Fagioli coperti di macchie: motivi per macchie marroni sui fagioli


I fagioli sono una delle colture più facili nel giardino vegetariano, facendo sì che anche il giardiniere più principiante si senta un enorme successo quando i loro fagioli spuntano un inaspettato bottino di baccelli. Sfortunatamente, ogni anno alcuni fagioli coperti di macchie appaiono nel giardino, specialmente quando il tempo è stato bagnato. Le macchie marroni sui fagioli sono comunemente causate da malattie batteriche o fungine; ma non preoccuparti, potresti essere in grado di salvarli.

Malattie delle piante di fagiolo chiazzate marroni

Le macchie marroni sui fagioli sono sintomi comuni della malattia dei fagioli e molti si verificano anche nelle stesse condizioni, rendendo difficile sapere se il tuo problema è una malattia fungina o batterica. Se osservi attentamente, potresti essere in grado di distinguere le macchie di fagioli batteriche da quelle fungine, semplificando il trattamento.

  • L'antracnosi di fagioli fa apparire grandi macchie marroni sulle foglie di fagiolo, con danni più gravi vicino alla linea del suolo. Può diffondersi rapidamente, consumando l'intera pianta se non trattata. Quando i fagioli infettati con antracnosi vengono raccolti e portati all'interno, sviluppano rapidamente corpi di funghi bianchi sulle loro superfici.
  • La macchia marrone batterica inizia come piccole macchie bagnate di acqua sul fogliame, ma presto si espande in zone morte circondate da un margine giallo. A volte questi punti si accavallano o il materiale morto cade dalla foglia, conferendogli un aspetto lacero. I punti sui baccelli sono marroni e infossati, e i baccelli giovani emergono contorti o piegati.
  • La peronospora batterica è una malattia batterica simile all'apparenza a una macchia marrone batterica, ma sulle baccelli di fagiolo compaiono anche lesioni impregnate d'acqua. Presto si allargano in aree color ruggine e in condizioni umide possono emettere un liquido giallo. L'aborto da seme o lo scolorimento non è raro.
  • Halo batterico può essere distinto da altri batteri batterici dalle macchie fogliare rosso-arancio circondate da aloni giallo-verde che variano ampiamente in termini di dimensioni. I punti spariranno quasi completamente quando le temperature superano gli 80 gradi Fahrenheit. Queste lesioni possono rilasciare liquido color crema quando il tempo è umido.

Trattare le macchie sulle piante di fagioli

I fagioli coperti di macchie non sono di solito qualcosa di cui preoccuparsi; hanno bisogno di cure immediate, ma con una risposta rapida, sarete in grado di salvare la maggior parte o la totalità del vostro raccolto. È utile determinare se i punti che stai vedendo sono causati da un fungo o da un batterio in modo da poter scegliere una sostanza chimica che bersaglia quell'organismo.

Trattare le infezioni fungine con olio di neem, applicato ogni 10 giorni per diverse settimane. È più probabile che le malattie batteriche rispondano a un fungicida a base di rame, ma possono essere necessari diversi trattamenti per produrre un raccolto adeguato. In futuro, assicurati di evitare la zona dei fagioli quando il fogliame è umido per ridurre le possibilità di diffusione di queste malattie. Tenere le foglie di fagiolo e altri materiali del capannone dal terreno, poiché questi tessuti morti possono ospitare agenti patogeni.

Articolo Precedente:
La margherita d'oro ( Chrysanthemum leucanthemum ) è un grazioso fiore perenne che potrebbe ricordare le margherite di Shasta, con un occhio giallo centrale circondato da 20-30 petali bianchi. Tuttavia, non lasciarti ingannare da questa somiglianza. Questa pianta può rapidamente invadere aree del paesaggio, rendendo necessaria per alcune misure di controllo delle margherite.
Raccomandato
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Quando il tempo brilla all'improvviso con temperature superiori a 85 F. (29 ° C), molte piante subiranno inevitabilmente degli effetti negativi. Tuttavia, con un'adeguata cura delle piante all'aperto a temperature estreme, gli effetti dello stress da calore sulle piante, comprese le verdure, possono essere ridotti al minimo.
Gli arbusti di mela cotogna giapponese ( Chaenomeles spp.) Sono una pianta ornamentale con un breve, ma memorabilmente drammatico, display floreale. Le piante di mele cotogne fiorite illuminano la primavera per alcune settimane con un tripudio di fiori colorati. Questa specie è vecchia e viene coltivata in Asia da migliaia di anni.
Gli aeoni sono succulente a foglie carnose che crescono in una forma pronunciata a rosetta. Crescere aeoniums è facile nelle aree con pochi blocchi. Possono anche crescere in casa, in una finestra soleggiata dove le temperature sono calde. Impara come far crescere una pianta di aeonium per ottenere una texture e una forma uniche sia in giardino che in giardino.
Arbusti di gelsomino italiani (gelsomino umile ) per favore giardinieri nelle zone di rusticità USDA 7 a 10 con le loro foglie verdi lucide, fiori profumati giallo-ranuncolo e bacche nere lucenti. Sono anche chiamati arbusti di gelsomino gialli italiani. Piantato appropriatamente, il gelsomino giallo italiano è una pianta di facile manutenzione che richiede un piccolo intervento umano.
Non c'è niente come il sapore di una cipolla fresca dal giardino. Che si tratti di quelli stretti e verdi nella tua insalata o della fetta di grasso succoso sul tuo hamburger, le cipolle direttamente dal giardino sono qualcosa da vedere. Quando trovano quella varietà speciale che è particolarmente attraente, molti giardinieri vogliono sapere come raccogliere i semi di cipolla per la semina futura. L
Cos'è un cetriolo al limone? Sebbene questa rotonda, la verdura gialla sia spesso coltivata come novità, è apprezzata per il suo sapore dolce e dolce e per la sua consistenza fresca e croccante. (A proposito, i cetrioli di limone non hanno il sapore di agrumi!) Come ulteriore vantaggio, le piante di cetriolo limone continuano a produrre più avanti nella stagione rispetto alla maggior parte delle altre varietà. Con