Propagazione delle piante di Angelica: crescenti talee e semi di angelica


Sebbene non sia una pianta convenzionalmente bella, l'angelica attira l'attenzione nel giardino per la sua natura imponente. I singoli viola o fiori sono piuttosto piccoli, ma sbocciano in grandi gruppi simili al pizzo della Regina Anna, creando uno spettacolo sorprendente. La propagazione delle piante di angelica è un ottimo modo per godersele in giardino. L'Angelica è meglio coltivata in gruppi con altre grandi piante. Si abbina bene con erbe ornamentali, grandi dalie e giganti alliumi.

Quando si tenta la propagazione dell'angelica, si dovrebbe essere consapevoli che la crescita delle talee angeliche è difficile perché gli steli di solito non riescono a radicarsi. Invece, inizia nuove piante da semi di angelica o divisioni di piante di due o tre anni. Le piante fioriscono ogni due anni, quindi pianta l'angelica in due anni consecutivi per una scorta costante di fiori.

Avvio di semi di Angelica

I semi di Angelica crescono meglio quando vengono piantati non appena maturano. Quando sono quasi maturi, fissa un sacchetto di carta sulla testa del fiore per raccogliere i semi prima che cadano a terra.

Usa pentole di torba o fibra in modo da non dover disturbare le radici sensibili quando trapianti le piantine nel giardino.

Premere delicatamente i semi sulla superficie del terreno. Hanno bisogno di luce per germogliare, quindi non coprirli di terra. Posizionare i vasi in un luogo luminoso con temperature tra i 60 ei 65 gradi F. (15-18 C.) e mantenere il terreno umido.

Se stai propagando piante di angelica da semi essiccati, hanno bisogno di un trattamento speciale. Semina diversi semi sulla superficie di ogni vaso di torba. Hanno un basso tasso di germinazione e l'uso di diversi semi in ogni vaso aiuta ad assicurare che le piantine germineranno.

Dopo aver seminato i semi di angelica, mettete i vasi di torba in un sacchetto di plastica e metteteli in frigorifero per due o tre settimane. Una volta che li porti fuori dal frigorifero, trattali come faresti con i semi freschi. Se più di una piantina germoglia in una pentola, ritaglia le forbici con le piantine più deboli.

Come propagare l'Angelica dalle divisioni

Dividere le piante di angelica quando hanno due o tre anni. Taglia le piante a circa un piede da terra per renderle facili da maneggiare.

Guidare una vanga affilata al centro della pianta o sollevare l'intera pianta e dividere le radici con un coltello affilato. Sostituire immediatamente le divisioni, distanziandole da 18 a 24 pollici l'una dall'altra.

Un metodo più semplice per la propagazione dell'angelica è quello di consentire alle piante di auto-germogliare. Se hai pacciamato attorno alla pianta, tira indietro il pacciame in modo che i semi che cadono entrino in contatto diretto con il terreno. Lasciare i capolini spesi sulla pianta in modo che i semi possano maturare. Quando le condizioni di crescita sono ideali, i semi germoglieranno in primavera.

Ora che sai come propagare l'angelica, puoi continuare a goderti queste piante ogni anno.

Articolo Precedente:
I lamponi sono la bacca per eccellenza per molte persone. Questo frutto goloso vuole sole e temperature calde, non calde, ma cosa succede se vivi in ​​un clima più fresco? Che ne dici di coltivare i lamponi nella zona 3, ad esempio? Esistono specifici lamponi per i climi freddi? Il seguente articolo contiene informazioni sulla coltivazione di arbusti di lamponi con clima freddo nella zona 3A dell'USDA. Cir
Raccomandato
Le lacrime della regina bromelia ( Bilbergia nutans ) è una pianta tropicale color arcobaleno che produce ciuffi eretti di foglie verde-grigio a forma di tromba. Gli steli ad arco portano rose brattee e petali verde lime bordati di blu reale. Ogni fiore di lunga durata mostra un lungo stame giallo. Conosciuta anche come pianta dell'amicizia, le bromeliade delle lacrime della Regina si moltiplicano prontamente e si propagano facilmente per la condivisione.
Dieffenbachia può essere una pianta d'appartamento attraente e quasi spensierata che aggiunge una frase tropicale a quasi tutte le stanze. Una volta che hai una pianta sana che cresce nella tua casa, hai il potenziale per una scorta infinita di nuove piante più piccole semplicemente propagando talee e ritagli dalla pianta madre originaria.
Fare in modo che i bambini condividano la tua passione per il giardinaggio non è sempre facile. Molti lo considerano altrettanto caldo, sporco o educativo. Piantare strutture di salici vivi può essere un progetto divertente da fare con i bambini, e potrebbe anche non accorgersi che in realtà stanno imparando qualcosa nel processo. U
Quando acquisti piante, potresti aver ricevuto istruzioni speciali per piantare in una posizione protetta. Come dipendente del Garden Center, ho consigliato a molti dei miei clienti di posizionare piante specifiche come aceri giapponesi, perenni teneri e conifere speciali in un luogo riparato. Quindi, esattamente, cos'è un'area protetta e come crearne una nel tuo giardino?
Le palme Sago in realtà non sono palme ma antiche piante di felci chiamate cicadee. Tuttavia, per rimanere un verde salutare, hanno bisogno dello stesso tipo di fertilizzante che fanno le palme vere. Per saperne di più sulle loro esigenze nutrizionali e quando nutrire le palme di sago, continua a leggere.
Se hai mai incontrato un fungo che ricorda una tazza dall'aspetto arancione, è probabile che sia un fungo arancione a forma di fata, noto anche come fungo a buccia d'arancia. Quindi, esattamente, cos'è il fungo a buccia d'arancia e dove crescono i funghi a tazza arancione? Continua a leggere per saperne di più. C