Piante di malvarosa a radice nuda: suggerimenti per piantare le radici di malvarosa


Di Becca Badgett
(Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza)

Crescere malvarosa nel giardino soleggiato fa una dichiarazione. Belle fioriture possono torreggiare fino a 9 piedi di altezza e possono essere utilizzate come un punto focale vecchio stile in un letto da giardino. Le grandi fioriture durano a lungo quando piantate correttamente. Piantare radici di hollyhock è il modo migliore per iniziare questo fiore grande e attraente.

Informazioni sulle piante a radice nuda di Hollyhock

Le piante sane delle radici nude non hanno la suscettibilità alla temuta ruggine come quelle iniziate in altri modi. Le malvarose coltivate a semi e quelle iniziate da talee spesso iniziano la vita in una forma più debole e sono più inclini a sviluppare la ruggine, una malattia che affligge i coltivatori di malvarosa da lungo tempo. Le piante cresciute dai semi potrebbero non essere vere anche per la pianta madre.

Sono disponibili oltre 60 specie di piante di malvarosa a radice nuda. Le piante di malvarosa sono biennali o perenni a vita breve. Alcuni non fioriscono fino al secondo anno dopo aver iniziato le piante a radice nuda, ma dovresti vedere la crescita delle foglie il primo anno. La maggior parte delle piante di malvarosa sono delle specie Alcea, della famiglia delle Malvaceae.

Come coltivare le malvarose alla radice nuda

Imparare a far crescere le malvarose a radice nuda è una sfida per alcuni. Segui alcuni semplici passaggi, tuttavia, e avrai una ricchezza delle splendide fioriture delle malvarose e di altre piante a radice nuda.

Quando acquisti piante a radice nuda, tieni a mente alcune cose. Acquista radici sane e sane senza imperfezioni. Le macchie molli o la muffa possono indicare un campione malato. Le piante a radice nuda non dovrebbero essere rotte. Se hai acquistato radici nude con uno di questi problemi, segui le istruzioni riportate di seguito prima di piantare.

Piantare le radici di malvarosa

Le piante di malvarosa a radice nuda vengono solitamente in imballaggi di plastica protetti da muschio di torba o segatura. Rimuovere le radici carnose dalla borsa e scuotere leggermente il materiale protettivo. Taglia qualsiasi danno dalle radici, come muffe o rotture.

Le piante di malvarosa a radice nuda sembrano spesso secche, quindi immergili in una vasca d'acqua per 10 minuti per ringiovanirle. Possono anche essere immersi durante la notte, ma non lasciarli in acqua per un tempo sufficiente a diventare morbidi.

Pianta le radici di malvarosa in un buco preparato nella giusta posizione. Il buco dovrebbe essere più largo delle radici e abbastanza profondo da favorire la lunga radice fittonata delle piante di malvarosa a radice nuda per crescere facilmente verso il basso. Quando si pianta, il fittone dovrebbe puntare verso il basso. Non piantare troppo profondamente però, solo un paio di centimetri sotto il suolo.

Le malvarose a radice nuda possono essere posizionate su un cumulo di terra allentata nel mezzo del buco con un altro foro al centro per il fittone. La gemma o la chioma della malvarosa radice nuda dovrebbero puntare verso l'alto e livellare con il terreno circostante.

Premere delicatamente le radici nel terreno per un buon contatto e coprire con il terreno. Dopo aver ricoperto la radice nuda con il terreno, ben acqua e aggiungere uno strato di pacciame. Le piante di malvarosa con radice nuda non devono essere lasciate asciugare; né dovrebbero sedersi su un terreno saturo d'acqua. Quando piantate radici di malvarosa in primavera, copritele con una scatola o un giornale se le giornate primaverili diventano insolitamente calde.

Articolo Precedente:
Cottonwoods ( Populus deltoids ) sono enormi alberi da ombra che crescono naturalmente in tutti gli Stati Uniti. Puoi riconoscerli a distanza con i loro larghi tronchi bianchi. Hanno fogliame verde brillante e brillante in estate che cambia in giallo brillante in autunno. Continua a leggere per ulteriori informazioni sugli alberi di cottonwood
Raccomandato
(Autore di The Garden Crypt: Exploring the Other Side of Gardening) Le zucche sono le icone della decorazione di Halloween. Tuttavia, scegliere le zucche non è sempre così facile a meno che tu non sappia cosa stai cercando. Questo articolo può aiutarti in modo da poter scegliere la zucca migliore per la tua situazione. S
I fiori della dalia sono annuali o perenni? I bloomers fiammanti sono classificati come piante perenni teneri, il che significa che possono essere annuali o perenni, a seconda della zona di resistenza della pianta. Le dalie possono essere coltivate come piante perenni? La risposta, di nuovo, dipende dal tuo clima
Mirtilli fertilizzanti è un ottimo modo per mantenere la salute dei tuoi mirtilli. Molti giardinieri domestici hanno domande su come concimare i mirtilli e qual è il miglior fertilizzante ai mirtilli. Qui di seguito troverete maggiori informazioni sul fertilizzante per i mirtilli e sul modo migliore per concimarli.
Crescere le mamme in contenitori è estremamente popolare, e giustamente. Le piante fioriscono bene in autunno, e come si arriva più tardi nella stagione, i contenitori di loro vengono venduti ovunque. Prendersi cura delle mamme in contenitore può essere un po 'complicato, e se lasciati a se stessi, possono facilmente morire prima del loro tempo. S
Invisibili e cattivi, i chigger possono rendere l'estate insopportabile con il prurito che provocano, specialmente quando sei fuori in giardino. Impara come gestire i chigger e affrontare i loro morsi. Chigger Bugs in the Garden Non c'è niente che possa rovinare un'escursione, un picnic o una giornata in giardino così veloce come il fastidioso morso pruriginoso del peperoncino.
Perché gli scoiattoli scavano buchi sugli alberi? Buona domanda! Gli scoiattoli tipicamente costruiscono nidi, conosciuti anche come dreys. In generale, gli scoiattoli non creano buchi, ma a volte sfruttano fori di picchio abbandonato o altre cavità preesistenti. Inoltre, gli scoiattoli a volte rosicchiano gli alberi, di solito dove la corteccia è marcia o un ramo morto è caduto dall'albero, per raggiungere la linfa dolce appena sotto la corteccia. Di