La scelta di una carriola - Ulteriori informazioni su diversi tipi di carriole


Ad un certo punto, molti giardinieri scopriranno di aver bisogno di una carriola per completare alcune attività in giardino. Le carriole sono utilizzate per una varietà di cose, come lo spostamento di rocce, pacciamatura o compost in giardino, lo spostamento di alberi o arbusti di grandi dimensioni da un punto all'altro, il trasporto di mattoni, lo smaltimento di detriti da giardino o persino la miscelazione di calcestruzzo o fertilizzanti. Non tutte le carriole sono uguali, quindi, quale tipo di carriola dovresti comprare dipende dalle attività per le quali hai bisogno. Continua a leggere per saperne di più su come scegliere una carriola e i diversi tipi di carriole.

Utilizzo di carriole nei giardini

Con così tante varietà disponibili, è importante scegliere una carriola adatta alle tue esigenze di giardinaggio. Generalmente, ci sono due tipi di benne per carriole tra cui scegliere: acciaio o plastica.

  • Le benne in acciaio per carriole possono sopportare più peso, ma possono arrugginire e sono più pesanti da affrontare. Le carriole in acciaio sono utilizzate per lavori pesanti come lo spostamento di rocce, mattoni o grandi impianti.
  • Le benne di plastica per carriole sono più leggere e solitamente sono meno costose dell'acciaio, ma possono rompersi a causa del troppo peso, delle fluttuazioni estreme della temperatura o della manipolazione impropria. Le carriole in plastica sono utilizzate per la movimentazione di pacciame, compost, detriti del giardino e piante più piccole. La plastica è anche migliore per mescolare cose come cemento o fertilizzanti e trasportare il letame di mucca, poiché queste cose possono danneggiare l'acciaio.

Ci sono anche carriole che contengono diverse capacità o volume. Negli Stati Uniti, questi sono solitamente disponibili con una capacità da 2 piedi quadrati a 6 piedi quadrati, i 3 piedi quadrati sono i più comuni. Queste carriole possono anche essere etichettate per trasportare 300-500 libbre. Altrove, le carriole sono spesso vendute come in possesso di 60-120 L., con 100 L. più comuni.

Solo perché un'etichetta di carriola dice che può contenere 500 sterline, però, non significa che devi riempirlo fino all'orlo di roccia o mattoni. Quanto peso metti nella tua carriola dipenderà dalla tua forza. Mentre le carriole sono progettate per facilitare lo spostamento e lo scarico di oggetti pesanti, una carriola piena di roccia o di altri materiali pesanti può essere troppo pesante da gestire per molte persone.

Come scegliere una carriola

Alcune altre considerazioni quando si sceglie una carriola sono le maniglie e le ruote. Quando senti "carriola", probabilmente immagina la classica carriola con due manici diritti, una ruota centrata nella parte anteriore e due supporti distanziati uniformemente nella parte posteriore. Tuttavia, i nuovi tipi di carriole possono avere maniglie ergonomiche e / o due ruote.

Le carriole con una ruota sono più facili da scaricare e manovrare, ma possono anche ribaltarsi molto facilmente durante la rotazione o lo scarico, o da carichi squilibrati. Le carriole con due ruote sono meno dinamiche, ma possono essere più difficili da girare e scaricare. Le ruote sono anche disponibili come normali ruote riempite d'aria, come una bicicletta o ruote in gomma piena. Le ruote in gomma piena non si appiattiscono o si inclinano come ruote piene d'aria, ma non hanno nemmeno l'assorbimento degli urti delle ruote piene d'aria, rendendole più difficili da usare su terreni accidentati.

La classica carriola a due manici è progettata per una buona leva. Queste maniglie sono solitamente in plastica, metallo o legno. Le maniglie in plastica possono rompersi da troppo peso. Le maniglie in metallo possono diventare estremamente calde da lunghi periodi di sole. Manici in legno possono rompersi e scheggiarsi da troppa esposizione alle intemperie. Anche due carriole gestite possono richiedere molta forza della parte superiore del corpo e causare dolore alle spalle, alle braccia e alla schiena. Le maniglie ergonomiche sono spesso maniglie di tipo bar, come un tosaerba. Queste maniglie di tipo a barra sono progettate per causare meno sforzo nella parte superiore delle braccia, ma possono effettivamente causare più dolore alla schiena avendo meno leva quando si scarica il carico.

Sono disponibili anche carriole speciali sottili per l'uso in spazi ristretti. Sono disponibili anche carriole pieghevoli in tela per una facile conservazione. Naturalmente, queste carriole di tela non possono reggere molto peso.

Prenditi del tempo per selezionare la migliore carriola per le tue esigenze. Ci sono vantaggi e svantaggi per tutti i diversi tipi di carriole, quindi scegli la tua scelta su ciò che sembra più facile da usare. Per prolungare la vita della tua carriola, riporla sempre in un garage o capannone tra un uso e l'altro.

Articolo Precedente:
Usare i fiori per creare parole è un modo divertente per creare uno schermo colorato che sia unicamente tuo. Scrivere con le piante da aiuola è una tecnica spesso utilizzata per visualizzare il nome di un'azienda o il logo, o per denotare il nome di un parco o un evento pubblico. Tuttavia, puoi facilmente imparare a piantare fiori per compitare le parole nel tuo giardino.
Raccomandato
Di Nikki Tilley (Autore del giardino Bulb-o-licious) Esistono vari modi per asciugare le erbe; tuttavia, le erbe dovrebbero sempre essere fresche e pulite in anticipo. Continua a leggere per conoscere i metodi di essiccazione delle erbe in modo da poter scegliere quello giusto per te. Appendere le erbe a secco Le erbe appese ad asciugare a temperatura ambiente sono il modo più semplice e meno costoso per asciugare le erbe.
Il rabarbaro è un ortaggio perenne per il clima fresco che la maggior parte delle persone considera come un frutto, usandolo in salse e torte. Il rabarbaro è facile da coltivare e, per la maggior parte, privo di parassiti e malattie. Detto questo, il rabarbaro è soggetto a macchie sulle foglie. Che cosa provoca macchie di ruggine al rabarbaro e cosa si può fare per il rabarbaro che presenta macchie marroni? Im
Il gelsomino in fiore è una pianta molto profumata che in realtà non è un vero gelsomino. Invece, è una varietà di jessamine con il genere e il nome di specie Cestrum diurnum . Le gattamine sono nella famiglia delle piante delle solanacee insieme a patate, pomodori e peperoni. Leggi per saperne di più sui gelsomini in crescita, oltre a consigli utili sulla cura del gelsomino in fiore. Day
Quando si tratta dei tuoi fiori, dovresti sapere che l'impollinazione delle api è molto importante. Vuoi piantare fiori che attirano le api perché le api fanno sì che i tuoi fiori crescano e si moltiplichino. Le api impollinano i fiori e li fanno crescere. Le piante che attraggono le api Gli insetti impollinatori, in particolare le api, sono necessari per il successo del tuo orto o fiore. A
Una delle piante grasse domestiche più classiche è la pianta di giada. Queste piccole bellezze sono così affascinanti che vuoi semplicemente più di loro. Questo porta alla domanda, puoi separare una pianta di giada? La divisione delle piante di giada può produrre una nuova pianta sana nel tempo, ma può anche semplicemente usare una foglia. Ques
Sebbene le piante di gardenia siano molto belle, sono notoriamente difficili da gestire. Crescere gardenie è abbastanza difficile, quindi non c'è da meravigliarsi che molti giardinieri rabbrividire al pensiero di trapiantare le piante gardenia. Cura di un Bush Gardenia prima del trapianto La corretta cura di una cura di un cespuglio di gardenia prima del trapianto è cruciale per il successo del trapianto. A