Come ottenere frutta di drago: motivi per nessun frutto sulle piante di cactus Pitaya


Il frutto del drago, spesso chiamato anche pitaya, è l'affascinante frutto dall'aspetto tropicale che potresti aver visto sul mercato. Questo frutto squamoso rosa brillante proviene da un cactus lungo e tortuoso con lo stesso nome. A patto che tu abbia temperature calde e spazio sufficiente, puoi coltivare un cactus alla frutta del drago a casa. Ma cosa fai se il tuo pitaya non darà frutti? Continua a leggere per saperne di più sui motivi che il frutto del drago non si svilupperà e su come far fruttare i frutti del drago.

Motivi per No Fruit on Pitaya Cactus

Ci sono alcuni possibili motivi per cui il tuo pitaya non darà frutti. La causa più probabile sono le condizioni di crescita inadeguate. Il cactus del frutto del drago è una pianta tropicale, il che significa che ama il calore. Se le temperature sono inferiori a 65 F. (18 ° C), è improbabile che la pianta possa formare fiori. Se è bello, porta la tua pianta in casa o, meglio ancora, spostala in una serra per cercare di indurre la produzione di fiori e frutti.

Un altro problema comune è la luce. Un pitaya ha bisogno di molta luce per la frutta, e specialmente se stai mantenendo i tuoi interni, potrebbe non essere abbastanza. Assicurati che la tua pianta si trovi in ​​un punto che riceve ben 6 ore di sole al giorno. Se non riesci a gestirlo al chiuso, posizionalo sotto luci intense.

È anche possibile che il frutto del drago non sviluppi frutti a causa della mancanza di umidità. Poiché è un cactus, molti giardinieri ritengono che il pitaya non abbia bisogno di molta acqua. In effetti, gli piace che il terreno sia tenuto costantemente umido e che venga dato circa 2, 5 cm di acqua a settimana.

I frutti del drago di solito si sviluppano solo in estate, quando le temperature sono alte e le giornate sono lunghe. Se è inverno, probabilmente non vedrai alcun frutto. Aumentando gli elementi di cui sopra, tuttavia, è possibile estendere un po 'la stagione dei frutti.

Come ottenere Dragon Fruit

I cactus Pitaya raggiungono la maturità rapidamente e con la dovuta cura dovrebbero produrre frutta per 20-30 anni. La cura adeguata è la chiave, però. Le piante sono molto lunghe e possono raggiungere i 40 piedi (12 m.) Di lunghezza. Per incoraggiare la fruttificazione, dovresti dare al tuo cactus un traliccio alto e robusto per arrampicarti.

Rimuovere sempre rami danneggiati o morenti. Potare le punte dei rami più alti per incoraggiare una maggiore crescita laterale e lo sviluppo del frutto.

Articolo Precedente:
Le piante ombreggianti sono un'aggiunta preziosa per molti giardini e cortili. Mentre le piante che amano il sole a volte sembrano innumerevoli, le piante che prosperano nell'ombra sono speciali, e sono necessarie per quasi tutti i giardinieri che hanno almeno una tonalità screziata o anche densa con cui lavorare.
Raccomandato
Lily of the valley è una deliziosa fioritura primaverile con piccoli fiori bianchi a campana. Fa bene nelle zone più ombreggiate del giardino e può anche essere una bella copertura del terreno, ma quando il tuo mughetto non sta sbocciando, tutto quello che hai è un sacco di verde. Crescente Lily of the Valley Il mughetto generalmente non richiede molta cura. Co
Sia che tu abbia piantato peperoncini piccanti, dolci o dolci, il raccolto eccezionale di fine stagione è spesso più di quanto tu possa usare fresco o regalare. Mettere o conservare prodotti è una tradizione onorata nel tempo e che comprende molti metodi. L'essiccazione dei peperoni è un metodo semplice e buono per conservare i peperoni per mesi. Im
Se coltivi i pomodori in una serra o in un tunnel alto, è più probabile che tu abbia problemi con le foglie di pomodoro. Cos'è lo stampo in foglia di pomodoro? Continuate a leggere per scoprire i sintomi del pomodoro con le opzioni di trattamento delle muffe fogliari e delle foglie di pomodoro. Q
Il cactus delle ossa di drago è tecnicamente una pianta succulenta e non un cactus. È nella famiglia Euphorbia o Spurge, un ampio gruppo di piante che include stelle di Natale e manioca. Il cactus ha anche diversi altri nomi, tra cui cactus candelabro, falso cactus, elkhorn e spurge chiazzato. Nelle zone settentrionali, la cura delle piante di osso del drago richiede la coltivazione in serra, solarium o in una stanza soleggiata.
Proprio come alcune persone pronunciano certe parole in modi diversi, tutti noi sperimentiamo un gusto disparato per alcuni cibi, in particolare il coriandolo. Sembra che non ci siano due modi per farlo; o ami il sapore del coriandolo o lo odi, e molte persone dicono che il coriandolo ha il sapore del sapone
Il prezzemolo è più di un contorno friabile. Si sposa bene con la maggior parte degli alimenti, è ricco di vitamine A e C ed è una fonte significativa di calcio e ferro - tutti elementi che ne fanno un must nel giardino delle erbe. La maggior parte di noi compra le nostre erbe, ma il prezzemolo può essere coltivato dai semi? Se