Cura adeguata di un impianto di formaggio svizzero


La pianta del formaggio svizzero ( Monstera ) è un ornamentale tropicale che ha radici aeree che crescono verso il basso dalla radice. Queste radici facilmente raggiungono il terreno, dando a questa pianta una tendenza simile alla vite. La pianta del formaggio svizzero prende il nome dalle sue grandi foglie a forma di cuore, che con l'invecchiamento si ricoprono di buchi che ricordano il formaggio svizzero.

Informazioni sulla pianta di formaggio svizzero

Il vitigno svizzero del formaggio preferisce il pieno sole, ma si adatterà all'ombra parziale. Inoltre gode di un terreno umido e ben drenato. Questa pianta cresce al meglio in condizioni calde e richiede elevata umidità.

Il vitigno svizzero non tollera il gelo, quindi questo dovrebbe essere considerato prima di piantare. Molto spesso la pianta può essere coltivata come pianta da contenitore al chiuso e si comporta bene se cresciuta su pali o in cestini. Lasciare asciugare il terreno tra un'annaffiatura e l'altra.

Come rimpiazzare e tagliare un impianto di formaggio svizzero

La questione di come rinvasare e tagliare un impianto di formaggio svizzero non è troppo difficile. Rinfrescare la pianta di formaggio svizzero, spostandola di una dimensione, utilizzando un ricco terriccio composto da compost e torba per aiutare con l'aerazione e il drenaggio. Anche durante il rinvaso, assicurati di allentare le radici prima di metterle in un nuovo piatto. Queste piante sono pesanti e richiedono supporto.

Se si desidera coltivare il formaggio svizzero su un palo di muschio, è un buon momento per farlo. Metti il ​​palo del muschio nella pentola con la pianta. Legare leggermente i gambi al palo con una stringa o un collant. Assicurati di vaporizzare regolarmente il muschio. Dopo il rinvaso del vitigno svizzero, riempire abbondantemente con acqua.

Dal momento che il vitigno svizzero può diventare incontrollabile, dovrebbe essere gestito potendolo indietro. La potatura può essere eseguita ogni volta che la pianta appare troppo alta o ogni volta che le radici aeree diventano difficili da controllare, specialmente quando si coltiva un formaggio svizzero su un palo di muschio.

Propagazione di formaggio svizzero

Il vitigno svizzero può essere propagato attraverso semi, talee o polloni, con talea o ventosa più comuni.

Se ti stai chiedendo come prendere le talee di formaggio svizzero, è facile. Per questa propagazione di formaggio svizzero, basta prendere talee, con una sezione del gambo rimanente, tagliando subito dopo un nodo fogliare. Rimuovere la prima foglia vicino alla base del taglio e piantare il nodo all'interno del terreno. È possibile utilizzare l'ormone radicante, se lo si desidera, ma questo non è necessario. Abbassa bene l'acqua, facendola defluire. Idealmente, potresti voler radicare in anticipo il taglio in acqua, spostandolo in una pentola una volta iniziata adeguatamente la radicazione. Radica il taglio del vitigno svizzero in acqua per circa due o tre settimane, quindi trasferisci in una pentola piena di terriccio ricco.

Puoi anche fare la propagazione delle piante di formaggio svizzere avvolgendo il muschio umido attorno allo stelo con una piccola radice aerea e l'ascella fogliare, tenendola in posizione con lo spago. Racchiudere questa sezione in una borsa trasparente, legata nella parte superiore (aggiungendo alcune piccole prese d'aria). Entro pochi mesi, nuove radici dovrebbero iniziare a svilupparsi sul vitigno svizzero.

Articolo Precedente:
La pianta di girasole della palude è un cugino vicino al familiare girasole del giardino, ed entrambe sono piante grandi e luminose che condividono l'affinità con la luce del sole. Tuttavia, come suggerisce il nome, il girasole di palude preferisce il terreno umido e prospera anche in terreni argillosi o drenati.
Raccomandato
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) I fiori di elleboro sono una vista gradita quando fioriscono nel tardo inverno all'inizio della primavera, a volte mentre il terreno è ancora coperto di neve. Diverse varietà della pianta di Elleboro offrono una gamma di colori floreali, dal bianco al nero.
Aggiungere colore nel giardino è più che scegliere un mazzo di piante da giardino colorate. Ci sono alcune cose che devono essere prese in considerazione prima. Continuate a leggere per scoprire cosa sono e ottenere ulteriori suggerimenti per contribuire a rendere questo sforzo più facile. Scelta di piante da giardino colorate Lavorando nella vendita di piante, mi viene spesso chiesto di suggerire le migliori piante per il colore. D
Il maestoso fogliame a forma di ventaglio e le fioriture a testa di gru rendono l'uccello del paradiso una pianta spiccata. L'uccello del paradiso è freddo e resistente? La maggior parte delle varietà sono adatte alle zone USDA da 10 a 12 e talvolta a zone 9 con protezione. È importante collocare la pianta in un locale adatto a piantare per la migliore cura invernale del paradiso del paradiso. I
La maggior parte dei nematodi è altamente benefica e si fa strada attraverso funghi, batteri e altri microrganismi nocivi del suolo. D'altra parte, alcuni nematodi, compresi i nematodi dei nodi radicali su spinaci, sono parassiti parassiti che possono limitare gravemente la capacità della pianta di assorbire acqua e sostanze nutritive.
Le radici di zenzero sono state utilizzate per la cottura, la guarigione e nei cosmetici da secoli. In questi giorni i composti curativi nella radice di zenzero, chiamati oli di zenzero, hanno fatto notizia per la loro efficacia nella lotta contro il cancro ovarico e del colon-retto. Questi olii di zenzero potenziano anche il sistema immunitario e sono un efficace anti-infiammatorio per chi soffre di artrite
Le zampe di canguro ( Microsorum diversifolium ) sono originarie dell'Australia. Il nome scientifico si riferisce alle diverse forme fogliari sulla pianta. Alcune foglie sono intere, mentre le foglie mature hanno profonde indentazioni. La cura delle felci cangianti prende spunto dalla gamma nativa della pianta, dove è una caratteristica della regione di Canberra, che cresce in luoghi soleggiati vicino agli affioramenti rocciosi.