Tempo di raccolta della cipolla: impara come e quando raccogliere le cipolle


L'uso di cipolle per il cibo risale a oltre 4000 anni. Le cipolle sono verdure popolari di stagione fresca che possono essere coltivate da seme, set o trapianti. Le cipolle sono un raccolto facile da coltivare e da gestire, che, se correttamente raccolto, può fornire un punto fermo per la cucina durante l'autunno e l'inverno.

Successo nella raccolta delle cipolle

Il tuo successo nella raccolta delle cipolle dipenderà da un'adeguata messa a dimora e cura durante tutta la stagione di crescita. Piantate le cipolle appena il giardino può essere lavorato. Il terreno ricco, l'umidità costante e le temperature fresche aiutano lo sviluppo del bulbo. È meglio creare colline per cipolle che devono essere utilizzate per le cipolle verdi, ma non per quelle da utilizzare per le lampadine.

Quando raccogliere le cipolle

Oltre alla buona semina, è necessario sapere quando raccogliere le cipolle per il miglior sapore. Raccogli le cime per le cipolle verdi non appena raggiungono i 6 pollici di altezza. Più a lungo attendi per raccogliere le cime verdi, più diventano forti.

Qualsiasi bulbo che abbia imbullonato o formato gambi di fiori, dovrebbe essere tirato e usato immediatamente; non sono buoni per l'archiviazione.

Il tempo di raccolta delle bulbose può iniziare con le punte delle cipolle che cadono naturalmente e diventano marroni. Questo è di solito da 100 a 120 giorni dopo la semina, a seconda della cultivar. Il tempo di raccolta della cipolla dovrebbe essere al mattino presto quando le temperature non sono troppo calde.

Come raccogliere le cipolle

Anche sapere come raccogliere le cipolle è importante, poiché non si vuole danneggiare le piante o le lampadine a cipolla. Tirare con cura o scavare cipolle dal terreno con le cime intatte. Agitare delicatamente il terreno intorno alle lampadine.

Essiccazione e conservazione dei bulbi di cipolla

Una volta raccolto, è necessario conservare i bulbi di cipolla. Le cipolle devono essere asciugate prima di poter essere conservate. Per asciugare le cipolle, stendili su una superficie pulita e asciutta in un luogo ben ventilato, come un garage o un capannone.

Le cipolle devono essere stagionate per almeno due o tre settimane o fino a quando i colli superiori sono completamente asciutti e la buccia esterna sulla cipolla diventa leggermente croccante. Tagliare le sommità a meno di un pollice dopo che l'asciugatura è completa.

Conservare le cipolle essiccate in un cestello metallico, in una cassetta o in un sacchetto di nylon in un luogo in cui la temperatura sia compresa tra 32 e 40 F. (0-4 C.). I livelli di umidità dovrebbero essere tra il 65 e il 70 percento per i migliori risultati. Se la posizione è troppo umida, potrebbe verificarsi decomposizione. La maggior parte delle cipolle può conservare fino a tre mesi se essiccata e conservata correttamente.

Articolo Precedente:
Le piante di ginestra, come la scopa scozzese ( Cytisus scoparius ), sono viste comuni lungo le autostrade, nei prati e nelle aree disturbate. La maggior parte delle varietà di arbusti di ginestra furono originariamente introdotte come piante ornamentali, ma alcune specie divennero utili come controllo dell'erosione.
Raccomandato
Crescendo cotoneaster mirtillo ( Cotoneaster apiculatus ) porta un basso, bella spruzzata di colore al cortile. Portano con sé una spettacolare esposizione di frutta autunnale, un grazioso portamento vegetale e un fogliame pulito e luminoso. Queste piante creano un ottimo rivestimento ma possono anche servire come siepi corte.
Copri le sale con rami di agrifoglio! Usare la vegetazione al chiuso è una tradizione di vacanza che risale a molte centinaia di anni. Dopo tutto, quali sarebbero le vacanze senza un rametto di vischio, una graziosa ghirlanda di agrifoglio ed edera o il profumo di pino fresco? Certo, puoi ancora usare questo arredamento per interni anche dopo le vacanze.
I gigli degli alberi orientali sono una ibrida croce tra gigli asiatici e orientali. Queste piante perenni rustiche condividono i tratti migliori di entrambe le specie: fiori grandi e belli, colori vibranti e fragranza ricca e dolce. Continua a leggere per saperne di più informazioni su ninfea. Cos'è un giglio di albero?
Il marciume molle è un gruppo di malattie batteriche fastidiose che causano problemi ai giardinieri di tutto il mondo. Il marciume molle della lattuga è scoraggiante ed estremamente difficile da controllare. Se la tua lattuga sta marcendo, non c'è cura. Tuttavia, puoi prendere provvedimenti per minimizzare il problema e impedire che accada in futuro. C
Un Natale bianco spesso suscita disastri sia per i giardinieri che per i paesaggisti. Con l'uso diffuso del cloruro di sodio come deicer stradale, i danni causati dal sale invernale alle piante possono essere enormi se c'è molto ghiaccio e neve. La riparazione dei danni del sale invernale è un processo touch and go, ma in primo luogo ci sono alcuni modi per proteggere il tuo impianto dai danni.
I fiori selvatici sono una parte fondamentale di molti giardini e con una buona ragione. Sono belli, sono autosufficienti e, finché sono cresciuti nel posto giusto, fanno bene all'ambiente. Ma come fai a sapere quali fiori selvatici cresceranno nel tuo clima? Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione di fiori selvatici nella zona 4 e sulla selezione di fiori selvatici resistenti al freddo che resisteranno agli inverni della zona 4.