Compagni di piante di fagioli: cosa cresce bene con i fagioli nel giardino


Molte piante diverse non solo coesistono insieme, ma in realtà traggono reciproca soddisfazione dall'essere cresciute l'una accanto all'altra. I fagioli sono un primo esempio di una coltura alimentare che beneficia grandemente quando piantata con altre colture. Companion planting with beans è una pratica nativa americana chiamata "le tre sorelle", ma cos'altro cresce bene con i fagioli? Continua a leggere per conoscere le piante da compagnia per i fagioli.

Companion Planting with Beans

I fagioli fissano l'azoto nel terreno, un nutriente necessario per una crescita sana di altre colture, il che è davvero un vantaggio per il giardiniere. Le persone irochesi erano consapevoli di questa ricompensa, anche se l'hanno attribuita a un dono del Grande Spirito. Anche il loro dio lasciò in eredità al popolo mais e zucca, che divennero quindi logiche piante da compagnia per i fagioli.

Il mais fu piantato per primo e quando i gambi furono abbastanza alti, i fagioli furono seminati. Man mano che i fagioli crescevano, veniva piantata la zucca. Il grano divenne un supporto naturale per i fagioli per arrampicarsi, mentre i fagioli rendevano il terreno ricco di azoto, e le grandi foglie di zucca ombreggiavano il terreno per raffreddare le radici e trattenere l'umidità. Ma non fermarti al mais e alla zucca. Ci sono molte altre piante benefiche che possono essere combinate durante la crescita dei fagioli.

Le piante da compagnia per fagioli o altre colture dovrebbero essere piante che hanno una relazione simbiotica naturale. Possono proteggere altre colture dal vento o dal sole, possono scoraggiare o confondere i parassiti o possono attirare insetti utili.

Quando selezioni i tuoi compagni di piante di fagioli, considera le loro esigenze nutrizionali. Non coltivare piante con le stesse esigenze nutrizionali insieme poiché competeranno per quelle sostanze nutritive disponibili. Lo stesso vale per i compagni di piante di fagioli in crescita che hanno la stessa profondità di radice. Di nuovo, saranno in competizione tra loro se crescono alla stessa profondità del suolo.

Cosa cresce bene con i fagioli?

Oltre al mais e alla zucca, ci sono molte altre piante complementari per i fagioli. Perché i fagioli polari e quelli a fagiolo hanno abitudini diverse, le diverse colture rendono i compagni più adatti.

Per i fagioli, i seguenti lavori sono ben cresciuti insieme:

  • Barbabietole
  • Sedano
  • Cetriolo
  • nasturzi
  • Piselli
  • Ravanello
  • salato
  • Fragole

I fagioli polacchi funzionano abbastanza bene quando piantati vicino:

  • Carote
  • catnip
  • Sedano
  • Camomilla
  • Cetriolo
  • Calendula
  • nasturzi
  • Origano
  • Piselli
  • Patate
  • Ravanello
  • Rosmarino
  • Spinaci
  • salato

E, non dimenticare di intervenire con il mais e la zucca! Proprio come ci sono raccolti utili per piantare con i fagioli, ci sono altre piante da evitare.

La famiglia Allium non ha né favori né polli o fagiolini. Membri come erba cipollina, porri, aglio e cipolle emanano un antibatterico che uccide i batteri sulle radici dei fagioli e ferma il loro fissaggio all'azoto.

Nel caso dei fagioli polari, evitare di piantare vicino a barbabietole o una qualsiasi delle famiglie Brassica: cavolo, broccoli, cavoli e cavolfiori. Inoltre, non piantare i fagiolini con i girasoli per ovvi motivi.

Articolo Precedente:
Una vigna clematida, felice e sana, produce un'incredibile quantità di fiori colorati, ma se qualcosa non va bene, potresti essere preoccupato che una vite clematida non fiorisca. Non è sempre facile determinare perché la clematide non stia fiorendo, o perché nel mondo ottenere clematis a fiorire sia a volte una tale sfida. Co
Raccomandato
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) C'è solo qualcosa di speciale sulle orchidee di pantofola selvatica ( Cypripedium ). Nonostante molti affermano il contrario, questi splendidi fiori non richiedono più lunghe escursioni attraverso i boschi. Crescere una wildflower con la ciabatta può essere compiuto con la stessa facilità, con un piccolo sforzo, nel proprio giardino. Di
Paul Robeson è un classico cult del pomodoro. Amato dai risparmiatori di sementi e dagli appassionati di pomodoro sia per il suo sapore distinto che per il suo affascinante omonimo, è un vero e proprio taglio sopra il resto. Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione dei pomodori Paul Robeson e sulla cura del pomodoro Paul Robeson. P
La pianta salicaria viola ( Lythrum salicaria ) è una pianta perenne estremamente invasiva che si è diffusa in tutto il nord-ovest e negli Stati Uniti nord-orientali. È diventata una minaccia per le piante autoctone nelle zone umide di queste aree, dove soffoca la crescita di tutti i suoi concorrenti. L
Trovato in tutto il mondo, ma principalmente nei boschi ombrosi dell'Asia e del Nord America, lo zenzero selvatico è un perenne non legato allo zenzero culinario, Zingiber officinale . Ci sono una grande varietà di specie e cultivar tra cui scegliere, facendo la domanda: "Puoi coltivare piante di zenzero in natura?&
L'erba di San Giovanni ( Hypericum spp.) È un arbusto piuttosto piccolo con allegri fiori gialli che hanno un'esplosione di lunghi e vistosi stami al centro. I fiori durano da metà estate fino all'autunno, e sono seguiti da bacche colorate. La cura delle piante di erba di San Giovanni è un gioco da ragazzi, quindi scopriamo quanto è facile coltivare questi deliziosi arbusti. Po
Greenbrier ( Smilax spp.) Nasce come una deliziosa piccola vite con foglie verdi lucide a forma di cuore. Se non conosci meglio, potresti persino pensare che sia una forma selvatica di edera o gloria mattutina. Lascia stare, però, e presto prenderà il controllo del tuo giardino, attorcigliando intorno agli alberi e riempiendo gli angoli con gigantesche pile di rovi.