Miglior tempo per le piante acquatiche - Quando dovrei innaffiare il mio orto?


Consigli su quando annaffiare le piante in giardino varia molto e può essere fonte di confusione per un giardiniere. Ma c'è una risposta giusta alla domanda: "Quando dovrei innaffiare il mio orto?" E ci sono ragioni per il momento migliore in cui devi innaffiare le verdure.

Il momento migliore per piante acquatiche nell'orto

La risposta a quando innaffiare le piante nell'orto ha in realtà due risposte.

Innaffiare le piante al mattino

Il momento migliore per annaffiare le piante è la mattina presto, mentre è ancora fresco. Ciò consentirà all'acqua di scorrere nel terreno e raggiungere le radici della pianta senza troppa acqua in eccesso persa per evaporazione.

L'irrigazione al mattino presto renderà l'acqua disponibile alle piante per tutto il giorno in modo che le piante saranno in grado di affrontare meglio il calore del sole.

C'è un mito del giardinaggio che l'irrigazione al mattino renderà le piante sensibili allo scottatura. Questo non è vero. Prima di tutto, quasi tutte le aree del mondo non hanno abbastanza sole per le gocce d'acqua che bruciano le piante. In secondo luogo, anche se vivete in un'area in cui il sole è così intenso, le gocce d'acqua sarebbero evaporate nel calore molto prima che potessero focalizzare la luce del sole.

Piante d'innaffiatura nel pomeriggio

A volte, a causa del lavoro e degli orari di vita, può essere difficile irrigare il giardino al mattino presto. Il secondo momento migliore per innaffiare un orto è nel tardo pomeriggio o prima serata.

Se innaffiate le verdure nel tardo pomeriggio, il calore del giorno dovrebbe essere passato per lo più, ma dovrebbe esserci ancora abbastanza sole per asciugare un po 'le piante prima che cala la notte.

Le annaffiature nel tardo pomeriggio o in prima serata riducono anche l'evaporazione e consentono alle piante diverse ore senza sole di assorbire acqua nel loro sistema.

Una cosa di cui bisogna fare attenzione se si innaffia nel tardo pomeriggio è assicurarsi che le foglie abbiano un po 'di tempo per asciugare prima che arrivi la notte. Ciò è dovuto al fatto che le foglie umide durante la notte incoraggiano problemi di funghi, come l'oidio o la muffa fuligginosa, che possono danneggiare le piante vegetali.

Se si utilizza un sistema di irrigazione a goccia oa immersione, è possibile irrigare fino al calar della notte, poiché le foglie della pianta non si bagnano con questa forma di irrigazione.

Articolo Precedente:
Le alte temperature e l'umidità possono funzionare magicamente su verdure coltivate ai tropici o creare problemi con malattie e parassiti. Tutto dipende dal tipo di colture coltivate; ci sono alcune verdure più adattabili per le stagioni piovose che dovrebbero essere considerate. Alcune piantagioni specifiche nelle stagioni piovose possono richiedere l'assistenza di coperture in plastica e pesticidi o varietà vegetali di verdure adatte al clima umido e umido. L
Raccomandato
Confuso sulla differenza tra noci e semi? Che ne dici di noccioline; sono matti? Sembra che lo siano, ma, sorpresa, non lo sono. Penseresti che se la parola "dado" fosse nel nome comune sarebbe un pazzo, giusto? Continuate a leggere per chiarire la differenza tra noci e semi. Noci o semi? Per demistificare la differenza tra noci e semi, abbiamo bisogno di una definizione operativa
Le mandorle sono una delle più importanti colture di api impollinate. Ogni febbraio, circa 40 miliardi di api vengono trasportate dai mandorleti in California per contribuire alla produzione della più grande raccolta di mandorle del mondo. Con il declino delle popolazioni di api, i coltivatori di mandorle possono chiedersi "puoi impollinare a mano le mandorle?&
C'è un vecchio adagio del contadino che afferma che "il frutto di pietra odia il coltello". In breve, questo significa che i drupacee, come le prugne o le ciliegie, non trattano molto bene la potatura. Tuttavia, quando stai fissando i rami nodosi e cresciuti del tuo piccolo e ordinato Prunus cerasifera , potresti trovarti a chiedermi, dovrei tagliare la prugna di Myrobalan?
I bossi sono attraenti arbusti sempreverdi che mantengono il loro colore verde smeraldo per tutto l'anno. Sfortunatamente, i bossi sono suscettibili a una varietà di malattie e una malattia fungina nota come voluminosità batterica sul legno di bosso è una delle peggiori. Continuate a leggere per conoscere il controllo della voluta della ruggine. S
La maggior parte dei giardinieri può coltivare le more, ma quelle nelle zone più fredde dovranno pensare alla cura invernale della mora. Tutti i cespugli di more necessitano di potature durante la stagione fredda e, se le temperature scendono sotto lo zero, si impara anche a proteggere le piante di mora in inverno.
Le felci di Boston ( exaltata di Nephrolepis ) sono piante d'appartamento popolari e la corretta cura delle felci di Boston è essenziale per mantenere questa pianta sana. Imparare a prendersi cura di una felce di Boston non è difficile, ma è specifico. Di seguito, abbiamo elencato alcuni suggerimenti per una felce di Boston in modo da poter fornire tutto ciò che la felce deve essere felice e bella. Co