Propagazione delle piante di erica: come si propagano le piante di erica


L'erica è un arbusto perenne popolare nei giardini del nord. Questa piccola pianta dura spesso fiorisce quando fa troppo freddo perché qualcos'altro mostri qualsiasi colore e può prosperare in un terreno troppo acido per la maggior parte delle altre piante. Heather si inserisce in molti piccoli angoli nel design del paesaggio, ma l'acquisto di un numero di piante può essere costoso. La propagazione delle piante di erica è relativamente semplice, se abbastanza lenta. La propagazione delle piante di erica può avvenire in vari modi, a seconda del numero di piante che si desidera produrre.

Propagazione dei semi di erica

Se la mente del tuo giardiniere sperimentale si sta chiedendo, "Come faccio a diffondere l'erica con i semi?" Dovresti dare un'occhiata ai risultati probabili prima di iniziare il progetto. Come molte altre piante legnose, l'erica non si riprodurrà fedelmente alla pianta madre con i semi. Ciò significa che i tuoi semi produrranno una sorta di erica, ma non è garantito che aspetto avrà. L'altezza della pianta, la sua diffusione e persino il colore dei fiori è completamente casuale. Se ti piace quel tipo di mistero nelle tue piante, allora la propagazione dei semi di erica è per te.

L'erica spunta meglio dopo un incendio, quindi è necessario preparare i semi per imitare queste condizioni. Posizionare i semi su un vassoio e metterli in un forno a 250 gradi F. (121 C.) per 30 secondi. Questo è abbastanza caldo per iniziare il processo di germinazione, ma non abbastanza caldo da danneggiare il germe del seme. Alcuni coltivatori hanno una teoria secondo cui il fumo aiuta a far germogliare i semi di erica, quindi mettili in un fumatore, se ne hai uno, per circa due ore.

Cospargere i semi su un vassoio pieno di terriccio e coprirli con una spolverata fine del terreno. Inumidire il terreno con un flacone spray e riporlo in un luogo caldo lontano dalla luce solare diretta. Mantieni il terreno umido e sii paziente, poiché i semi di erica possono impiegare fino a sei mesi per germogliare.

Sradicare le talee di erica

Il taglio delle talee di erica è il modo più semplice per produrre una quantità moderata di piante che saranno i cloni esatti della pianta madre. Questo ti dà il massimo controllo nel tuo piano di propagazione, dato che puoi decidere esattamente quante piante vuoi coltivare, e come sarà la pianta finale.

Taglia le punte da rami lunghi circa 6 pollici, usando rami flessibili dalla crescita dell'anno scorso. Rimuovi le foglie e i fiori morti dalla metà inferiore dello stelo.

L'uso di un vaso Forsythe renderà più facile talee di propagazione. Riempi un vaso di terracotta da 4 pollici a metà strada con la sabbia. Posiziona un pollice di compost sul fondo di un piatto da 6 pollici. Metti il ​​vaso più piccolo in quello più grande e riempi lo spazio in mezzo con più compost. Prendi delle matite nel compost intorno all'anello e metti un'erica che taglia in ogni buca.

Innaffia il compost completamente per immergerlo e imballare le talee in posizione. Aggiungi acqua alla sabbia nella pentola di mezzo per aggiungere più umidità al mix. Metti i vasi in un sacchetto di plastica e attorciglia la chiusura.

Posiziona il vaso in un punto in cui il sole diretto non lo colpirà, come sotto un cespuglio, e lascialo riposare per diversi mesi fino a quando le talee non inizieranno a produrre radici. Trapiantare le talee radicate quando iniziano a produrre nuova crescita verde in cima.

Articolo Precedente:
Con così tante diverse dimensioni, colori e forme delle foglie, è difficile descrivere un tipico acero giapponese, ma senza eccezioni, questi alberi attraenti con la loro raffinata abitudine di crescita sono una risorsa per il paesaggio domestico. Gli aceri giapponesi sono noti per le loro foglie di pizzo, le foglie finemente tagliate, il brillante colore autunnale e la delicata struttura.
Raccomandato
Le campanule inglesi e spagnole possono sembrare il sogno del giardiniere novizio: un bel fiore, facile da coltivare e disposto a diffondersi e riempire di chiari punti di terra. Sfortunatamente, le campanule spagnole sono così desiderose di diffondersi, sono spesso considerate erbacce. Questi piccoli fiori tendono ad incrociare le impollinazioni con le campanule nativi inglesi, creando un fiore ibrido che prende il sopravvento sull'area.
Vivere vicino alla natura offre opportunità spettacolari per vedere gli animali nei loro habitat naturali, facendo ciò che sanno fare meglio, ma i giardinieri sanno che a volte la natura selvaggia inizia a guardare indietro. Se i tacchini selvatici iniziano a sbirciare troppo da vicino nel tuo giardino, hai una difficile battaglia tra le mani, ma puoi vincere con perseveranza.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Fragrante e colorato, esistono molte varietà di piante da fiore. Alcuni sono nativi di aree degli Stati Uniti. La maggior parte dei giardinieri riesce a far crescere i wallflowers nel giardino. Le piante di fiori di campo possono anche ravvivare i contenitori.
Le piante d'appartamento di Pellonia sono più comunemente conosciute con il nome di begonia di anguria, ma a differenza della vistosa begonia, hanno una fioritura abbastanza insignificante. Le piante d'appartamento di Pellonia sono principalmente coltivate per il loro fogliame appariscente e l'abitudine di trascinamento.
Un'interessata cucurbita che produce bushel di cetrioli, meloni o zucchine si sente come una piaga nel giardino entro la metà dell'estate, ma ci sono cose peggiori che possono accadere. La decomposizione della frutta vegetale, causata dalla decomposizione della pancia del rizoctonia, è una di quelle cose.
I gigli sono un gruppo di piante estremamente vario e popolare che produce fiori belli e talvolta fragranti. Ma cosa succede quando quei fiori svaniscono? Dovresti tagliarli o lasciarli dove sono? Continua a leggere per saperne di più su come deadhead una pianta di giglio. Dovresti Dead Lily Flowers Deadheading è il termine dato per rimuovere i fiori spesi da una pianta.