Controllo delle erbe infestanti: suggerimenti per la gestione delle farine negli stagni


Non c'è nulla di così fastidioso nel laghetto da giardino come un mulino. Questa pianta minuscola e ripugnante può rapidamente prendere il sopravvento, rovinando il tuo bellissimo paesaggio e costringendo l'ennesima pulizia manuale del tuo stagno a ripulirlo. Scopri alcuni modi più semplici per gestire le erbe infestanti a lungo termine in questo articolo informativo.

Cos'è Watermeal?

Proprietario otturatore proprietari di stagno quando il nome viene pronunciato perché il watermeal in stagni è un grosso problema per il giardiniere del cortile. Questa erbaccia acquatica può essere un dolore serio, ma il watermeal in stagni non deve significare prosciugare il tuo stagno, ancora una volta, per ucciderlo. Esistono diversi metodi per il controllo efficace della filigrana che funzionano contro la biologia di base della pianta.

Watermeal ( Wolffia spp.) Detiene la posizione unica come la più piccola pianta da fiore al mondo, ma è anche una delle erbacce da stagno più fastidiose del mondo. Questa pianta a grana lunga da 1 a 1 1/2 di millimetro è comunemente trovata annidata tra le colonie di lenticchia d'acqua, dove è appena visibile ad occhio nudo. Se immergi la tua mano nello stagno, rimuovi una parte della lenticchia d'acqua e la strofini tra i palmi delle mani, sentirai una sensazione sgranata - questo è il watermeal. Può verificarsi da solo, ma questa è una situazione molto meno comune.

La rimozione delle foglie d'acqua è più efficace con un duplice approccio che include l'eliminazione del materiale alimentato dal filone e l'utilizzo di creature di stagno per nutrirsi con l'erba stessa. La prevenzione è un processo molto più semplice del controllo, ma entrambi richiedono la stessa tattica. Una volta che il watermeal sta soffocando lo stagno, potrebbe essere molto più facile drenare il laghetto e pulirlo completamente prima di implementare misure protettive.

Controllo delle erbe infestanti

Watermeal si nutre avidamente di materiale in decomposizione sul fondo del tuo stagno. Questo fango nero potrebbe non sembrare molto per te, ma per il watermeal, è un vero buffet. Qualsiasi programma di controllo del watermour deve includere la gestione di tale accumulo, quindi se c'è fertilizzante o deflusso agricolo che si muove nel tuo stagno, o le foglie dell'albero sopra finiscono nel tuo stagno ogni anno, il primo passo è rallentare questo input. La rete di superficie può aiutare a intrappolare le foglie, oppure puoi pescarle ogni giorno con una rete da piscina. Il deflusso può essere rallentato costruendo un berm di terra intorno allo stagno.

Una volta che l'aggiunta di sostanze nutritive è stata gestita, è una buona idea aggiungere un aeratore a bolle nell'area più profonda nella parte inferiore dello stagno per eliminare la stratificazione. La mancanza di ossigeno nelle acque più profonde può rendere difficile per i batteri abbattere qualunque spreco si accumuli. Aggiungendo un gorgogliatore, aumenterai la circolazione dell'ossigeno e del laghetto in modo che il plancton dello stagno possa consumare le sostanze nutritive in eccesso prima che la filigrana abbia la possibilità di insediarsi.

Mentre il watermeal è almeno in qualche modo controllato, ti consigliamo di introdurre pesci di stagno che mangiano questa pianta, come koi o carpa erbivora. Koi mangerà prontamente il watermeal, mentre la carpa erbosa potrebbe mangiare prima altre piante. Un'altra opzione è aggiungere un paio di anatre al paesaggio. Prenderanno prontamente questa fastidiosa pianta infestata purché sia ​​tenuta ragionevolmente sotto controllo con altri metodi.

Articolo Precedente:
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Come e quando potare i cespugli di lantana è spesso un argomento molto dibattuto. Una cosa che è d'accordo è il fatto che, a seconda del tipo di lantana, queste piante possono diventare abbastanza grandi, alte fino a sei piedi e talvolta altrettanto larghe. P
Raccomandato
Spostare cespugli di agrifoglio ti permette di spostare un cespuglio di agrifoglio sano e maturo in una parte più adatta del cortile. Ma, se trapiantate erroneamente gli arbusti di agrifoglio, ciò può comportare che l'agrifoglio perdesse le foglie o addirittura morisse. Continua a leggere per saperne di più su come trapiantare i cespugli di agrifoglio e quando è il momento migliore per trapiantare un agrifoglio. Qua
Le patate sono sensibili a un numero di malattie come è storicamente illustrato dalla carestia della grande patata del 1845-1849. Mentre questa carestia è stata causata dalla peronospora, una malattia che distrugge non solo il fogliame ma il tubero commestibile, una malattia un po 'più benigna, il virus ricci superiore nelle patate, può ancora causare un po' di devastazione nel giardino delle patate. Ch
La maggior parte delle piante di rosmarino ha fiori da blu a viola, ma non rosemary di fioritura rosa. Questa bellezza è facile da coltivare come i suoi cugini blu e viola, ha le stesse qualità fragranti ma con diversi fiori di colore. Stai pensando di coltivare il rosmarino con fiori rosa? Continuate a leggere per informazioni sulla coltivazione di piante di rosmarino rosa.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) I fiori di crisantemo sono un'aggiunta classica per illuminare il giardino d'autunno. Crescere le mamme non è complicato una volta apprese le basi della cura del crisantemo. Dove vivi, tuttavia, determinerai in qualche modo come coltivare i crisantemi.
Le piante di amarilli sono apprezzate per i loro grandi fiori esotici a forma di tromba che possono essere forzati a fiorire in casa durante i mesi invernali. Dopo aver ricevuto le piante di amarilli in vaso per festeggiare come regali o averle usate come centrotavola per le vacanze, i giardinieri nei climi caldi spesso le piantano in letti perenni all'aperto
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Le piante di Daphne, chiamate anche daphne invernali o dafne fragranti, sono arbusti sempreverdi di breve durata che crescono nelle zone di rusticità dell'USDA 7-9. I giardinieri si lamentano spesso che crescere la dafne invernale è difficile.