Fagioli coperti di macchie: motivi per macchie marroni sui fagioli


I fagioli sono una delle colture più facili nel giardino vegetariano, facendo sì che anche il giardiniere più principiante si senta un enorme successo quando i loro fagioli spuntano un inaspettato bottino di baccelli. Sfortunatamente, ogni anno alcuni fagioli coperti di macchie appaiono nel giardino, specialmente quando il tempo è stato bagnato. Le macchie marroni sui fagioli sono comunemente causate da malattie batteriche o fungine; ma non preoccuparti, potresti essere in grado di salvarli.

Malattie delle piante di fagiolo chiazzate marroni

Le macchie marroni sui fagioli sono sintomi comuni della malattia dei fagioli e molti si verificano anche nelle stesse condizioni, rendendo difficile sapere se il tuo problema è una malattia fungina o batterica. Se osservi attentamente, potresti essere in grado di distinguere le macchie di fagioli batteriche da quelle fungine, semplificando il trattamento.

  • L'antracnosi di fagioli fa apparire grandi macchie marroni sulle foglie di fagiolo, con danni più gravi vicino alla linea del suolo. Può diffondersi rapidamente, consumando l'intera pianta se non trattata. Quando i fagioli infettati con antracnosi vengono raccolti e portati all'interno, sviluppano rapidamente corpi di funghi bianchi sulle loro superfici.
  • La macchia marrone batterica inizia come piccole macchie bagnate di acqua sul fogliame, ma presto si espande in zone morte circondate da un margine giallo. A volte questi punti si accavallano o il materiale morto cade dalla foglia, conferendogli un aspetto lacero. I punti sui baccelli sono marroni e infossati, e i baccelli giovani emergono contorti o piegati.
  • La peronospora batterica è una malattia batterica simile all'apparenza a una macchia marrone batterica, ma sulle baccelli di fagiolo compaiono anche lesioni impregnate d'acqua. Presto si allargano in aree color ruggine e in condizioni umide possono emettere un liquido giallo. L'aborto da seme o lo scolorimento non è raro.
  • Halo batterico può essere distinto da altri batteri batterici dalle macchie fogliare rosso-arancio circondate da aloni giallo-verde che variano ampiamente in termini di dimensioni. I punti spariranno quasi completamente quando le temperature superano gli 80 gradi Fahrenheit. Queste lesioni possono rilasciare liquido color crema quando il tempo è umido.

Trattare le macchie sulle piante di fagioli

I fagioli coperti di macchie non sono di solito qualcosa di cui preoccuparsi; hanno bisogno di cure immediate, ma con una risposta rapida, sarete in grado di salvare la maggior parte o la totalità del vostro raccolto. È utile determinare se i punti che stai vedendo sono causati da un fungo o da un batterio in modo da poter scegliere una sostanza chimica che bersaglia quell'organismo.

Trattare le infezioni fungine con olio di neem, applicato ogni 10 giorni per diverse settimane. È più probabile che le malattie batteriche rispondano a un fungicida a base di rame, ma possono essere necessari diversi trattamenti per produrre un raccolto adeguato. In futuro, assicurati di evitare la zona dei fagioli quando il fogliame è umido per ridurre le possibilità di diffusione di queste malattie. Tenere le foglie di fagiolo e altri materiali del capannone dal terreno, poiché questi tessuti morti possono ospitare agenti patogeni.

Articolo Precedente:
Se vuoi un albero da ombra grazioso e diffuso che sia un nativo americano, il rovere vivo ( Quercus virginiana ) potrebbe essere l'albero che stai cercando. I fatti del rovere vivo ti danno un'idea di quanto possa essere impressionante questa quercia nel tuo giardino. L'albero cresce alto circa 60 piedi, ma i rami forti e sinuosi possono estendersi fino a 120 piedi di larghezza
Raccomandato
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Vi siete mai chiesti quando e come trapiantare felci da un posto all'altro? Beh, non sei solo. Se muovi una felce nel momento sbagliato o nel modo sbagliato, rischi la perdita della pianta. Continuate a leggere per saperne di più. Informazioni sul trapianto di felce La maggior parte delle felci è facile da coltivare, soprattutto quando sono soddisfatti tutti i loro bisogni primari.
Un bel albero da ombra adatto alla maggior parte delle impostazioni, i carpini americani sono alberi compatti che si adattano perfettamente alla scala del paesaggio domestico medio. Le informazioni sull'albero di carpino in questo articolo ti aiuteranno a decidere se l'albero è giusto per te e a dirti come prendertene cura.
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Gli alberi di mirto crespino, in molte varietà, si affacciano sull'abbondanza di paesaggi meridionali. I giardinieri del sud amano i loro mirti di crepe per la fioritura estiva, la corteccia attraente e scrostata e la cura limitata di crepe al mirto.
Raccogliere semi di fiori dalle tue piante preferite è un passatempo divertente e gratificante. Coltivare piante da seme non è solo facile ma anche economico. Una volta che avrai il metodo, avrai un modo economicamente efficiente per garantire un giardino pieno di bellissime fioriture anno dopo anno.
Gli orticoltori a volte evitano il sedano a causa del trambusto coinvolto nell'iniziare le piante. Un modo rapido e semplice per avviare le piante di sedano è la coltivazione di semi di sedano. Questo metodo è anche un'ottima idea per la coltivazione di sedano con i bambini. Una pianta iniziata dal fondo di un gambo di sedano è pronta per trapiantare all'aperto in una sola settimana, e la crescita di un fondo di sedano è frugale, divertente e facile. Sc
E se ti dicessi che potresti avere un orto generoso senza il problema di coltivare, diserbare, concimare o irrigare ogni giorno? Potresti pensare che questo sia piuttosto inverosimile, ma molti giardinieri si stanno rivolgendo a un metodo noto come giardinaggio con pacciamatura profonda per godersi la raccolta del giardino senza il mal di testa (e mal di schiena, dolore al ginocchio, vesciche, ecc