato. Forse è a causa della varietà pura disponibile o forse è a causa della miriade di usi a cui i pomodori possono essere consumati. In ogni caso, coltivare pomodori dolci può essere un'ossessione per alcuni, cercando ogni anno di capire come rendere i pomodori più dolci dell'anno precedente. C'è un segreto per i pomodori dolci? Si scopre che esiste un componente segreto per la dolcificazione del pomodoro. Continua a leggere per scoprire come coltivare i pomodori più dolci.

A proposito di dolcificanti al pomodoro

Tutte le varietà di pomodori non sono uguali nel livello di dolcezza del frutto. Homegrown non è necessariamente uguale a una degustazione più dolce. Risulta che ci sono una serie di fattori in gioco in relazione alla dolcificazione del pomodoro.

La dolcezza di un pomodoro è costituita dalla chimica delle piante e da altre variabili come la temperatura, il tipo di terreno e la quantità di pioggia e di sole dati alla pianta durante la crescita. Un equilibrio di acidità e zucchero sono ciò che rende un pomodoro un pomodoro, e per alcuni, quelli con un basso livello di acidità e un più alto livello di zucchero rendono il frutto migliore.

Gli scienziati hanno fatto ricerche per sbloccare il segreto dei pomodori dolci. Secondo loro, il buon sapore di pomodoro è una miscela di zuccheri, acidi e sostanze chimiche piuttosto sconcertanti che odoriamo e identifichiamo con un pomodoro primo. Chiamano questi "aromi volatili" e ne hanno mappati oltre 3.000 tra oltre 152 varietà di pomodori cimelio.

Un altro gruppo di scienziati ha cercato i geni responsabili dell'eterosi. L'eterosi si verifica quando incrociamo due tipi di piante per produrre una prole più vigorosa che ha rese più elevate rispetto alle piante madri. Hanno scoperto che quando è presente un gene chiamato SFT, che produce una proteina chiamata florigen, i rendimenti possono aumentare fino al 60%.

In che modo questo si riferisce alla crescita dei pomodori più dolci? Quando sono presenti i giusti livelli di florigen, le rese aumentano perché la proteina incarica la pianta di smettere di fare fogliame e inizia a produrre fiori.

Si potrebbe pensare che un aumento della produzione di frutta darebbe origine ai pomodori tarter poiché le piante possono solo produrre una certa quantità di zucchero che viene poi equamente distribuita tra l'intera resa. Si scopre che quando il florigeno è presente in determinate dosi, il gene ha effettivamente aumentato il contenuto di zucchero, quindi la dolcezza del frutto.

Come far crescere i pomodori più dolci

Ok, la scienza è fantastica e affascinante, ma cosa puoi fare personalmente per coltivare i pomodori più dolci? Scegliere la cultivar giusta è un inizio. Seleziona le varietà che sono conosciute per essere dolci. I pomodori grandi, come la bistecca, sono spesso meno dolci. Uva e pomodorini sono spesso dolci come caramelle. La regola generale per i pomodori più dolci - crescere piccoli.

Assicurati di selezionare un pomodoro adatto alla tua regione, uno adatto alla quantità di sole, pioggia e lunghezza della stagione di crescita. Inizia presto le tue piante di pomodoro in modo da avere tutto il tempo per maturare. Pomodori maturi uguali pomodori dolci. Se possibile, permetti loro di maturare sulla vite che li renderà anche più dolci.

Prima di piantare i pomodori, incorporare molta materia organica per dare alle piante molte sostanze nutritive. Essere coerente con l'irrigazione.

Poi ci sono i metodi non convenzionali per promuovere la dolcezza. Alcune persone suggeriscono di aggiungere il bicarbonato di sodio o il sale Epsom al terreno per promuovere la dolcezza. No, non funziona davvero, non proprio, no. Ma il bicarbonato di sodio miscelato con olio vegetale e sapone di castile e poi spruzzato sulle piante aiuterà nelle malattie fungine. E, come per i sali Epsom, un mix di sali e acqua può scoraggiare la putrefazione dei fiori.

Articolo Precedente:
Non avrai mai più una scusa per non avere un'insalata verde fresca se coltivi un'insalata in una pentola. È super facile, veloce ed economico. Inoltre, la coltivazione di contenitori verdi consente di selezionare i tipi di verdure che preferisci anziché accontentarti di uno di quei mix di supermercati. A
Raccomandato
Le zampe di canguro ( Microsorum diversifolium ) sono originarie dell'Australia. Il nome scientifico si riferisce alle diverse forme fogliari sulla pianta. Alcune foglie sono intere, mentre le foglie mature hanno profonde indentazioni. La cura delle felci cangianti prende spunto dalla gamma nativa della pianta, dove è una caratteristica della regione di Canberra, che cresce in luoghi soleggiati vicino agli affioramenti rocciosi.
Originaria dell'Asia tropicale, la pianta di banane ( Musa paradisiaca ) è la più grande pianta erbacea perenne del mondo e viene coltivata per il suo frutto popolare. Questi membri tropicali della famiglia delle Musaceae sono soggetti a numerose malattie, molte delle quali danno luogo a macchie nere sui frutti di banana.
Molti appassionati di prato ritengono che prendere il tempo di stendere un prato ogni primavera sia una parte essenziale della corretta manutenzione del prato. Ma altri considerano il prato che pratica una pratica inutile e persino dannosa. Allora, qual è la risposta? È bello rotolare un prato o no?
I pomodori sono la pianta numero uno coltivata nell'orto, ma per molti giardinieri sembrano essere anche loro il numero uno con malattie e problemi. Tra i problemi bizzarri e insoliti che si sviluppano i pomodori vi sono il frutto cavo di pomodoro e gli steli di piante vuote. Questi due problemi molto diversi hanno cause diverse, anche se a prima vista potrebbero sembrare simili
Mandevilla è una bella e prolifica vigna in fiore che prospera nella stagione calda. Finché non è esposto a temperature fredde, crescerà vigorosamente, raggiungendo fino a 20 piedi di lunghezza. Se permesso di crescere senza protezione, tuttavia, può iniziare a ottenere un aspetto trasandato e non a fiorire quanto potrebbe. Que
La bietola è in genere un ortaggio senza problemi, ma questo cugino della barbabietola può a volte cadere preda di certi parassiti e malattie. Continuate a leggere per saperne di più sui problemi comuni con la bietola svizzera ed esplorate le possibili soluzioni che potrebbero salvare le foglie enormi, nutrienti e ricche di sapori. P