Albero di sicomoro Potatura - Quando potare alberi Sycamore


Avere un albero di sicomoro nel tuo giardino può essere una grande gioia. Questi alberi maestosi possono crescere abbastanza grandi, fino a 27 metri di altezza e quasi altrettanto ampi, fornendo ombra o un grande punto focale. Sebbene sia generalmente di bassa manutenzione e facile da coltivare, la potatura degli alberi di sicomoro è necessaria per la salute e la forma ottimali.

Quando potare gli alberi del sicomoro

Non è assolutamente necessario potare il tuo sicomoro, ma ci sono alcuni buoni motivi per farlo. La potatura può aiutarti a modellare l'albero in modo che appaia in un certo modo. Come un albero di strada cittadina, un pesante tipo di potatura chiamato pollarding è usato per mantenere gli alberi di sicomoro più piccoli e con una chioma fitta. Una potatura più leggera può essere eseguita per ottenere lo stesso effetto, ma anche per assottigliare la chioma e consentire una maggiore circolazione dell'aria per mantenere l'albero sano e privo di malattie.

Il periodo migliore dell'anno per la potatura degli alberi di sicomoro, se stai cercando di provarlo, è mentre l'albero è inattivo. Il tardo autunno attraverso l'inverno è un buon momento per affrontare un lavoro di potatura, ma assicurati di aspettare qualche giorno in cui sai che il tempo sarà asciutto. L'umidità e la pioggia possono attirare parassiti sul tuo albero.

Come potare un sicomoro

Inizia la sessione di sfoltimento con un piano per approssimativamente quanto vuoi rimuovere e la forma generale che desideri creare. Puoi potare semplicemente per dimagrire un po 'e rimuovere rami secchi, oppure puoi potare più estesamente per modellare l'albero. Se il primo è il tuo obiettivo, attaccare e rimuovere eventuali rami morti o affetti da malattie, e quindi rimuovere rami sovrapposti per creare più spazio e flusso d'aria tra rami più grandi.

Quando potate gli alberi di sicomoro per modellare, rimuovete prima i rami morti e malati e poi cominciate a modellare. Segui la forma naturale dell'albero, che per un sicomoro è generalmente una forma di ombrello arrotondata. Taglia rami più grandi vicino al tronco per favorire la formazione di un callo sano. Fai regolarmente dei passi indietro per vedere l'albero da tutti gli angoli e assicurarti di ottenere la forma che desideri.

Il taglio di un sicomoro attraverso il pollarding viene spesso effettuato nei giardini ornamentali e lungo le strade della città. Si tratta di ridurre la maggior parte dei rami principali a un'articolazione, alla quale si formerà un callo nodoso. Il risultato è un aspetto artistico e nodoso per l'inverno. In primavera, nuovi germogli spuntano dalle manopole, dando origine a una chioma densa, compatta e più piccola. La pollardazione non è mai necessaria per la salute dell'albero e richiede una certa abilità, quindi cerca un esperto se vuoi provarlo.

La potatura di base e regolare per il tuo sicomoro è tutto ciò di cui ha realmente bisogno per rimanere in buona salute e mantenere una forma attraente.

Articolo Precedente:
Le palme di Sago ( Cycas revoluta ) sono membri dell'antica famiglia delle Cicadacee che dominava il paesaggio oltre 150 milioni di anni fa. La pianta è anche chiamata sago giapponese perché è originaria delle isole subtropicali del sud del Giappone. Non è una palma vera, ma le fronde di palma da sago assomigliano a quelle delle palme, e prendersi cura di una palma da sago è simile alla cura per un vero palmo. L&#
Raccomandato
Per anni, il gruppo di organismi chiamati funghi è stato ammassato insieme a batteri e altre piccole piante senza radici, steli, foglie o clorofilla. Ora è noto che i funghi sono in una classe tutta per loro. Quindi quali sono i funghi? L'ampia definizione indica che non producono il proprio cibo, le loro pareti cellulari sono fatte di chitone, si riproducono per spore e hanno nuclei cellulari.
Il succoso e maturo frutto di mango ha un aroma e un sapore ricco e tropicale che evoca pensieri di climi soleggiati e brezze afose. Il giardiniere domestico nelle zone più calde può portare quel sapore fuori dal giardino. Tuttavia, come si coltiva un albero di mango? La piantagione di alberi di mango è adatta in zone dove le temperature non scendono di solito sotto i 40 ° F (4 ° C). Se
Guava ( Psidium guajava ) è un frutto tropicale nato da sempreverdi, piccoli alberi o arbusti con radici poco profonde. Sensibili alle temperature fredde, le guaiave prosperano sia nei climi umidi che in quelli secchi. Nel clima giusto, zona 10 USDA, le guaiave possono portare abbondanti quantità di frutta ma sapere quando raccogliere la guava può essere la parte difficile. C
Le melanzane sono un vegetale amante del calore della famiglia delle Solanacee che richiede due o più mesi di temperature notturne di circa 70 ° C (21 ° C) per una produzione ottimale di frutta. Queste verdure sono solitamente trapiantate piuttosto che seminate direttamente nel giardino. Quindi come coltivare le melanzane dai semi? C
I fiori di garofano rosa ( Dianthus caryophyllus ) possono arrivare in una gamma di colori, ma il termine "rosa" in realtà si riferisce al vecchio inglese, pynken, che è qualcosa come cesoie rosa. Fa riferimento ai bordi dentellati delle foglie sulla pianta piuttosto che al colore. Le erbe aromatiche di chiodo di garofano sono legate ai garofani e il profumo riconoscibile del chiodo di garofano è portato sulle fioriture. Q
I gigli Gloriosa sono bellissime piante da fiore dall'aspetto tropicale che donano un tocco di colore al tuo giardino oa casa. Hardy nelle zone USDA 9 a 11, sono più frequentemente coltivate come piante portacontainer da portare in casa durante l'inverno. Anche se coltivi il tuo giglio gloriosa in una pentola, tuttavia, puoi produrre semi per farti crescere in più piante.