Informazioni sul rosa canina - Scopri quando e come raccogliere i cinorrodi


Di Stan V. Griep
American Rose Society Consulting Maestro Rosarian - Rocky Mountain District
Denver Rose Society Member

Cosa sono i cinorrodi? I cinorrodi sono talvolta chiamati il ​​frutto della rosa. Sono preziosi frutti e contenitori per i semi di rosa prodotti da alcuni cespugli di rose; tuttavia, la maggior parte delle rose moderne non produce cinorrodi. Quindi, per cosa possono essere usati i cinorrodi? Continua a leggere per ulteriori informazioni sul rosa canina e scopri come raccogliere i cinorrodi e approfittare di tutto ciò che hanno da offrire.

Informazioni sul rosa canina

Le rose di Rugosa sono famose per produrre un'abbondanza di rosa canina, queste meravigliose rose possono essere coltivate per il multiuso di godere delle loro bellissime fioriture contro il loro meraviglioso fogliame e l'uso dei fianchi che producono. Le rose ad arbusto vecchio stile producono anche meravigliosi cinorrodi e offrono lo stesso piacere.

Se i cinorrodi sono lasciati sul cespuglio e non vengono mai raccolti, gli uccelli li troveranno e beccheranno i semi, mangiando questi frutti come una grande fonte di nutrimento nei mesi invernali e oltre. Gli orsi e gli altri animali amano trovare macchie di rose selvatiche e raccogliere anche i cinorrodi, specialmente dopo essere appena usciti dal letargo.

Per cosa possono essere usati i cinorrodi?

La fauna selvatica non è l'unica a beneficiare dei cinorrodi, in quanto rappresentano una grande fonte di vitamina C anche per noi. In realtà, si dice che tre cinorrodi maturi hanno più vitamina C di un'arancia. Per questo motivo vengono spesso utilizzati nelle ricette. I cinorrodi hanno un sapore dolce, ma sapido e possono essere usati secchi, freschi o conservati per un uso futuro. Impastarli per preparare il tè alla rosa canina è un modo comune con cui si usano i cinorrodi, rendendo non solo un tè ben aromatizzato, ma anche uno con un buon contenuto di vitamina C. Alcuni usano la rosa canina per preparare marmellate, gelatine, sciroppi e salse. Le salse possono essere utilizzate per aromatizzare in altre ricette o da sole.

Se si usano i cinorrodi per il cibo, sii molto attento a usare i cinorrodi delle rose che non sono stati trattati con alcuna forma di pesticidi che non sono specificamente etichettati come adatti per le colture che producono cibo. Anche se il pesticida può essere etichettato come sicuro per le colture che producono alimenti, è altamente raccomandato trovare cinorrodi coltivati ​​biologicamente senza tali trattamenti chimici.

I cinorrodi sono stati usati per curare l'influenza, il raffreddore e altre malattie come un tonico allo stomaco. Sono stati anche usati per preparare intrugli medicinali per aiutare a rafforzare il cuore e portare via il tremito e il tremito che tali condizioni portano. Non si sa del successo di questi vecchi intrugli effettivamente eseguiti; tuttavia, devono avere avuto un certo successo al momento. Per quelli di noi che hanno l'artrite, sembra che anche i cinorrodi possano avere un valore nell'aiutarci con il dolore che porta. La Arthritis Foundation aveva le seguenti informazioni pubblicate sul loro sito web:

"Recenti studi su animali e in vitro hanno dimostrato che i cinorrodi hanno proprietà antinfiammatorie, modificanti la malattia e antiossidanti, ma i risultati di studi sull'uomo sono preliminari. Una meta-analisi del 2008 di tre studi clinici ha mostrato che la rosa dei cinorrodi riduceva il dolore all'anca, al ginocchio e al polso di circa un terzo in circa 300 pazienti con osteoartrite e uno studio del 2013 ha rilevato che il dolore alle articolazioni alleviava la polvere in modo quasi efficace rispetto a una versione avanzata . In uno studio del 2010 condotto su 89 pazienti, i cinorrodi hanno migliorato i sintomi dell'artrite reumatoide meglio di un placebo. "

Raccolta dei cinorrodi

Quando si raccolgono i cinorrodi per i vari usi, sono generalmente lasciati sulla boscaglia fino a dopo la prima gelata, che li fa trasformare un bel rosso vivo e li rende anche leggermente morbidi. L'eventuale fioritura residua viene quindi eliminata e la rosa canina viene potata dal cespuglio il più vicino possibile alla base dei fianchi gonfiati a forma di bulbo.

I cinorrodi possono essere raccolti a maturazione per i loro semi e messi in frigorifero o in altri luoghi freddi per attraversare un periodo umido e freddo, chiamato stratificazione. Una volta che hanno attraversato questo processo, i semi possono essere preparati e piantati con speranza per far crescere un nuovo cespuglio di rose. La rosa che proviene dai semi potrebbe essere troppo debole per sopravvivere o potrebbe essere un bel campione.

Per l'uso nella produzione di prodotti alimentari, i cinorrodi vengono tagliati a metà con un coltello affilato. I piccoli capelli e semi vengono rimossi, quindi risciacquati sotto l'acqua fredda. Si dice che durante il processo di preparazione non si debbano usare pentole o utensili in alluminio, poiché l'alluminio tende a distruggere la vitamina C. I cinorrodi possono quindi essere essiccati stendendo le metà preparate su un vassoio in un unico recipiente strati in modo che si asciugino bene, oppure possono essere collocati in un disidratatore o in un forno nella posizione più bassa. Per conservare le metà dopo questo processo di essiccazione, metterle in un barattolo di vetro e conservarle in un luogo buio e fresco.

La possibilità che la natura detenga le chiavi per aiutarci non dovrebbe sorprendere, poiché ci sono molti altri casi pubblicati. I cinorrodi sono davvero un dono meraviglioso della rosa e di Madre Natura.

Articolo Precedente:
Fornire la giusta quantità di nutrienti alle tue piante è fondamentale per la loro salute e per lo sviluppo. Quando le piante non hanno abbastanza di una certa sostanza nutritiva, i parassiti, la malattia e il portamento basso sono spesso il risultato. Il concime di calcio nitrato è l'unica fonte idrosolubile di calcio disponibile per le piante. C
Raccomandato
La tromba è solo uno dei tanti nomi comuni per i radicchi di Campsis . La pianta è anche chiamata la vite colibrì, rampicante tromba e prurito della mucca. Questa vite legnosa è una pianta perenne originaria del Nord America e prospera nelle zone di rusticità del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti dalla 4 alla 9. I f
La propagazione dell'albero del mango può essere compiuta piantando semi o innestando alberi di mango. Quando si propagano per seme, gli alberi impiegano più tempo a produrre frutti e sono più difficili da gestire di quelli che sono stati innestati, quindi il trapianto di alberi di mango è il metodo di propagazione preferito. Ne
La mela cotogna fruttifera è un albero affascinante e poco cresciuto che merita più riconoscimento. Solitamente abbandonato a favore di mele e pesche più diffuse, le mele cotogne sono un'aggiunta molto maneggevole e leggermente esotica al giardino o al frutteto. Se sei a corto di spazio e ti senti ambizioso, un cotogno in vaso può essere un vantaggio per il patio. Co
Gli aceri norvegesi ( Acer platinoides ) sono meravigliosi alberi da ombra nel giardino. Tuttavia, producono molti semi e si propagano così facilmente da sfuggire facilmente alla coltivazione. In natura, l'acero norvegese ombreggia le piante native. Controllare gli aceri norvegesi è molto più difficile che coltivarli. P
Vuoi mangiare sano e incorporare più cereali nella tua dieta. Quale modo migliore di coltivare il grano nel tuo giardino di casa? Aspetta, davvero? Posso coltivare il grano a casa? Certo, e non hai bisogno di un trattore, di una trivella per cereali, di una mietitrebbia o addirittura della superficie che richiedono i coltivatori di cereali su vasta scala.
I proprietari di casa adorano il frassino chiaretto ( Fraxinus angustifolia subsp. Oxycarpa ) per la sua rapida crescita e la sua corona arrotondata di foglie scure e di pizzo. Prima di iniziare a coltivare cenere di claret, assicurati che il tuo cortile sia abbastanza grande da poter crescere fino a 80 piedi di altezza con una diffusione di 30 piedi