Cura invernale del melograno: come prendersi cura degli alberi di melograno in inverno


I melograni provengono dal Mediterraneo orientale, quindi, come ci si può aspettare, apprezzano molto il sole. Mentre alcune varietà possono sopportare temperature fino a 10 gradi F. (-12 C.), per la maggior parte, dovresti proteggere gli alberi di melograno in inverno. Come si fa a svernare sugli alberi di melograno?

Cura invernale del melograno

Piante decidue folte e cespugliose, melograni ( Punica granatum ) possono crescere fino a 20 piedi di altezza, ma possono essere addestrati come un albero più piccolo. I melograni producono i loro migliori frutti in regioni di inverni freddi e estati calde e secche. Mentre sono più resistenti al freddo rispetto agli agrumi, si applicano regole simili e in inverno dovrebbero essere fatti sforzi specifici per gli alberi di melograno.

Adatto per le zone USDA 8-11, la cura dell'albero del melograno in inverno significa spostare la pianta in ambienti chiusi, soprattutto se crescono in un'area con scarsa circolazione di aria fredda o terreno pesante. Quindi quali passi dovresti prendere prima della cura invernale per gli alberi di melograno?

Il primo passo nella cura invernale del melograno è di potare l'albero di circa la metà in autunno, sei settimane circa prima del primo gelo potenziale. Usa cesoie affilate e taglia appena sopra una serie di foglie. Quindi spostare la melograno all'interno vicino a una finestra esposta al sole a sud. Anche durante i mesi invernali, il melograno ha bisogno di almeno otto ore di luce solare al giorno o diventerà leggy e foglie cadenti.

Ulteriori cure invernali per alberi di melograno

Quando svernano gli alberi di melograno, assicurati di mantenere temperature superiori a 60 gradi F. (15 C.) in modo che le piante non diventino completamente dormienti. Posizionateli in modo che non si trovino in correnti d'aria o in prossimità di prese d'aria di riscaldamento la cui aria calda e secca danneggerà le foglie. Proprio come con altre piante in una fase dormiente o semi-dormiente, innaffia i melograni con parsimonia durante i mesi invernali. Inumidisci il terreno solo un pollice ogni settimana a 10 giorni. Non esagerare perché i melograni, come gli agrumi, detestano "i piedi bagnati".

Gira la pentola una volta alla settimana per permettere a tutta la parte dell'albero di prendere il sole. Se vivi in ​​una zona più calda e ricevi calde giornate invernali soleggiate, sposta la pianta all'esterno; ricordati di spostarlo nuovamente quando le temperature iniziano a scendere.

La cura dell'albero di melograno per l'inverno è quasi finita una volta che la primavera è imminente. Inizia una normale routine di irrigazione circa un mese prima dell'ultima previsione di brina primaverile nella tua zona. Spostare la melograno all'esterno quando le temperature notturne sono salite a oltre 50 gradi F. (10 C.). Posiziona l'albero in un'area parzialmente ombreggiata per acclimatarlo in modo che non entri in stato di shock. Nel corso delle prossime due settimane, introdurre gradualmente l'albero alla luce diretta del sole.

Tutto sommato, i melograni hanno bisogno di pochissima cura durante lo svernamento. Fornisci loro abbastanza luce, acqua e calore durante questo periodo e dovresti avere un rigoglioso albero carico di frutta a metà estate.

Articolo Precedente:
Esiste un legame naturale tra il mondo vegetale e il mondo degli spiriti. Concedere un cenno agli spettatori, sia passati che presenti, può legare questa connessione alla nostra vita di tutti i giorni quando nel giardino vengono implementate idee spettrali del giardino. Creare giardini spettrali non deve essere solo una gag di Halloween, ma può essere incorporato come parte permanente del paesaggio, ricordandoci del nostro posto nel ciclo della vita e aggiungendo anche una nota divertente ed emozionante del macabro.
Raccomandato
Probabilmente una delle erbe più popolari, il basilico è una tenera erba annuale originaria delle regioni meridionali dell'Europa e dell'Asia. Proprio come con la maggior parte delle erbe, il basilico prospera in luoghi soleggiati che ricevono almeno sei-otto ore di luce al giorno. Poiché questo è fondamentale quando si coltiva il basilico, ci si potrebbe chiedere: "Il basilico piace il freddo?&qu
Jenny strisciante, anche chiamata moneywort, è una pianta lunga e strisciante che può diffondersi molto tenacemente. Viene spesso scambiato per charlie strisciante. Solo raggiungendo circa 2 pollici di altezza, questa pianta può crescere fino a 2 piedi di lunghezza e ha un sistema di radici insolitamente ampio. U
Crescere pesche nel giardino di casa è un'esperienza molto gratificante e deliziosa. Sfortunatamente, le pesche, come altri alberi da frutto, sono soggette a malattie e infestazioni di insetti e richiedono una vigilanza vigile se si desidera avere un raccolto sano. Trovare una macchia marrone sul frutto della pesca può essere un'indicazione di un problema noto come malattia della scabbia della pesca.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Le fioriture della pianta del cuore sanguinante ( Dicentra spectabilis ) appaiono all'inizio della primavera che adornano il giardino con attenzione, i fiori a forma di cuore poggiano su steli arcuati. Il fogliame verde bluastro attraente emerge in primo luogo mentre la pianta si sveglia dalla dormienza e i fiori del cuore sanguinante possono essere rosa e bianco o bianco solido come con la cultivar cuore sanguinante 'Alba'
La chiave per coltivare un giardino sano è un terreno pulito e sano. I contaminanti nel suolo possono rapidamente portare a una serie di problemi, quindi determinare le possibili cause della contaminazione del suolo in anticipo e imparare come pulire i terreni contaminati è molto importante. Cos'è la contaminazione del suolo? P
Il rabarbaro è una pianta coltivata da giardinieri coraggiosi che conoscono il meraviglioso sapore di questa pianta insolita e spesso difficile da trovare. Ma un nuovo coltivatore di rabarbaro può avere domande come "Come sapere quando il rabarbaro è maturo?" E "Quando raccogliere il rabarbaro?&q