Commestibili di Crabapples: scopri il frutto degli alberi di Crabapple


Chi di noi non è stato detto almeno una volta di non mangiare i meli? A causa del loro spesso cattivo gusto e piccole quantità di cianuro nei semi, è un malinteso comune che i crabapples siano tossici. Ma è sicuro mangiare i crabapples? Continua a leggere per saperne di più sulla sicurezza di mangiare i crabapples e cosa fare con gli alberi da frutto di melo.

I Crabapples sono commestibili?

La breve risposta a questa domanda è: sì. Ma c'è una risposta più lunga per spiegare perché. I Crabapples non sono in realtà un tipo di albero diverso dalle mele. L'unica differenza è una delle dimensioni. Se un albero produce frutti più grandi di 5 cm di diametro, è una mela. Se i frutti sono più piccoli di 2 pollici, è un crabapple. Questo è tutto.

Certo, quelle mele che sono state allevate per essere più grandi sono anche state allevate per essere più gustose. E molte varietà ornamentali di crabapples sono state allevate per avere fiori attraenti e nient'altro. Ciò significa che il frutto di alberi di melo, per la maggior parte, non è particolarmente buono degustazione. Mangiare i crabapples non ti farà star male, ma potresti non goderti l'esperienza.

Mangiare frutta di alberi di Crabapple

Alcuni alberi da frutto di melo sono più gustosi di altri. Dolgo e Centennial sono varietà che sono abbastanza dolci da poter essere mangiate direttamente dall'albero. Per la maggior parte, tuttavia, i proprietari di crabapple preferiscono cucinare la frutta in conserve, burro, salse e torte. Un paio di buone varietà per cucinare sono Chestnut e Whitney.

Gli alberi di melo si ibridizzano facilmente, quindi se hai un albero nella tua proprietà, c'è una buona possibilità che non saprai mai di cosa si tratta. Sentiti libero di sperimentare mangiando e cucinando con molto zucchero per vedere se ha un buon sapore.

Non devi preoccuparti se è commestibile, lo è. E per quanto riguarda il cianuro? È altrettanto presente nei semi delle mele e persino delle pere. Basta evitare i semi come al solito e starai bene.

Articolo Precedente:
Quando inizi a pianificare l'orto del prossimo anno, o mentre pensi di coltivare alcune colture invernali o primaverili, potresti prendere in considerazione la nutrizione. Coltivare le proprie verdure è un ottimo modo per assicurarsi di mangiare una dieta sana e le verdure con alta vitamina C sono importanti da includere.
Raccomandato
Di Becca Badgett (Co-autore di Come coltivare un giardino di emergenza) Per i colori primaverili ed estivi e la facilità di cura, aggiungi piante di valeriana rossa (note anche come la barba di Giove) al giardino delle erbe o aiuole. Botanicamente chiamato rubrante Centranthus , la barba di Giove aggiunge colore alto e cespuglioso nel paesaggio ed è ideale come pianta di confine di facile manutenzione.
Se possiedi un vigneto o hai solo una o due piante nel cortile di casa, i parassiti della vite sono un serio pericolo. Alcuni di questi parassiti sono acari di gemme di vite. Queste minuscole larve microscopiche si nutrono del materiale del germoglio che dovrebbe diventare nuovi germogli, foglie e uva
I festeggiamenti sono erbe fresche di stagione che crescono principalmente nella parte settentrionale degli Stati Uniti fino al Canada. L'erba verde della Festuca ( Festuca viridula ) è originaria di praterie e praterie d'alta quota. È anche un utile esemplare ornamentale. Cos'è la festuca verde? N
Originario dell'America centrale e del Messico, gli spaghetti squash provengono dalla stessa famiglia di zucchine e ghiande, tra gli altri. La coltivazione degli spaghetti è una delle attività di giardinaggio più popolari perché la pianta è facile da coltivare e fornisce una grande quantità di sostanze nutritive essenziali. Come
Il maestoso fogliame a forma di ventaglio e le fioriture a testa di gru rendono l'uccello del paradiso una pianta spiccata. L'uccello del paradiso è freddo e resistente? La maggior parte delle varietà sono adatte alle zone USDA da 10 a 12 e talvolta a zone 9 con protezione. È importante collocare la pianta in un locale adatto a piantare per la migliore cura invernale del paradiso del paradiso. I
Un tempo il lino della Nuova Zelanda ( Phormium tenax ) si pensava fosse correlato ad Agave ma da allora è stato inserito nella famiglia Phormium. Le piante di lino della Nuova Zelanda sono piante ornamentali popolari nella zona 8 dell'Agricoltura degli Stati Uniti. La loro forma fan-like e la facile crescita dai rizomi sono accenti eccellenti in contenitori, giardini perenni e persino nelle regioni costiere.