Propagazione del giglio asiatico: come propagare una pianta di giglio asiatico


Una pianta veramente sbalorditiva, i gigli asiatici sono un giardiniere per gli amanti dei fiori. La propagazione del giglio asiatico viene effettuata commercialmente a bulbo, ma se hai pazienza, puoi risparmiare denaro e coltivarlo da divisione, seme o anche foglie. Questa affascinante pianta è molto versatile nella sua riproduzione e cresce asessualmente o sessualmente. Questo lascia molte opzioni per il giardiniere intrepido. Prova a riprodurre i gigli asiatici in uno di questi modi per un progetto divertente e interessante che produrrà più delle magiche fioriture.

Come propagare le piante di giglio asiatico

Il giglio asiatico è probabilmente uno dei più noti tra i gigli. I suoi fiori di forte impatto e gli steli alti ed eleganti racchiudono un vero e proprio pugno nel perenne giardino fiorito. La propagazione del giglio asiatico dalle sementi richiede molto tempo e potrebbe richiedere da 2 a 6 anni per sviluppare fiori. Un metodo più rapido per aumentare il tuo stock di queste piante è per divisione. È anche possibile un metodo vegetativo con foglie, ma richiede una seria pazienza.

Semi che propagano gigli asiatici

I gigli hanno diversi livelli di germinazione, ma le forme asiatiche sono abbastanza facili da far germogliare. Scegli i baccelli a settembre e lasciali asciugare a fondo. Quando i baccelli sono asciutti, aprili e separa i semi, scartando la pula.

Seminare il seme in terriccio che è stato preumidificato, a 1 pollice di distanza (2, 5 cm) con una polvere fine di ½ pollice (1, 27 cm) di terreno su di loro. Accarezza delicatamente il terreno sul seme.

Entro 4-6 settimane, i semi dovrebbero germogliare. Tenerli leggermente umidi e dare alle giovani piante 14 ore di luce al giorno. Ogni 14 giorni, nutrire con fertilizzante liquido diluito della metà.

Quando le piantine diventano dormienti, rinvasale in contenitori leggermente più grandi su cui crescere.

Propagazione del giglio asiatico dalla divisione

La riproduzione dei gigli asiatici per divisione è il metodo di propagazione più rapido e semplice. Attendi fino a quando i gigli sono in letargo e scavare il cluster. Scava parecchi centimetri attorno alla base della pianta. Rimuovere lo sporco in eccesso e separare le piccole lampadine. Assicurati che ognuno abbia una buona quantità di radice collegata.

Piantare immediatamente le divisioni o metterle in sacchetti di plastica con muschio di torba inumidito in frigorifero fino alla primavera. Pianta le nuove lampade a 12 pollici (30 cm) di nuovo a metà della profondità del bulbo.

Se non ci sono offset o piccole lampadine da rimuovere dalla lampadina principale, è possibile utilizzare le scale di lampadine. Rimuovere alcune bilance dal bulbo principale e metterle in un sacchetto con torba umida a temperatura ambiente. Entro poche settimane, la bilancia produrrà bulblets che possono essere piantati non appena si formano le radici.

Propagazione del giglio asiatico dalle foglie

Usare il fogliame per la propagazione del giglio asiatico è un metodo insolito, ma funziona nel tempo. Tirare delicatamente verso il basso le foglie esterne della pianta quando sono ancora verdi, ma dopo che la pianta è fiorita.

Immergere le estremità delle foglie nell'ormone radicante e inserirle in 2 pollici (5 cm.) Di sabbia inumidita. Tre foglie per contenitore da 2 pollici (5 cm) sono sufficienti per lasciare spazio alla forma dei bulbi. Coprire i contenitori con sacchetti di plastica e metterli in una zona calda della casa.

In circa un mese, piccoli gonfiori si verificano con una radice o due sull'estremità trattata della foglia. Questi sono ora pronti per piantare e crescere. La fioritura avverrà in due anni o meno. Il costo per farlo è trascurabile, ma i risparmi sono enormi e ora hai più di queste piante mozzafiato.

Articolo Precedente:
Gli aceri giapponesi sono spettacolari esemplari di alberi da paesaggio che offrono colore e interesse tutto l'anno. Alcuni aceri giapponesi possono crescere solo da 6 a 8 piedi, ma altri raggiungono 40 piedi o più. La potatura degli aceri giapponesi è raramente necessaria negli alberi maturi, se sono stati allenati da giovani.
Raccomandato
La forsizia fiorisce in tarda inverno, ben prima della maggior parte degli altri arbusti di inizio stagione. Sono fantastici in raggruppamenti e bordi di arbusti, e formano una bella siepe informale. Se non ne hai mai abbastanza, questo articolo ti aiuterà a propagare le piante di forsizia. Stratificazione e talee sono i due modi più semplici e veloci di radicare un cespuglio di forsizia.
Gli hickory ( Carya spp ., Zone USDA 4 a 8) sono alberi nativi nordamericani forti, belli. Mentre gli hickory sono una risorsa per i grandi paesaggi e le aree aperte, le loro grandi dimensioni li rendono fuori scala per gli orti urbani. Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione di un albero di hickory.
Spesso conosciuta come trombetta angelo o violetta viola, Iochroma è una pianta abbagliante che produce grappoli di fiori intensamente violacei a forma di tubo per tutta l'estate e l'inizio dell'autunno. Questa pianta a crescita rapida è in realtà un membro della famiglia di pomodori ed è un lontano cugino di brugmansia, un altro storditore assoluto. Se
Piantare giacinti nel vostro giardino è un modo per garantire che l'odore inebriante del giacinto riempia il vostro giardino primaverile. La cura adeguata dei giacinti contribuirà a mantenere fioriti i fiori dei giacinti per diversi anni. Piantare consigli sui fiori di Giacinto per esterni I giacinti dovrebbero essere piantati all'inizio dell'autunno.
Cos'è Puccinia allii ? È una malattia fungina delle piante della famiglia Allium, tra cui porri, aglio e cipolle, tra gli altri. La malattia inizialmente infetta il tessuto fogliare e può causare la formazione di bulbo stentato se le piante sono fortemente infestate. Conosciuto anche come malattia da ruggine dell'aglio, prevenendo la ruggine di puccinia allii può migliorare il raccolto di Allium. La
È il peggior incubo di un giardiniere: un albero giovane, amorevolmente stabilito e bagnato di affetto, si rifiuta di entrare nel suo, invece crolla molti anni dopo aver piantato. L'albero non ha avuto problemi con insetti o malattie visibili, è semplicemente svanito. Il colpevole in casi come questo è spesso la phytophthora, un agente patogeno presente nel terreno che infetta alberi, piante legnose e persino verdure. C