Ciò che rende suolo alcalino - piante e suggerimenti per la fissazione del suolo alcalino


Proprio come il corpo umano può essere alcalino o acido, così può sporcare. Il pH del suolo è una misura della sua alcalinità o acidità e varia da 0 a 14 con 7 essendo neutro. Prima di iniziare a coltivare qualsiasi cosa, è bene sapere dove si trova il terreno sulla scala. La maggior parte delle persone ha familiarità con il terreno acido, ma esattamente qual è il terreno alcalino? Continua a leggere per informazioni su ciò che rende il suolo alcalino.

Cos'è il suolo alcalino?

Il terreno alcalino è definito da alcuni giardinieri come "terreno dolce". Il livello di pH del suolo alcalino è superiore a 7 e di solito contiene una grande quantità di sodio, calcio e magnesio. Poiché il suolo alcalino è meno solubile del terreno acido o neutro, la disponibilità di sostanze nutritive è spesso limitata. A causa di ciò, la crescita stentata e la carenza di nutrienti sono comuni.

Cosa rende il suolo alcalino?

Nelle aree aride o desertiche dove le precipitazioni sono scarse e nei luoghi dove ci sono fitte foreste, il terreno tende ad essere più alcalino. Il suolo può anche diventare più alcalino se viene innaffiato con acqua dura che contiene calce.

Fissaggio del suolo alcalino

Uno dei modi migliori per aumentare l'acidità nel suolo è aggiungere zolfo. Aggiungendo da 1 a 3 once di zolfo di roccia macinata per 1 metro quadrato di terreno si abbasseranno i livelli di pH. Se il terreno è sabbioso o ha molta argilla, bisogna usare meno, e deve essere miscelato molto bene prima dell'uso.

Puoi anche aggiungere materia organica come muschio di torba, trucioli di legno compostato e segatura per abbassare il pH. Lasciare riposare il materiale per un paio di settimane prima di ripetere il test.

Alcune persone preferiscono usare letti rialzati dove possono controllare facilmente il pH del terreno. Quando usi letti rialzati, è comunque consigliabile acquistare un kit per il test del suolo domestico in modo da sapere dove ti trovi per quanto riguarda il pH e altri nutrienti.

Piante per il terreno dolce

Se il fissaggio del terreno alcalino non è un'opzione, allora l'aggiunta di piante adatte per il terreno dolce può essere la risposta. Ci sono in realtà un numero di piante alcaline, alcune delle quali possono segnalare la presenza di terreno dolce. Ad esempio, molte erbe infestanti si trovano comunemente in terreni alcalini. Questi includono:

  • cerastio
  • Denti di leone
  • goosefoot
  • Il pizzo della regina Anna

Una volta che sai che il tuo terreno è dolce in una determinata area, hai comunque la possibilità di coltivare alcune delle tue piante preferite. Le verdure e le erbe per il terreno dolce includono:

  • Asparago
  • Yams
  • Ocra
  • Barbabietole
  • Cavolo
  • Cetriolo
  • Sedano
  • Origano
  • Prezzemolo
  • Cavolfiore

Alcuni fiori tollerano anche il terreno leggermente alcalino. Prova quanto segue:

  • Zinnias
  • Clematide
  • Hosta
  • Echinacea
  • Salvia
  • Phlox
  • Dianthus
  • Pisello dolce
  • Crescione di roccia
  • Il respiro del bambino
  • Lavanda

Gli arbusti che non disprezzano l'alcalinità includono:

  • Gardenia
  • Erica
  • Ortensia
  • bosso

Articolo Precedente:
Le piante di rosa primula sono vistose quando fioriscono e formano una buona copertura del terreno. Queste piante possono anche essere aggressive, anche se si diffondono rapidamente e assumono letti perenni in determinate condizioni. Se sai come contenere questa pianta, puoi aggiungere un bel elemento al tuo giardino
Raccomandato
Il Sicklepod ( Senna obtusifolia ) è una pianta annuale che alcuni chiamano un fiore di campo, ma molti chiamano un'erbaccia. Membro della famiglia delle leguminose, la falce appare in primavera, offrendo fogliame verde brillante e attraente e allegri fiori gialli. Ma molte persone pensano alle piante come alle erbe infestanti, soprattutto quando invadono campi di cotone, mais e soia.
Beaufortia è un arbusto sbalorditivo in fiore con fiori luminosi a pennello e fogliame sempreverde. Ci sono numerosi tipi di Beaufortia disponibili per i giardinieri domestici curiosi, ognuno con un fiore e un'abitudine di colore leggermente diverso. Dove cresce Beaufortia? Questa pianta è originaria dell'Australia occidentale.
Anche se l'olmo merlato ( Ulmus parvifolia ) è originario dell'Asia, fu introdotto negli Stati Uniti nel 1794. Da quel momento è diventato un albero di paesaggio popolare, adatto per la coltivazione nelle zone di resistenza da USD 5 a 9. Continua a leggere per ulteriori informazioni informazioni sull'olmo di merletti.
I prugni a foglie viola sono deliziose aggiunte al tuo orto domestico. Questo piccolo albero, noto anche come prugna di ciliegio, offre fiori e frutta in climi freschi o moderati. Cos'è un susino a foglie viola? Se vuoi maggiori informazioni su questi alberi e consigli su come coltivare una prugna a foglia viola, continua a leggere.
I crisantemi in vaso, spesso conosciuti come le mamme del fioraio, sono solitamente piante da regalo apprezzate per le loro fioriture vistose e colorate. Nell'ambiente naturale, i crisantemi fioriscono a fine estate e in autunno, ma le mamme del fioraio vengono spesso ingannate per sbocciare in un momento specifico, spesso mediante l'uso di ormoni o illuminazione speciale
La maggior parte dei giardinieri amano i loro arbusti ortensia, sia che piantino la varietà pom pom con globi di grappoli di fiori, o arbusti con panicule o fiori lacecap. La tolleranza al freddo dell'ortensia varia tra le varietà, quindi potrebbe essere necessario pensare a piante di ortensie che si svernano.