Le cipolle rosse sono facili da coltivare: consigli per la coltivazione di cipolle rosse


L'ottantasette percento della varietà di cipolle utilizzata in cucina viene abbattuta dalla comune cipolla gialla. Mentre ci sono molte varietà di cipolla gialla, il suo cugino meno utilizzato, la cipolla rossa, ha il suo posto in cucina per il suo sapore dolce e delicato e il colore brillante. Quindi, le cipolle rosse sono facili da coltivare? Quando sta piantando e raccogliendo il tempo per le cipolle rosse? Continuate a leggere per saperne di più.

Le cipolle rosse sono facili da coltivare?

Crescere cipolle rosse è facile come qualsiasi altro tipo di cipolla. Tutte le cipolle sono biennali, il che significa che ci vogliono due anni per completare il loro ciclo di vita. Nel primo anno, il seme cresce, formando foglie modificate e minuscole lampadine sotterranee.

Nell'anno successivo, i bulbi di cipolla rossa maturano fino a quando non sono pronti per la raccolta. La maggior parte dei giardinieri pianta le cipolle, le seconde bulbi di cipolla rossa del secondo anno, per accelerare la maturazione e il raccolto delle cipolle.

Piantare e raccogliere le cipolle rosse

Per quanto riguarda le cipolle bianche contro quelle rosse, non c'è differenza quando si coltivano cipolle rosse anziché cipolle in generale. C'è una differenza di sapore con cipolle bianche più leggere del rosso e con una durata di conservazione più breve rispetto alle cipolle rosse. Entrambi i tipi di cipolla sono disponibili in una moltitudine di varietà con tempi di semina diversi, quindi tempi di raccolta diversi.

Come far crescere le cipolle rosse

Per ottenere una buona partenza per le cipolle, mescola un fertilizzante organico o a rilascio nel terreno prima di piantare. Assicurarsi che il fertilizzante si trovi al di sotto del solco di semina. Questo è chiamato "banding" e assicura che i nutrienti siano esattamente dove le giovani radici di cipolla possono trovarli. Mescolare uno strato da 2 pollici di compost nel terreno prima di aggiungere il fertilizzante.

Tutte le cipolle hanno bisogno di molto sole e terreno ben drenante con un pH compreso tra 6, 0 e 6, 8. Impostare i bulbi di cipolla 1-2 pollici in profondità in modo che le radici siano ben coperte, ma il collo non è impostato troppo in profondità. Spazia le piante a 6 pollici di distanza in solchi distanti 12 pollici l'una dall'altra. Innaffia le cipolle fino a quando non sono bagnate, ma non inzuppate.

Le radici di cipolla sono poco profonde, quindi hanno bisogno di un apporto costante di acqua, che ti procurerà anche cipolle più dolci. Puoi stendere un leggero strato di erba tagliata o altro pacciame fine attorno alle cipolle, ma assicurati di tenerlo lontano dalle cipolle che hanno bisogno di accesso completo al sole.

Quando raccogliere le cipolle rosse

Okay, quindi hai pazientemente aspettato per tutta l'estate e hai voglia di scavare le cipolle rosse e provarle. La domanda è: quando è il momento giusto per raccogliere cipolle rosse? Puoi tirare le cipolle dopo alcune settimane se vuoi semplicemente usarle come scalogno, ma per cipolle di taglia piena, devi essere paziente e lasciarle maturare.

Le cipolle sono pronte per la raccolta quando i bulbi sono grandi e le parti superiori verdi cominciano a ingiallire e cadere. Smetti di annaffiare la cipolla quando circa il 10 percento delle cime comincia a cadere. Ora puoi raccogliere le cipolle o lasciarle nel terreno per essere conservate e utilizzate secondo necessità.

Per raccogliere le cipolle, scavare le cipolle e scrollarsi di dosso il terreno sciolto. Disporle a cura con le cime ancora attaccate, in un luogo caldo e arioso. Mantenere le cipolle asciutte con una buona circolazione d'aria in modo che non marciscano. Quando le cipolle si asciugano, le radici si restringono e il collo si asciuga. Lasciare le cipolle a curare per sette a 10 giorni e poi intrecciare le cime per la conservazione o rimuovere le cime e le radici con le cesoie. Conservare le cipolle indurite in un luogo fresco e asciutto tra 35-50 F. (1-10 C.).

Articolo Precedente:
La pianta della ginestra è un arbusto tenace che tollera quasi ogni condizione tranne il pieno sole. Adatto alle zone di rusticità del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti dalla 7 alla 9, ha un numero di usi paesaggistici e può essere coltivato in contenitori o nel terreno. Crescere la scopa da macellaio è facile, anche nell'ombra più profonda. Cos
Raccomandato
Liberarsi degli armadilli non è più un problema riservato ai texani. Furono visti per la prima volta nello Stato di Lone Star negli anni cinquanta dell'Ottocento e nei successivi cento anni, si erano fatti strada verso l'Alabama e oltre. Il controllo dell'Armadillo è diventato una preoccupazione in tutto il sud-ovest e oltre. A
Le piante di Ligustrum, note anche come i ligustri, tollerano una vasta gamma di condizioni e sono tra gli arbusti più facili da coltivare e piccoli alberi. A causa della loro versatilità e natura non impegnativa, sono ampiamente utilizzati nei paesaggi domestici. Piantali come siepi, piante di fondazione, alberi del patio o ai bordi di arbusti.
Euforbia, o spurge, è una grande famiglia di piante. la corona di spine è una delle più conosciute e un esemplare di spicco. La propagazione della corona di spine è generalmente attraverso talee, che è un metodo veloce per stabilire la pianta. La corona di spine ha i semi? Possono produrre se germogliano, ma la germinazione è volubile ed è molto più facile stabilire le piante da talee. Di seg
Il liatris è un nativo perenne noto per i suoi spigolosi fiori di una bottiglia viola brillante portati in cima alle lussureggianti foglie erbacee che sbocciano verso la fine dell'estate. Trovato in praterie o praterie, il liatris è anche a casa nel giardino, ma i liatris possono crescere in vasi?
Il vecchio adagio "una mela al giorno, toglie il medico di torno" potrebbe non essere completamente vero, ma le mele sono certamente nutrienti e sono senza dubbio uno dei frutti preferiti dell'America. Quindi, come fai a sapere quando raccogliere le mele e esattamente come raccogli le mele e poi conservarle correttamente
Le radici degli alberi invasive sono un problema comune per i proprietari di casa e nelle impostazioni commerciali. Interferiscono con strade e marciapiedi, si insinuano nelle linee settiche e causano pericoli di viaggio. I problemi della radice dell'albero non vengono sempre risolti con la rimozione dell'albero, in quanto il moncone o le radici rimanenti possono continuare a crescere