Inizio del seme della serra - Quando piantare i semi della serra


Mentre molti semi possono essere seminati direttamente in giardino in autunno o primavera e in realtà crescono meglio dalle fluttuazioni meteorologiche naturali, altri semi sono molto più schizzinosi e richiedono temperature costanti e un ambiente controllato per germogliare. Avviando i semi in una serra, i giardinieri possono fornire un'atmosfera stabile affinché i semi germinino e le piantine possano crescere. Continua a leggere per imparare a seminare i semi in una serra.

Quando piantare semi di serra

Le serre consentono di controllare la temperatura e l'umidità necessarie per la propagazione del seme e le giovani piantine per crescere. A causa di questo ambiente controllato, puoi effettivamente avviare i semi nelle serre in qualsiasi momento. Tuttavia, se stai avviando piante, che prevedi di trapiantare in giardini all'aperto in primavera, dovresti iniziare i semi nelle serre 6-8 settimane prima dell'ultima data di gelo prevista per la tua posizione.

Per il miglior successo, la maggior parte dei semi dovrebbe essere germinata a temperature intorno ai 70-80 F. (21-27 ° C), con temperature notturne che non scendono al di sotto di 50-55 F. (10-13 C.). La temperatura nella tua serra dovrebbe essere attentamente monitorata. Le serre sono generalmente calde durante il giorno, quando il sole splende, ma possono diventare molto più fresche di notte. Le stuoie di calore delle piantine possono aiutare a fornire semi con temperature del terreno costantemente calde. Le serre dotate di ventole o finestre apribili possono sfogare le serre che sono diventate troppo calde.

Inizio del seme della serra

I semi vengono generalmente avviati in serre in vaschette aperte o in vassoi singoli. I semi vengono preparati in base alle loro esigenze specifiche; per esempio, possono essere immersi durante la notte, scarificati o stratificati, quindi piantati nei vassoi della serra.

Nei vassoi piatti aperti, i semi vengono solitamente piantati in file ben distanziate per facilitare il diradamento, l'irrigazione, la concimazione e il trattamento delle malattie della piantina, come lo smorzamento. Poi, quando queste piantine producono il loro primo set di foglie vere, vengono trapiantate in singoli vasi o cellule.

Nei vassoi a cella singola, solo uno o due semi vengono piantati per cella. Molti esperti ritengono che piantare nei vassoi è meglio dei vassoi aperti perché le cellule di spine mantengono e trattengono più umidità e calore per il seme in via di sviluppo. Le piantine possono anche rimanere in vaschette più lunghe senza che le loro radici si intrecciano con i loro vicini. Le piantine di spine possono essere semplicemente estratte e trapiantate direttamente in giardino o in contenitori.

Quando si iniziano i semi in una serra, non è necessario spendere una fortuna con mix di semi speciali. Puoi mescolare il tuo mix di impasto per uso generale aggiungendo 1 torba di torba in parti uguali, 1 parte di perlite e 1 parte di materiale organico (come il compost).

Tuttavia, è molto importante che qualsiasi mezzo di impregnazione che utilizzi sia sterilizzato tra gli usi per uccidere gli agenti patogeni che possono portare alla malattia della piantina conosciuta come smorzamento. Inoltre, se le temperature sono troppo fredde in serra, la luce non è abbastanza intensa, o se le piantine sono innaffiate, possono sviluppare gambi leggiadramente deboli.

Articolo Precedente:
Coltivare il coriandolo in casa può avere il successo e il sapore del coriandolo in crescita nel tuo giardino se si dà alla pianta un po 'di attenzione in più. Quando si pianta il coriandolo in casa, è meglio non trapiantare piante dal proprio giardino. Il coriandolo non trapianta bene. Quando coltivi il coriandolo in casa, inizia con semi o piante di avviamento. In
Raccomandato
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Le piante di bambù celesti hanno molti usi nel paesaggio. Le foglie cambiano colore da un verde delicato in primavera a marrone scuro in autunno anche se in inverno. Coltivare bambù celeste non è complicato. Il bambù celeste è il nome comune di questa pianta; non è legato alle piante della famiglia di bambù invasiva. La cu
Una delle più importanti colture alimentari di base al mondo, ci sono molti diversi tipi di patate liberamente classificate tra le patate di inizio stagione e le patate a fine stagione. Le patate sono una verdura di stagione fresca in grado di tollerare il gelo leggero all'inizio della primavera e in grado di crescere durante la parte più fresca della stagione di crescita (durante i mesi autunnali) in molte zone del paese.
I tageti sono uno dei fiori annuali più comuni e con una buona ragione. Fioriscono per tutta l'estate e, in molte zone, attraverso la caduta, donando colori vivaci al giardino per mesi e mesi. Per la maggior parte, le calendule sono piantate per il colore annuale in vasi e giardini, o talvolta intorno ad altre piante per respingere gli insetti.
Coltivare fagioli è facile, ma molti giardinieri si chiedono, quando scegli i fagioli? La risposta a questa domanda dipende dal tipo di fagiolo che stai coltivando e da come vorresti mangiarli. Raccolta di fagioli a scatto Verde, cera, cespuglio e fagiolo polare appartengono tutti a questo gruppo. Il momento migliore in cui raccogliere i fagioli in questo gruppo è mentre sono ancora giovani e teneri e prima che i semi all'interno siano visibilmente evidenti quando si guarda il baccello.
Le viole del pensiero sono uno degli incantatori della primavera. Le loro piccole "facce" soleggiate e un'ampia varietà di colori li eleggono come uno dei più popolari fiori per i letti e per i contenitori. Ma sono le annuali del pensiero o le perenni? Puoi farli crescere tutto l'anno o sono visitatori a breve termine nel tuo giardino?
Quando pensi all'ibisco, la prima cosa che viene in mente sono probabilmente quelle belle piante tropicali che prosperano nel calore. Non c'è speranza di crescerli in climi freddi, giusto? L'ibisco crescerà nella zona 4? Se è vero che il classico ibisco è originario dei tropici, esiste un ibrido molto popolare chiamato Hibiscus moscheutos che è resistente fino alla zona USDA 4. Con